Traversata integrale Pasubio - Carega con salita sullo Zugna in giornata

scratera

Biker spectacularis
Feedback: 0 / 0 / 0
30/6/07
24.148
1.271
rovereto TN
Bike
...solo full...rigide...
A cura di nonnocarb e scratera

Come sempre succede in inverno la testa comincia a fare strani scherzi. Praticamente nello stesso istante scrivo e ricevo una email:


scrat
( ciao Maurizio per questa estate hai in mente qualcosa di particolare? Stavo pensando ad una traversata Carega-Pasubio. Che ne dici)


Carb
(ciao Paolo, è un po’ che mi frulla nella testa l’idea di unire il Carega al Pasubio in un unico giro)


E qua mi scoppia una risata, la stessa mia idea e si che era un po’ che non ci sentivamo e personalmete ho ancora in testa questo giro Doppio Sella ronda in giornata (con video)
Cominciamo allora a mettere giù un ‘idea, io pensavo di salire prima sullo Zugna per poi raggiungere il Carega e il Pasubio, carb lo pensava alla viceversa.
Cominciamo a prendere informazioni e approfitto per ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato nel disegnare l’itinerario da questa discussione info discesa fraccaroli - campogrosso
Piano piano il tutto prende forma traversata totale Pasubio-Carega e salita allo Zugna e prefissiamo come giornata il 21/07 invito carb a casa mia visto che mi trovo con due letti liberi e la partenza sarà alle primissime luci del giorno. Alla sera puntualmente ci troviamo all’uscita dell’autostrada e così abbiamo un po’ di tempo per verificare assieme la traccia e per caricarle sui nostri Garmin. Tutto è pronto. Gli zaini sono pieni: sacca idrica, cibarie, vestiario e giacca a vento, ricambi e attrezzi. Si va a dormire e ci si sveglia alle 4, una frugale colazione e si parte.
Ancora non è sorto il sole e la strada è subito in salita.
Ore 7.45 transitiamo davanti al rifugio Lancia e ci incamminiamo sul 105





Bello pedalabile sempre se si dispone di una buona tecnica





Seguiamo il sentiero che ci porta a costeggiare il Roite, uno spettacolo contornato da una giornata da incorniciare








Velocemente giungiamo al rifugio Papa e non sono ancora le 9 di mattina, è una di quelle rare occasioni di assenza di nebbia e una foto ai nostri destrieri è d’obbligo





Ora si scende per il primo tratto della strada degli Eroi fino alla galleria D’Havet





Seguiamo il sentiero 179 molto tecnico con alcuni punti che ci costringe al piede a terra, abbiamo innanzi ancora tutta la giornata e sarebbe da stupidi rischiare di rovinarla





Alle 10 siamo al Pian delle Fugazze dove alcuni bikers tedeschi stanno per iniziare il loro giro, mentre noi abbiamo già percorso più di 2000m di dislivello. Ora inizia il tratto meno all mountain ma certamente non rilassante, ci aspetta un lungo tratto su sterrate non conosciute fino a Recoaro 1000, un tratto che sinceramente ci sfianca e non poco.







Ore 13 siamo all’attacco della pista da sci, per fortuna la sterrata di servizio che porta in cima si dimostra pedalabile e clemente.





Siamo nuovamente in quota e ci apprestiamo a raggiungere dapprima il rif Scalorbi e poi il rif Fraccaroli. Il sentiero in quota è stupendo con un panorama sulla bassa Padana e sui Lessini da mozzare il fiato










Finalmente si giunge al rifugio Scalorbi ore 16 e qua prendo in mano la cartina per studiare una eventuale via di fuga, ma non ce il tempo e siamo già sulle rampe per raggiungere il rif Fraccaroli posto sulla cima del Carega





Ore 17.20 siamo al rif Fraccaroli e il più è fatto ora ci aspetta la discesa e la breve ma intensa salita allo Zugna










Ore 18.50 siamo al passo Buole e cominciamo a salire il 105 che aggrappato alle pendici prima ci mostra la Val d’Adige e poi la vallarsa ma incomincia a piovere



Ultime fatiche con bici a spalla e poi finalmente giù purtroppo non sul 105 che sarebbe stato l’apoteosi del giro ma su altri sentieri conosciuti in terra battuta per evitare i lastroni e le pietre bagante del mitico sentiero.
Ore 20.50 siamo dove eravamo partiti, carb si fa un veloce bagno che non descrivo, ci salutiamo in quanto è invitato ad una cena, non so in che condizioni ci arriverà ma conoscendolo farà la sua bella figura dopo una sgaloppata di ben:
112km
4850m di dislivello fatti
13.35 ore in movimento
2.19 in sosta e una giornata da incorniciare

 

 

FabryLorenz

Biker perfektus
Feedback: 4 / 0 / 0
28/7/06
2.674
14
48
Riva del Garda
Ottimo ed abbondante (aggiungi anche la traccia che la traversata del Carega da Recoaro è interessante)!
Secondo me però questo thread sarebbe più giusto nella sezione report.
 
  • Like
Reactions: nemox

scratera

Biker spectacularis
Feedback: 0 / 0 / 0
30/6/07
24.148
1.271
rovereto TN
Bike
...solo full...rigide...
  • Like
Reactions: heymax

nonnocarb

Redazione
Feedback: 0 / 0 / 0
11/11/03
14.372
183
60
Merano
www.meranobike.it
Bel racconto mitico scratera, anche quest, anno ci siamo fatti il nostro giretto dall, alba al tramonto, domenica quando torno a merano vedo di inserire anche le mie impressioni e le tue foto o-o
 
  • Like
Reactions: Stefano565

apenseri

Moderatur....... chi, io?
Feedback: 1 / 0 / 0
20/6/08
6.547
10
Valconca
Bike
R.R. 9.2 (AM)
................. 112km
4850m di dislivello fatti
13.35 ore in movimento
2.19 in sosta e una giornata da incorniciare
Uahooooo!!!
Spero che tu ti sia affaticato abbastanza!
Ci vediamo domenica mattina ...........ti accontenterai di 4o km. di sterrato, 4 ore di MTB, 2.000 mt. di dislivello, 1 ora di sosta ed una piada col prosciutto?
............ sperém!
 

Nomad 42

Biker paradisiacus
Feedback: 15 / 0 / 0
17/11/08
6.498
21
59
Verona
Bike
fatbike + plus+ gravel
Esagerati! Fantastici!..questo giro ho deciso che non lo inserirò in quelli da fare!
voi due fate cose troppo grandi per noi mortali!
Gran bel giro ...da dementi!
Gran report scrat...ben descritto e piacevole nella lettura
Gran belle foto...anche se l'ambiente avrebbe meritato di più
Gran bella camicia...quella rossa di carb :sbavon:
 
  • Like
Reactions: tarcy and nonnocarb

GB

Biker cesareus
Feedback: 1 / 0 / 0
13/10/04
1.711
12
56
Milano
Bike
Specialized Enduro
Voi non siete umani !!!!!

Veramente complimenti ad entrambi: gran giro.

@Carb: e' vero che la passione e' tutto (e tu sai anche trasmetterla molto bene nei tuoi report), ma ci vuole anche una gran gamba :il-saggi:
 

scratera

Biker spectacularis
Feedback: 0 / 0 / 0
30/6/07
24.148
1.271
rovereto TN
Bike
...solo full...rigide...
Ogni tanto me lo chiedo anche io, e si che quest' anno non avevo mai superato i 2000 m di dislivello in un giorno solo, sara' la passione!
...mmmmhhh....mi sa che qua bari un attimino....:smile::smile:

....qualcuno ha scritto una cosa:
Bravi, complimenti.
Siete due fenomeni. Nelle gambe, nella testa, nell'entusiasmo! :celopiùg:
...di cui sottolinio una parte che è quella che conta per divertirsi a fare giri del genere...:medita:........o-o
 

wreck

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
26/5/09
166
4
giulianova & riccione
A vedere i vostri report sarebbe da mollare tutto e cominciare a girare...girare....girare....
Ma che bei posti.....
Complimenti veri o-o
 

lonebiker

Biker grossissimus
Feedback: 1 / 0 / 0
19/4/07
5.448
144
54
Thiene (VI)
Bike
Salsa Beargrease, Commencal Meta V3, Stevens Prestige CX, Trekking Konig
Eccezionale, Stupendo, Magnifico, l'unione di + cime con questi dislivelli è una cosa che mi appassiona molto, questo Agosto sono riuscito ad unire 2 2000 in 141km ma voi siete effettivamente E.T. del nostro Hobby.

E' sempre un piacere leggere i vostri Reports al prossimo allora e ancora complimenti.

ciaooo
 

scratera

Biker spectacularis
Feedback: 0 / 0 / 0
30/6/07
24.148
1.271
rovereto TN
Bike
...solo full...rigide...
Eccezionale, Stupendo, Magnifico, l'unione di + cime con questi dislivelli è una cosa che mi appassiona molto, questo Agosto sono riuscito ad unire 2 2000 in 141km ma voi siete effettivamente E.T. del nostro Hobby.

E' sempre un piacere leggere i vostri Reports al prossimo allora e ancora complimenti.

ciaooo
...o-o...grazie...ma sopratutto è l'ambiente severe di questi due gruppi montuosi che intimorisce...piuttosto che il dislivello e il fatto che una volta arrivati al pian delle fugazze e presa la decisione di continuare non ci sono altre vie di fuga per poter interrompere il giro...:il-saggi:
 

 

Discussioni simili