Revisione completa mozzo posteriore e ruota libera Dt Swiss 240S

fede707

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
20/12/11
777
67
MILANO
Ciao a tutti, se siete di quelli che si svegliano di notte pensando a come fare per risolvere un problema sulla vostra mtb, se amate metter le mani in prima persona e capire come funzionano i componenti, allora questo topic può interessarvi.
La manutenzione da me eseguita riguarda il mozzo posteriore DT SWISS con PP di primo montaggio sulla mia CUBE STEREO del 2010. La procedura dovrebbe essere molto simile per buona parte dei mozzi DT con ruota libera Star Ratchet.

Premetto che quanto segue è frutto della mia inventiva ed esperienza e mi ha portato ad un risultato per me eccellente. Però in molti punti si discosta e anche di molto da quelle che sono le raccomandazioni della DT SWISS. Chiunque voglia seguirlo o prenderne spunto si assume in prima persona tutti i rischi di possibili danneggiamenti o malfunzionamenti.

Cominciamo con quanto occorre:
- 4 cuscinetti sigillati nuovi tipo 61902 2RS o 6902 2RS (sigle che indicano lo stesso modello e variano a seconda del produttore) misura 15x28x7 mm (costo indicativo 5/10 euro cad)
- chiave a frusta e chiave per ghiera pacco pignoni
- mazzetta di gomma
- pinza per seeger o pinza a becchi lunghi da trasformare in pinza per seeger con due chiodini e 6 fascette piccole da elettricista (vedi foto allegato 1).
- bussola USAG 20 mm con prolunga
- tavola di legno o tagliere con foro di 15/20 mm su cui lavorare per rimontare il secondo cuscinetto della ruota libera
- cacciavite
- grasso bianco al litio
- grasso rosso siliconico per idraulica
- spazzolino da denti vecchio per puire le sedi e tutti i particolari
- attrezzo specifico DT SWISS cod. HXTXXX00N5027S per smontare la ghiera che tiene prigioniero il cuscinetto montato sulla ruota dal lato ruota libera. Forse se ne può fare a meno con un po’ di inventiva. La ghiera è dentata internamente. (pag. 61 del manuale DT SWISS che potete scaricare qui e dove trovate anche tutti gli attrezzi propri che occorrerebbero http://www.dtswiss.com/Resources/Support/HUBS/DT-Swiss-Hubs-Ratchet-Hubs-Technical-Manual)

Prima di cominciare due cose importanti da tenere ben presenti:
- i cuscinetti sono incastrati per interferenza solo sull’anello esterno che è il solo su cui battere per toglierli e metterli, pena danneggiarli
- il perno del mozzo è mantenuto in posizione da due battute che poggiano sulle facce interne dei cuscinetti interni alla ruota. Il solo cuscinetto che può uscire battendo con la mazzetta di gomma sul perno è quello dal lato disco, perché il cuscinetto lato ruota libero è prigioniero di una ghiera che andrà svitata con l’apposito attrezzo DT SWISS per poterlo rimuovere.

Cominciamo col guardare questa l'immagine allegato 4 molto significativa dove sono ben rappresentati in chiaro quasi tutti i componenti.

Chiariamoci ora le idee su quel che troveremo, in ordine partendo dal lato disco:
- tappo distanziale, su a sola pressione (nei mozzi con PP), si toglie con le mani
- cuscinetto montato per interferenza (viene via battendo sul perno del mozzo dal lato ruota libera)
- cuscinetto dal lato opposto della ruota, anch’esso montato per interferenza ma trattenuto da una ghiera (vedi foto allegato 3) per smontarlo togliere la ghiera con l’apposito attrezzo
- anello metallico, posizionato tra cuscinetto e ghiera, che fa da appoggio per la molla che spinge lo Star Ratchet
- Star Ratchet composto dalle due parti. In corrispondenza dello Star Ratchet infilato nel mozzo troviamo una bussola nera.
- Seconda molla lato ruota libera
- Corpetto ruota libera
- Secondo anello metallico, posizionato internamente al corpetto, davanti al cuscinetto montato nel corpetto ruota libera e che fa da appoggio per la molla che spinge lo Star Ratchet
- Cuscinetto
- Seeger che mantiene in posizione il cuscinetto (vedi foto allegato 2)
- Bussola distanziale per i due cuscinetti della ruota libera che resta in posizione solo per la pressione esercitata dai due cuscinetti
- Secondo cuscinetto ruota libera
- Tappo esterno lato ruota libera, montato per semplice pressione

Tutta la RUOTA LIBERA se non è grippata per ruggine o sporco, si sfila dal perno del mozzo semplicemente tirandola con le mani. Se non viene allora è grippata e per far più forza si può provare a toglierla con il pacco pignoni montato. Consiglio però prima di smollarlo perché poi diventa difficile toglierlo se è smontato dalla ruota.

Cominciamo.

Smontiamo il disco.
Smontiamo la ruota libera, tirandola con le mani.
Si potranno così sfilare dal perno, le due parti dello Star Ratchet con le rispettive molle
Resta esposto il perno del mozzo.
Picchiandolo con la mazzetta di gomma, in cui eventualmente abbiamo infilato un cacciavite per la punta così da non battere direttamente, il perno spinge fuori il cuscinetto dal lato disco.
A questo punto il perno si può sfilare dalla ruota.
Dal lato ruota libera con l’apposito attrezzo svitiamo la ghiera che trattiene il cuscinetto.
Uscendo viene via anche la guarnizione metallica con superficie interna in gomma, che ripara il meccanismo della ruota libera dallo sporco.
Tolta la ghiera, infiliamo un cacciavite nel foro del mozzo ed agendo sull’anello esterno del cuscinetto picchiettiamo alternativamente in vari punti finché il cuscinetto esce.

Il corpetto ruota libera la DT SWISS sconsiglia di aprirlo, pena il possibile danneggiamento.
Ovviamente io sono riuscito a farlo senza danni, se no non ve ne parlerei.
Quindi fatelo solo con cognizione di causa e solo se i cuscinetti interni alla ruota libera vanno cambiati. Probabilmente non sarà necessario.

All’interno della ruota libera troviamo:
- due cuscinetti
- un anello metallico
- un seeger
- una bussola distanziale incastrata per pressione tra i due cuscinetti

Per togliere il cuscinetto esterno, occorre far cadere la bussola tra i due cuscinetti con un cacciavite. Così facendo si può battere col cacciavite sulla faccia interna del cuscinetto più esterno, probabilmente rovinandolo (ma tanto lo scopo dell’operazione è sostituirlo). Il secondo cuscinetto è tenuto prigioniere da un seeger. Per cui tolto il cuscinetto esterno, verrò fuori la bussola distanziale, e potremo così con apposita pinza togliere il seeger.
Quindi facciamo uscire il cuscinetto battendo con la bussola USAG da 20mm infilata al contrario sul distanziale. Per fargli superare la seconda strozzatura dovremo usare una bussola più piccola o il cacciavite. Anche questa operazione rovinerà il cuscinetto che togliamo.
Assieme al cuscinetto verrà fuori anche l’anello metallico che era intrappolato tra cuscinetto e dentellatura del corpetto. Questo anello, come quello trovato sotto la ghiera che abbiamo tolto dalla ruota, ha la sola funzione di fare da appoggio per le molle che spingono lo Star Ratchet.

Ora è tutto smontato.

Puliamo accuratamente tutte le sedi e tutti i pezzi.
Prepariamo il grasso al litio e quello siliconico (molto più fluido, ma resistente ad acqua e temperature elevate).
Il grasso al litio lo useremo per ingrassare tutte le sedi dei cuscinetti, i cuscinetti stessi così da proteggerli ulteriormente da acqua e sporco (anche se sono sigillati), il filetto della ghiera che trattiene il cuscinetto.
Il grasso al silicone lo useremo per lubrificare leggermente il perno del mozzo, che così si infilerà facilmente nei cuscinetti, le molle, gli anelli in metallo, la guarnizione metallica su cui gira il corpetto.
Lo Star Ratchet va giusto sporcato di grasso siliconico, ma senza eccessi ed avendo cura di togliere il grasso in eccesso in particolare dal fondo dell’alloggiamento dello Star Ratchet stesso, pena il possibile incollamento dello stesso con giro a vuoto dei pedali. DT SWISS dice di usare solo ed esclusivamente il loro grasso speciale.

Cominciamo col rimontare il corpetto.
Spalmiamo il grasso al litio sui fianchi dove si bloccheranno per interferenza i cuscinetti.
Infiliamo sul fondo l’anello metallico dopo averlo unto di grasso siliconico.
Infiliamo il primo cuscinetto battendo con la mazzetta in gomma sulla bussola USAG 20 mm tenendola per la prolunga.
La dimensione di questa bussola è tale da lavorare sull’anello esterno dei cuscinetti ma senza incastrarsi.
Quando il cuscinetto va in battuta, cambia il rumore che fa.
Rimettiamo il seeger con l’apposita pinza
Infiliamo il perno del mozzo ed appoggiamo il corpetto sul legno/tagliere col foro di modo che il perno non sporga troppo dal lato superiore, se non non possiamo usare la bussola per infilare il secondo cuscinetto. Il perno serve a mettere in posizione la bussola e a guidare il secondo cuscinetto.
Infiliamo il distanziale cromato dei cuscinetti nel perno.
Infiliamo il secondo cuscinetto e con la bussaola picchiettiamo finché va in battuta sul distanziale.
Non picchiare troppo se no c’è il rischio di disassare il secondo cuscinetto.
I cuscinetti ripeto devono essere tutti spalmati di grasso al litio così come la superficie interna del corpetto.

Il corpetto è ora rimontato.

Mettiamo ora il cuscinetto sulla ruota dal lato ruota libera, nella sede opportunamente ingrassata.
Mettiamo l’anello metallico appoggiato ben centrato sul cuscinetto.
Mettiamo la ghiera stringendola a mano dopo avere ben ingrassato il filetto. La ghiera bloccherà l’anello metallico ed il cuscinetto.
Per stringere l’anello non serve necessariamente l’attrezzo specifico, in quanto verrà stretto bene quando serriamo la ghiera del pacco pignoni.
Rimontiamo la guarnizione metallica picchiettandola con la mazzetta in gomma ed eventualmente aiutandoci col corpetto.

Infiliamo il perno nella ruota dal lato disco ed infiliamo il cuscinetto dal lato disco così da bloccare il perno. Sempre grasso ben spalmato su cuscinetti e sedi.

Abbiamo quasi finito.
Puliamo le sedi dello Star Ratchet dal grasso al litio che qui NON ci deve essere perché troppo appiccicoso, e mettiamo un velo di grasso siliconico, nelle sedi, sulle molle e sullo Star Ratchet stesso.
Mettiamo la molla con la spirale larga lato ruota, mettiamo lo Star Ratchet, infiliamo la bussola nel perno che andrà
A posizionarsi in corrispondenza dello Star Ratchet, mettiamo la seconda molla con la spirale piccola verso lo Star Ratchet.
Infiliamo il corpetto che salirà in modo estremamente facile sul perno lubrificato dal grasso siliconico.
Rimontiamo il pacco pignoni e stringiamo bene.

Il mozzo è come nuovo.
 

Allegati

 

basol

Biker assatanatus
Feedback: 14 / 0 / 0
15/6/06
3.026
2
64
roma
Ebbene si anch'io sono uno di quelli che ... smontano tutto ... però:nunsacci:
Ho eseguito tutta la procedura da te descritta aiutandomi anche con il manuale DT ma alla fine ho un problema:
Quando vado a serrare il perno passante a mano a mano che raggiungo la coppia di serraggio la ruota libera quasi si blocca e non riesco a capire perchè. Considera che ho sostituito anche il MC BSA per cui dovrei avere la massima scorrevolezza di tutto il sistema.Stò facendo i miei tentativi di rimontaggio senza il disco per concentrarmi solo sulla ruota libera.
Hai idea di quello che può essere sbagliato ?
 

basol

Biker assatanatus
Feedback: 14 / 0 / 0
15/6/06
3.026
2
64
roma
Mi sono letto tutto il topic iniziale DT dove si sconsiglia la sostituzione dei cuscinetti del rotore. Ora i cuscinetti sono stati sostituiti con l'impiego di una buona pressa cuscinetti quindi non penso aver danneggiato il rotore piuttosto questii non sono nella loro posizione originale?
 

fede707

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
20/12/11
777
67
MILANO
Mi sono letto tutto il topic iniziale DT dove si sconsiglia la sostituzione dei cuscinetti del rotore. Ora i cuscinetti sono stati sostituiti con l'impiego di una buona pressa cuscinetti quindi non penso aver danneggiato il rotore piuttosto questii non sono nella loro posizione originale?
Ciao, che tu abbia danneggiato il corpetto ruota libera mi sembra abbastanza difficile.
Se hai mandato bene in battuta i cuscinetti picchiandoli o premendo solo sull'anello esterno, come si deve fare tassativamente, anche quelli non si danneggiano.
Il seeger l'hai rimontato bene?
La guarnizione metallica rivestita con gomma (credo) l'hai picchiettata bene in sede con la parte concava esterna?
Hai reinfilato il cilindretto che si trova sul mozzo in corrispondenza dello star ratchet?
Se si rimonta tutto in ordine, le posizioni di tutti i componenti sono fisse, predeterminate. Non ci sono regolazioni di sorta.
Il fatto che stringendo il pp la ruota si blocchi mi fa pensare che stringendo disassi i cuscinetti.
Ma se tutto è montato bene in posizione non può succedere.
Quando hai montato il secondo cuscinetto del corpetto, l'hai fatto col perno infilato e ti sei fermato appena arrivato in posizione?
 

basol

Biker assatanatus
Feedback: 14 / 0 / 0
15/6/06
3.026
2
64
roma
Ciao, che tu abbia danneggiato il corpetto ruota libera mi sembra abbastanza difficile.
Se hai mandato bene in battuta i cuscinetti picchiandoli o premendo solo sull'anello esterno, come si deve fare tassativamente, anche quelli non si danneggiano.
Il seeger l'hai rimontato bene?
La guarnizione metallica rivestita con gomma (credo) l'hai picchiettata bene in sede con la parte concava esterna?
Hai reinfilato il cilindretto che si trova sul mozzo in corrispondenza dello star ratchet?
Se si rimonta tutto in ordine, le posizioni di tutti i componenti sono fisse, predeterminate. Non ci sono regolazioni di sorta.
Il fatto che stringendo il pp la ruota si blocchi mi fa pensare che stringendo disassi i cuscinetti.
Ma se tutto è montato bene in posizione non può succedere.
Quando hai montato il secondo cuscinetto del corpetto, l'hai fatto col perno infilato e ti sei fermato appena arrivato in posizione?
L'unico dubbio che ho sono proprio i cilindretti perchè come sai sono 2 uno nel corpo mozzo e uno per il rotore.I 2 hanno ovviamente lo stesso diametro ma differente lunghezza e inoltre quello più lungo ha 2 tracce alle estremità.Io ho provato a inserirli scambiandoli nelle due posizioni ma il problema resta.Comunque penso che il cilindretto più lungo vada inserito a contatto con gli star ratchets e quello più corto nel rotore tra i due cuscinetti.Puoi confermare se te lo ricordi? Grazie
 

fede707

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
20/12/11
777
67
MILANO
L'unico dubbio che ho sono proprio i cilindretti perchè come sai sono 2 uno nel corpo mozzo e uno per il rotore.I 2 hanno ovviamente lo stesso diametro ma differente lunghezza e inoltre quello più lungo ha 2 tracce alle estremità.Io ho provato a inserirli scambiandoli nelle due posizioni ma il problema resta.Comunque penso che il cilindretto più lungo vada inserito a contatto con gli star ratchets e quello più corto nel rotore tra i due cuscinetti.Puoi confermare se te lo ricordi? Grazie
Quello che sta in corrispondenza dello star ratchet è lungo 15,4 mm.
Nel mio caso questo è brunito/nero, e mi sembra fosse quello con le scanalature, mentre quello all'interno della ruota libera è color alluminio naturale ed è liscio.
 

basol

Biker assatanatus
Feedback: 14 / 0 / 0
15/6/06
3.026
2
64
roma
Quello che sta in corrispondenza dello star ratchet è lungo 15,4 mm.
Nel mio caso questo è brunito/nero, e mi sembra fosse quello con le scanalature, mentre quello all'interno della ruota libera è color alluminio naturale ed è liscio.
Il mio è in alluminio uguale all'altro chiaramente per aumentare l'handicap!
Comunque deve essere quello con le scanalature che servono probabilmente ad accogliere le molle giusto?Grazie
 

fede707

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
20/12/11
777
67
MILANO
Il mio è in alluminio uguale all'altro chiaramente per aumentare l'handicap!
Comunque deve essere quello con le scanalature che servono probabilmente ad accogliere le molle giusto?Grazie
Direi proprio di si.
Comunque di sicuro deve essere 15,4 mm.
 

basol

Biker assatanatus
Feedback: 14 / 0 / 0
15/6/06
3.026
2
64
roma
Direi proprio di si.
Comunque di sicuro deve essere 15,4 mm.
Verifico ma sono sicuro che il montaggio attuale è corretto,domani ricontrollo il tutto da capo,intervento impegnativo questa volta!

Dopo un pò che ci giravo intorno ho trovato il problema: La ruota girava liberamente fintanto che non serravo il PP
e questo accadeva semplicemente perchè la ghiera SRAM di serraggio del Pacco Pignoni 10V toccava il telaio.
Vi assicuro che i 2 cuscinetti alle estremità sono montati a battuta e la ruota con i suoi 2 riduttori entra precisa nel carro senza nessun gioco.Ho risolto sostituendo la ghiera Sram con una Shimano che ha un ingombro laterale inferiore di quei 1-2 mm. che servono per non toccare il telaio.
 

Sandro.borghi

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
25/11/12
5
1
Ciao Fede, innanzi tutto complimenti per il tutorial molto interessante e ben fatto.
Passo ora all'idea malsana che mi è venuta leggendo le tue istruzioni; poiché dici che non è necessario serrare la ghiera che tiene in sede il cuscinetto lato ruota libera dal momento che la stessa viene chiusa tramite il serraggiodel pacco pignoni... Non sarebbe possibile in fase di smontaggio, invertire il senso di lavoro dello Star Rarchet, rimontare corpetto e pacco e con una chiave a frusta svitare la ghiera senza dover acquistare l'attrezzo DT Swiss?
Spero di essere stato chiaro e se ho detto una grandissima fesseria infierite pure... Non mi offendo.
Saluti
 

basol

Biker assatanatus
Feedback: 14 / 0 / 0
15/6/06
3.026
2
64
roma
Sinceramente non ho capito la manovra che stai suggerendo ma credimi è già difficile arrivare alla fine di questa manutenzione rispettando le direttive DT,per quanto stò sperimentando il tool è assolutamente indispensabile. Ti consiglio di scaricarti il tutorial originale DT e potrai rendertene conto facilmente.
 

fede707

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
20/12/11
777
67
MILANO
Ciao Fede, innanzi tutto complimenti per il tutorial molto interessante e ben fatto.
Passo ora all'idea malsana che mi è venuta leggendo le tue istruzioni; poiché dici che non è necessario serrare la ghiera che tiene in sede il cuscinetto lato ruota libera dal momento che la stessa viene chiusa tramite il serraggiodel pacco pignoni... Non sarebbe possibile in fase di smontaggio, invertire il senso di lavoro dello Star Rarchet, rimontare corpetto e pacco e con una chiave a frusta svitare la ghiera senza dover acquistare l'attrezzo DT Swiss?
Spero di essere stato chiaro e se ho detto una grandissima fesseria infierite pure... Non mi offendo.
Saluti
Ciao, sono felice che il tutorial ti sia piaciuto.
Venendo a quel che proponi, sicuramente non si può usare lo star ratchet così com'è, in quanto comunque lo giri ingaggia sempre in senso orario, se no pedalando si potrebbe svitare la ghiera che ingabbia il cuscinetto.
Si potrebbe pensare di modificare uno star ratchet che non serve, anche se non saprei come, ma c'è da tener presente che la forza necessaria a smontare la ghiera è notevole e di conseguenza ci sono seri rischi di farsi male o fare danni.
Magari esiste qualche utensile che nasce per altri lavori e che prende nei denti della ghiera? Per ora io non ne ho trovati.
 

fede707

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
20/12/11
777
67
MILANO
Verifico ma sono sicuro che il montaggio attuale è corretto,domani ricontrollo il tutto da capo,intervento impegnativo questa volta!

Dopo un pò che ci giravo intorno ho trovato il problema: La ruota girava liberamente fintanto che non serravo il PP
e questo accadeva semplicemente perchè la ghiera SRAM di serraggio del Pacco Pignoni 10V toccava il telaio.
Vi assicuro che i 2 cuscinetti alle estremità sono montati a battuta e la ruota con i suoi 2 riduttori entra precisa nel carro senza nessun gioco.Ho risolto sostituendo la ghiera Sram con una Shimano che ha un ingombro laterale inferiore di quei 1-2 mm. che servono per non toccare il telaio.
Leggo ora che hai risolto e che la "colpa" non era nella procedura. Sono contento per te. Ciao
 

valerio1979

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
11/10/08
63
1
livorno
ciao, intanto grazie per la guida, ho un piccolo problema, il pacco pignoni purtroppo ha un leggero gioco laterale, cosa potrebbe essere?
 

fede707

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
20/12/11
777
67
MILANO
ciao, intanto grazie per la guida, ho un piccolo problema, il pacco pignoni purtroppo ha un leggero gioco laterale, cosa potrebbe essere?
Mi sembra strano, nel senso che quando la ruota è montata il PP serra tutti i componenti adiacenti il perno senza possibilità di gioco.
Mi viene da pensare che il pacco pignoni abbia gioco sul corpetto.
La ghiera è serrata bene?
Prova a togliere il pacco pignoni con le mani e verifica che sia solidale col corpetto.
Per farlo non serve nessun attrezzo.
 

valerio1979

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
11/10/08
63
1
livorno
Ho il qr, tutto serrato, unica cosa volevo levare il corpetto per ispezionare tutto ma non riesco a toglierlo

Inviato dal mio HTC One M9 utilizzando Tapatalk
 

fede707

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
20/12/11
777
67
MILANO
Ho il qr, tutto serrato, unica cosa volevo levare il corpetto per ispezionare tutto ma non riesco a toglierlo

Inviato dal mio HTC One M9 utilizzando Tapatalk
Dovrebbe venire via con le mani.
Attento che il tappo è solidale col corpetto, quindi devi fare leva sui raggi vicino al mozzo, non sul tappo.
Se non l'hai mai tolto probabilmente farà fatica per via dello sporco, ma con pazienza dovresti riuscire.