Acqua salata ed altri pensieri

Discussione in 'La Pecora sclera' iniziata da Ser pecora, 15/7/12.

  1. Ser pecora

    Ser pecora Diretur Heiliger Geist
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16/6/03
    Messaggi:
    11.491
    Ore 19, Stavelot (Belgio).Nel ristorante dell'albergo, nel tavolo di fianco al mio sta mangiando il Team Radioshack. Fabian Cancellara sorride verso un punto fisso nel vuoto, Jens Voigt sorride verso un punto fisso nel vuoto, ma non lo stesso di Canc... Continua la lettura...
     
    • Mi piace Mi piace x 3
  2. muldox

    muldox Diretur onorario
    Membro dello Staff

    Registrato:
    30/10/02
    Messaggi:
    25.419
    Bike:
    Rose Root Miller
    "...penso che il ciclismo non dovrebbe essere solo un pugno di riso, un calcio in culo ed a letto alle 20. Penso che soprattutto non dovrebbe mai essere fatto senza un sorriso..."

    Quindi ora ti darai al dirt? Sono certo che il diretur ti saprà trovare qualche divertentissimo contest nel quale cimentarti :-)
     
  3. Ser pecora

    Ser pecora Diretur Heiliger Geist
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16/6/03
    Messaggi:
    11.491
    Se bere birra e palpeggiare culi femminili tatuati rientra nel contest potrei anche esserne lieto :cucù:
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  4. volatino

    volatino Biker tremendus

    Registrato:
    27/7/11
    Messaggi:
    1.103
    insomma, ha riso solo l'austriaco... :-) tutto il resto..brrr, mi vado a mettere un pile vah!
     
  5. xtrncpb

    xtrncpb Biker imperialis

    Registrato:
    23/9/04
    Messaggi:
    10.512
    Se per farti partecipare a una gara XC ti hanno trovato la marathon in tappa unica più lunga del mondo... non oso immaginare per le altre specialità ciclistiche a cosa tu possa andare incontro.
    L'A-Strecke della Salzkammergut non si affronta a cuor leggero, oppure perchè si è stati sorteggiati.
    O meglio, lo si può anche fare. Ma poi si pagano le conseguenze.

    Più dura della Salzkammergut, anche se molto più breve, era la "Swiss Bike Masters" di Kublis-Prättigau, che fino al 2009 misurava 120 km con 5.200 mdsl.
    Ora l'hanno addolcita: 105 km con 4.400 mdsl.
    Sei ancora in tempo, è domenica prossima. http://www.eurobike.ch/
     
  6. Ser pecora

    Ser pecora Diretur Heiliger Geist
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16/6/03
    Messaggi:
    11.491
    E l'acqua bagnata col sole asciuga. Sempre. :il-saggi:
     
  7. skinstructor83

    skinstructor83 Biker perfektus

    Registrato:
    15/1/08
    Messaggi:
    2.901
    un pezzo epico... e i primi 5 commenti lo sono di più o-o
     
  8. mr_belvedere

    mr_belvedere Biker novus

    Registrato:
    3/12/11
    Messaggi:
    15
    Il ciclismo è il ciclismo e come tutti gli sport agonistici ai massimi livelli ha una disciplina da seguire, delle diete da fare e una serie di sacrifici da fare per poter arrivare al massimo dei risultati. Chi lo fa ha fatto una scelta, non è stato obbligato. Succede lo stesso nel nuoto, nella pallavolo, nel calcio, nell'atletica, etc... Poi c'è lo sort amatoriale, ci sono i dirters, i bikers grassocci e felici dei loro 25 km per 400 mt di dislivello, e tutti quelli cha fanno sport solo per puro piacere. Ma è un altro pianeta e, anche lì, sono scelte.
    Quindi, non è che il ciclismo "non dovrebbe essere qualcosa ma qualcos'altro". Semplicemente ognuno sceglie cosa fare secondo una gerarchia di obbiettivi. Schleck e Kloden sanno bene quello che fanno e sono ai massimi livelli del ciclismo; farli passare per degli infelici mi pare un po' riduttivo ed è la negazione dello sport vero, quello della ricerca del massimo attraverso disciplina e sacrifici.
     
  9. spiri

    spiri Biker paradisiacus

    Registrato:
    17/4/10
    Messaggi:
    6.290
    Bike:
    liberazione, ettore, la meravigliosa, celestina
  10. maverik84m

    maverik84m Biker superis

    Registrato:
    11/5/11
    Messaggi:
    370
    Concordo in pieno ,c'è gente che dedica , gran parte della propria vita a questo sport, ognuno si pone degli obiettivi , in base a ciò che ambisce, ma indipendentemente , da chi fà agonismo , quanti di noi seguono un alimentazione corretta ?quante volte usciamo per allenarci ?, dipende sempre e solo da noi, io pratico questo sport, perchè mi piace sfidare me stesso, stare in mezzo alla natura, ma soprattutto "divertirmi"
     
  11. Ser pecora

    Ser pecora Diretur Heiliger Geist
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16/6/03
    Messaggi:
    11.491
    ...mi sa che non hai capito che l'unico infelice della storia sono io... :-(
     
  12. samuelgol

    samuelgol Redazione

    Registrato:
    17/7/07
    Messaggi:
    15.598
    Mi stavo chiedendo i questi giorni se poi eri andato o no.
    Forse era meglio la mononucleosi :il-saggi:

    p.s. la "tenutaria" più che gli alberghi gestisce altri localini ;-)
     
  13. Ser pecora

    Ser pecora Diretur Heiliger Geist
    Membro dello Staff

    Registrato:
    16/6/03
    Messaggi:
    11.491
    A te? :nunsacci:

    Forse non sai che certe cose mal si conciliano con il vero sport :il-saggi:
     
  14. udc-ban

    udc-ban Biker cesareus

    Registrato:
    6/9/04
    Messaggi:
    1.639
    Ser Pecora al Pulitzer.
    Col mio umile abbraccio.
    Punto
     
  15. samuelgol

    samuelgol Redazione

    Registrato:
    17/7/07
    Messaggi:
    15.598
    No, mi pareva che fossi tu che temevi di averla e di dover saltare la Salz.
    :-)
     
Bozza salvata Bozza eliminata

Condividi questa Pagina