DNM Burner RCP

francescoMTB1

Biker pazzescus
Feedback: 66 / 0 / 0
6/1/08
13.595
1.224
59
Una casetta di Legno nel Bosco
Bike
Specialized
Allora,.................per me rimane cosi' ............il DNM e' un ammo che vive nell'ombra ma ha i suoi pregi ,secondo me e' da provare per davvero ,son convinto che ne ha di qualita' ed e' inutile andarsi a blasonare con marchi di prestigio che alla fine avranno pure le loro doti ,ma non lasciamoci trasportare dalle seghe pubblicitarie.
Poi a maggior informazione di tutti ...........il DNM e' stato oggetto di un ampio servizio su di un giornale del settore ,dove sono riportate le stesse affermazioni di qualcuno che le ripete in questo forum,quindi capiamoci tutti ,la pubblicita' e' l'anima del commercio .
Comunque per me rimane qualitativo ed onesto nel prezzo.
 

Supercross

Biker serius
Feedback: 5 / 0 / 0
11/8/04
110
0
41
Rosate
Ciao a tutti...
Oggi l'ho provato per la prima volta seriamente a Caldirola.
Partendo dal fatto che non sono un preparatore e nemmeno une mega esperto di ammortizzatori,
ma almeno capisco quando sono in linea a quello che mi serve e cerco.
Metto giù due righe descrittive del prodotto DNM RCP.
la MTB è mia Dirt Bomb FR 6.5" di escursione (montava un Manitou Metel RPA)
io peso 85kg circa rtr non sono un saltatore ma la lascio scorrere volentieri
Prezzo lo si trova a meno di 290€
Sono partito con regolazioni tutte aperte con il corretto sag. 25%
camera che comprime l'azoto completamente avvitata.
Scalciava come un mulo e rimbalzava troppo.
4 di 12 click sul ritorno e 3 di 12 sulla compressione due giri di molla (svitata) per aumentare il sag, la situazione è cambiata completamente.
Ho cercato volontariamente di portare l'ammo a fine corsa prendendo i piccoli drop presenti anche a bassa velocità e caricando il più possibile sul posteriore.L'ammo ha lavorato per tutta la sua escursione e ha fatto i suoi fondocorsa ma con una certa resistenza. Per me che sono uno tranquillo lo valuto un buon ammortizzatore, valido sostituto per gli ammo di primo montaggio che non soddisfano a pieno le necessità o per chi non vuole investire un patrimonio su un telaio che non vale un patrimonio. Qui forse vado off topic vorrei essere smentito riguardo l'affermazione fatta pocanzi poichè oggi ho guardato molto gli altri e la mia era la bike più economica di tutta Caldirola ma non ne ho visti tanti che in uscita da una curva o nei tratti pianeggianti menassero le gambe......
Non vuole essere una critica ma solo una osservazione dato che molti ammo ora di "moda" danno la possibilità di regolare il primo stacco per permettere una minor perdita di energia in fase di pedalata.
Spero sia utile resto a disposizione per altre info.
Ciao
 

guidofree

Aziende
Feedback: 0 / 0 / 0
2/3/04
499
0
mantova
www.free-ride.it
Non posso fare altro che essere daccordo con te!ogni telaio merita l'ammo che gli si addice non mi sognerei mai di vedere un V10 in carbonio montato con un Manitou o un Santour!!!ma tornando sempre su elka posso dirti che alla fine tutta la publicità che stanno facendo è davvero commisurata al valore reale dell ammo,ovvio che c'è chi lo monta per moda...ma posso dirti che ho avuto modo di valutare di persona l'osannamento di questa rivista, dato che hanno testato il mio stesso telaio(transition TR450) montato uguale al test, ma con un elka ed il test biker ha riportato quelle che sono le mi identiche impressioni,che con il fox rc4 il telaio non veniva sfruttato al 100% e che per trovare un regolazione ci vuole la laurea!mentre con l'elka il telaio lavora alla grande e le regolazioni le trovi in due discese!quindi io a sto punto mi incazzerei piu con i poser!!
io l'elka la conosco da una vita e mi ha sempre affascinato il loro modo di costruire semplice ma funzionale e la personalizzazione dell'idraulica compresa nel prezzo!
potrei passare ore ad indicare pregi di questo ammo!il difetto che ha,invece è solo 1!!!
Nasce e muore con il telaio ha cui si monta!!
e chi lo dice che nasce e muore con la bici ?
se tu cambi bici, e quella nuova ha un sistema di carro diverso, tu ci mandi l'ammortizzatore, ti rifacciamo l'idraulica per il nuovo telaio e via.
non devi buttare via nulla.

un saluto
Guido
free-ride racing
 

Discussioni simili

Risposte
6
Visite
675
CHRISTIAN
C
Risposte
2
Visite
1K
mikebiker
M
Risposte
4
Visite
826
Mente
M