Tech Corner La lunghezza delle pedivelle

 

Danixele

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/7/15
2.006
526
Liguria
Bike
Una bici robusta e una vetusta.
Quello che mi chiedo è: ma in pedalata fuoristrada voi per quanto riuscite a tenete la corretta poszione in sella.
Io per pochi tratti e la marggiorparte delle volte è un continuo avanza arretra alza e abbassa, quindi tutti i microcalcoli al millimetro vanno a farsi benedire, ma di molto anche.
Per quello ritengo che è giusto bilanciare la lunghezza delle pedivelle ma giusto a grandi numeri e più a sentimento che in base a tabelle, per così dire.
 

bach7

Biker serius
Feedback: 1 / 0 / 0
3/3/15
125
29
Quello che mi chiedo è: ma in pedalata fuoristrada voi per quanto riuscite a tenete la corretta poszione in sella.
Io per pochi tratti e la marggiorparte delle volte è un continuo avanza arretra alza e abbassa, quindi tutti i microcalcoli al millimetro vanno a farsi benedire, ma di molto anche.
Per quello ritengo che è giusto bilanciare la lunghezza delle pedivelle ma giusto a grandi numeri e più a sentimento che in base a tabelle, per così dire.
beh l'importante è avere una base di partenza, poi è chiaro che in fuoristrada tanti discorsi sulla posizione vanno a farsi benedire.

però nonostante ciò la lunghezza della pedivella resta per me qualcosa di importante e facilmente percepibile da tutti.

passare da una 175 ad una 170 cambia modo di pedalare in maniera tangibile, indipendentemente dal tipo di fondo. è quasi come passare da una corona tonda ad una ovale.
 

Danixele

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/7/15
2.006
526
Liguria
Bike
Una bici robusta e una vetusta.
beh l'importante è avere una base di partenza, poi è chiaro che in fuoristrada tanti discorsi sulla posizione vanno a farsi benedire.

però nonostante ciò la lunghezza della pedivella resta per me qualcosa di importante e facilmente percepibile da tutti.

passare da una 175 ad una 170 cambia modo di pedalare in maniera tangibile, indipendentemente dal tipo di fondo. è quasi come passare da una corona tonda ad una ovale.
Certo certo infatti nelle mtb di solito le misure sono quelle due, difficile trovare le varie mezze misure come per le bdc. E infatti non ne vedo il senso per l'ambito mtb, a meno che uno proprio non faccia percorsi super scorrevoli.
 

Flower

Biker novus
Feedback: 18 / 0 / 0
27/9/12
7
0
Ospedaletti
beh l'importante è avere una base di partenza, poi è chiaro che in fuoristrada tanti discorsi sulla posizione vanno a farsi benedire.

però nonostante ciò la lunghezza della pedivella resta per me qualcosa di importante e facilmente percepibile da tutti.

passare da una 175 ad una 170 cambia modo di pedalare in maniera tangibile, indipendentemente dal tipo di fondo. è quasi come passare da una corona tonda ad una ovale.
Certo certo infatti nelle mtb di solito le misure sono quelle due, difficile trovare le varie mezze misure come per le bdc. E infatti non ne vedo il senso per l'ambito mtb, a meno che uno proprio non faccia percorsi super scorrevoli.
La mia vecchia 26" con trasmissione 1*10 corona 32 cassetta 11-36 mon