Il trasporto della bici

 

sgamarco

Biker poeticus
27/5/08
3.643
42
46
Roma EST
Bike
- IBIS Mojo 27.5 - Camber 29EVO
Mitico!!!!

Io sul mio CBR c' ho portato 2 ruote complete e non è stato facile...

STATION WAGON E MACCHINE PICCOLE ALTE O MONOVOLUME CHE NON PERMETTONO IL CARICO DEI TELAI TRASVERSALMENTE NEL BAGAGLIAIO.


Macchine tipo la .... Golf IV serie, e altre macchine di parti categoria che hanno un bagagliaio non troppo largo ma che permettono di caricare i telai in piedi.
Questo tipo di automobili permette il carico di 3 bici e 3 bikers con bici in piedi...
Sicuro??? Ma che è un livello altissimo del TETRIS ? :smile:
Io ho un Golf V serie, che non credo sia molto diverso dal IV serie, e 3 bici dentro proprio non riesco a metterle e inoltre anche per 2 bici devo comunque abbattere completamente i sedili posteriori, quindi 3 persone non entrano.
 
La soluzione finale: FIAT MULTIPLA
3 bikers + 3 bici da discesa + bagali, senza smontare nessuna bici.

I 3 sedili posteriori vanno eliminati, ovviamente.
:il-saggi:

Mentre nella Ford Escort SW che avevo prima, abbasando i sedili post. ci stavamo 2 bikers + 2 bici + bagali, smontando solo la ruota anteriore alla seconda bici.:medita:
 

sgamarco

Biker poeticus
27/5/08
3.643
42
46
Roma EST
Bike
- IBIS Mojo 27.5 - Camber 29EVO
La soluzione finale: FIAT MULTIPLA
3 bikers + 3 bici da discesa + bagali, senza smontare nessuna bici.

I 3 sedili posteriori vanno eliminati, ovviamente.
:il-saggi:

Mentre nella Ford Escort SW che avevo prima, abbasando i sedili post. ci stavamo 2 bikers + 2 bici + bagali, smontando solo la ruota anteriore alla seconda bici.:medita:
Sicuramente è una ottima soluzione, ma il problema è quello di aver la voglia o il coraggio di comperarsi la Multipla!!!! :smile::smile::smile:
 
  • Like
Reactions: Offroad93
Ti entrano con su le ruote, manubrio e sella??????
Si. Bici pronta all'uso. Le selle noi le abbiamo cmq basse... Li metti con manubri in "contromano" cioè uno a destra, l'altro a sinistra e l'ultima di nuovo a destra. Coperte e plastica "millebolle" tutt'intorno alla macchina.

Le bici si mettono un pò in diagonale e la Multipla a dei occhielli fatti proprio per ganci e corde elastiche. Con il resto del bagalio messo ad incastro si fissano ancora meglio.

Al momento non ho una foto, perche la mia Multipla l'ho appena presa, ma ci siamo andati cosi più di una volta con quella del mio compagno d'uscite.

Domani forse ci metterò 2 bici, e farò la foto per rendere l'idea.

:celopiùg:
 

bello fresco

Biker superioris
8/4/08
817
10
PINETO
Aggiungerei una cosuccia non trascurabile dei portabici da tetto...
L'ingombro in altezza...
e' facilissimo dimenticarsi quanto la bici sporga sopra il tetto dell'abitacolo.

No problem in autostrada, ma quando si fanno viaggi lunghi è facile
dimenticarsene...
se si passa ad es. in un paesino con balconi non troppo elevati dal suolo....

Diventa un disastro...oppure entrare nel box, dimenticandosi del
prezioso mezzo...si spacca tutto....

A quel punto è meglio l'ingombro posteriore...
ricordo un amico che una mattina in partenza per un'escursione in montagna aveva sistemato la bici sul tetto della macchina, prima di partire fa per tornare a casa e passa sotto un ponte dimenticandosi di avere la biga sopra. Noi che lo vedevamo da lontano avvicinarsi al ponte pensavamo "adesso si ferma", invece..... :rosik:
Io ho una bmw coupè e quando sono solo la metto dentro togliendo la ruota davanti, quando sono insieme a mia moglie monto il portabici dietro
 

Gingig

Biker marathonensis
17/6/07
4.279
3
Provincia Milano
ricordo un amico che una mattina in partenza per un'escursione in montagna aveva sistemato la bici sul tetto della macchina, prima di partire fa per tornare a casa e passa sotto un ponte dimenticandosi di avere la biga sopra. Noi che lo vedevamo da lontano avvicinarsi al ponte pensavamo "adesso si ferma", invece..... :rosik:
Ma dai? Un ponte così basso?

Cosa è successo poi?
 

Gingig

Biker marathonensis
17/6/07
4.279
3
Provincia Milano
si, è un ponticello largo lo spazio di un'auto e alto credo sui 2,50 mt o forse meno, comunque la bici tranciata di netto; mi chiedi cosa è successo dopo ??
noi :rosik: lui
No, intendevo la bici/auto/portabici.
Bici tranciata di netto: dove si è rotta? Il telaio? Irrecuperabile?
Ogni tanto aggancio qualche ramo di albero quando parcheggio.
Ma per fortuna i ponti li ho sempre visti per tempo.
Direi che lo svantaggio importante della bike sul tetto è proprio questo !!!
 

Danybiker88

Redazione
4/9/04
12.107
125
31
Torino
www.picasawebweb.com
Non è che sia il massimo: se fai una retromarcia azzardata o ti vengono addosso.... meglio non pensarci.... Altri sistemi?
Come un portabici posteriore con la grandissima comodità di caricare le bici in pochissimo tempo.

Per risalite meccanizzate è l'ideale, specialmente se su strade non asfaltate dove un furgone non può andare!

Per viaggi lunghi invece servirebbe il cartello di carico sporgente e bisogna accertarsi che la targa sia visibile. Nel caso potrebbe essere meglio togliere una ruota per caricarle nel cassone.
 

Danybiker88

Redazione
4/9/04
12.107
125
31
Torino
www.picasawebweb.com
Sicuro??? Ma che è un livello altissimo del TETRIS ? :smile:
Io ho un Golf V serie, che non credo sia molto diverso dal IV serie, e 3 bici dentro proprio non riesco a metterle e inoltre anche per 2 bici devo comunque abbattere completamente i sedili posteriori, quindi 3 persone non entrano.
Se ci stanno le bici in piedi, abbatti 3/4 di sedile e posizioni i telai in verticale alternandone il verso. Una ruota la incastri tra il primo telaio e la parete laterale, le altre negli spazi restanti dietro il sedile rimasto in piedi oppure a fianco dei telai. Non ci stanno molte borse ma si viaggia anche abbastanza comodi, provato di persona su golf IV!
 

Musty

Biker paradisiacus
ricordo un amico che una mattina in partenza per un'escursione in montagna aveva sistemato la bici sul tetto della macchina, prima di partire fa per tornare a casa e passa sotto un ponte dimenticandosi di avere la biga sopra. Noi che lo vedevamo da lontano avvicinarsi al ponte pensavamo "adesso si ferma", invece..... :rosik:
Io ho una bmw coupè e quando sono solo la metto dentro togliendo la ruota davanti, quando sono insieme a mia moglie monto il portabici dietro
Non mi è mai capitato anche perchè ho la patente D-E e quindi mi hanno insegnato (indottrinato) bene quando avevo 21 anni a scuola guida di tenere conto delle altezze, non solo sui ponti ma anche rami, terrazzi, etc...
Gli ingombri verticali erano la fissa del mio istruttore.
 

sgamarco

Biker poeticus
27/5/08
3.643
42
46
Roma EST
Bike
- IBIS Mojo 27.5 - Camber 29EVO
Se ci stanno le bici in piedi, abbatti 3/4 di sedile e posizioni i telai in verticale alternandone il verso. Una ruota la incastri tra il primo telaio e la parete laterale, le altre negli spazi restanti dietro il sedile rimasto in piedi oppure a fianco dei telai. Non ci stanno molte borse ma si viaggia anche abbastanza comodi, provato di persona su golf IV!
Riprovero' come dici; quando ho provato a mettere il mio telaio x verticale non è andata bene. Forse occorre girare il manubrio e togliere i pedali immagino. :nunsacci:

:celopiùg:
 

booger

Biker ciceronis
14/10/06
1.448
0
Torino
Se ci stanno le bici in piedi, abbatti 3/4 di sedile e posizioni i telai in verticale alternandone il verso. Una ruota la incastri tra il primo telaio e la parete laterale, le altre negli spazi restanti dietro il sedile rimasto in piedi oppure a fianco dei telai. Non ci stanno molte borse ma si viaggia anche abbastanza comodi, provato di persona su golf IV!
Io consiglio una piccola variante (non so se Dany o altri lo han già detto...nel caso mi scuso della ripetizione).

Levate le ruote a ciascuna bici e caricate i telai capovolti, alternativamente con muso rivolto avanti, un muso indietro.
Evitate che le corone danneggino il pianale.

Se avete bici da DH con forche lunghe abbassatele usando un nastro o una cinghia con tensore, come se fossero un ETA casalingo.

Nella mia auto (Peugeot 307) il piano di carico che si viene a creare abbattendo i sedili non è "piano" ma lievemente inclinato (più altezza dietro, meno davanti) quindi le bighe con le forche rivolte davanti toccano il tetto.
Ma levandogli un pò di escursione non succede più
 
  • Like
Reactions: sgamarco

sgamarco

Biker poeticus
27/5/08
3.643
42
46
Roma EST
Bike
- IBIS Mojo 27.5 - Camber 29EVO
Io consiglio una piccola variante (non so se Dany o altri lo han già detto...nel caso mi scuso della ripetizione).

Levate le ruote a ciascuna bici e caricate i telai capovolti, alternativamente con muso rivolto avanti, un muso indietro.
Evitate che le corone danneggino il pianale.

Se avete bici da DH con forche lunghe abbassatele usando un nastro o una cinghia con tensore, come se fossero un ETA casalingo.
....
giusta osservazione!!!! :il-saggi:
 

Gingig

Biker marathonensis
17/6/07
4.279
3
Provincia Milano
Io consiglio una piccola variante (non so se Dany o altri lo han già detto...nel caso mi scuso della ripetizione).

Levate le ruote a ciascuna bici e caricate i telai capovolti, alternativamente con muso rivolto avanti, un muso indietro.
Evitate che le corone danneggino il pianale.

Se avete bici da DH con forche lunghe abbassatele usando un nastro o una cinghia con tensore, come se fossero un ETA casalingo.

Nella mia auto (Peugeot 307) il piano di carico che si viene a creare abbattendo i sedili non è "piano" ma lievemente inclinato (più altezza dietro, meno davanti) quindi le bighe con le forche rivolte davanti toccano il tetto.
Ma levandogli un pò di escursione non succede più
Mi pare un'ottima prova da fare !!
 

Danybiker88

Redazione
4/9/04
12.107
125
31
Torino
www.picasawebweb.com
Io consiglio una piccola variante (non so se Dany o altri lo han già detto...nel caso mi scuso della ripetizione).

Levate le ruote a ciascuna bici e caricate i telai capovolti, alternativamente con muso rivolto avanti, un muso indietro.
Evitate che le corone danneggino il pianale.

Se avete bici da DH con forche lunghe abbassatele usando un nastro o una cinghia con tensore, come se fossero un ETA casalingo.

Nella mia auto (Peugeot 307) il piano di carico che si viene a creare abbattendo i sedili non è "piano" ma lievemente inclinato (più altezza dietro, meno davanti) quindi le bighe con le forche rivolte davanti toccano il tetto.
Ma levandogli un pò di escursione non succede più
Sicuramente le bici capovolte sono la soluzione migliore, tuttavia nel caso della golf il manubrio mangia troppo spazio e non ci stanno.

Ogni macchina ha i suoi trucchetti :mrgreen:
 

booger

Biker ciceronis
14/10/06
1.448
0
Torino
Io consiglio una piccola variante (non so se Dany o altri lo han già detto...nel caso mi scuso della ripetizione).

Levate le ruote a ciascuna bici e caricate i telai capovolti, alternativamente con muso rivolto avanti, un muso indietro.
Evitate che le corone danneggino il pianale.

Se avete bici da DH con forche lunghe abbassatele usando un nastro o una cinghia con tensore, come se fossero un ETA casalingo.

Nella mia auto (Peugeot 307) il piano di carico che si viene a creare abbattendo i sedili non è "piano" ma lievemente inclinato (più altezza dietro, meno davanti) quindi le bighe con le forche rivolte davanti toccano il tetto.
Ma levandogli un pò di escursione non succede più
Dimenticavo un punto essenziale: legatele.
Tra loro e a punti fissi dell'auto.
O alla prima curva si accatasteranno una sull'altra, pure col rischio che un pedale vi vada a fracassare il finestrino posteriore :il-saggi: