Arriva Mojo HDR, la nuova AM-Enduro di Ibis

wally73

Biker augustus
10/6/08
9.895
202
46
Bologna
mspmtb.jimdo.com
Bike
Enduro-Camber
secondo me bisognerebbe decidere se ci piacciono le case che ogni 2 anni rinnovano la bici e in automatico quella che hai diventa vecchia e vale zero o se piacciono le case che creano un modello che per qualità, scelte tecniche e materiali dura svariate stagioni con semplici affinamenti.
case come santa cruz col nomad e ibis con la mojo hanno sposato la seconda filosofia. quindi il valore dei mezzi soprattutto carbon per sc rimane alto e la rivendibilità ottima.
per il resto anche io credevo facessero più modifiche. passaggio cavi rivisto e mov. centrale pressfit. diciamo che nel primo caso per chi monta il monocorona e un telescopico fisso non ci sono grossi priblemi. che poi sono solo estetici.
per il secondo caso per fortuna hanno lasciato il BB a calotte filettate. uso pressfit da anni e non ho mai capito i vantaggi. manutenzione più complicata e smontaggio/montaggio con estrattori. le vecchie calotte in mtb sono secondo me la soluzione migliore. le smonti in 3 minuti, pulisci, lubrifichi e via...
per il resto la HD già dal suo debutto aveva attacco freno pm, sterzo conico, escursione 160, posteriore PP.
anche secondo me potevano portare lo sterzo a 66 ma questo significava portare il telaio che con 26/160 monta autorizzato dalla casa forcelle da 180 uno sterzo molto aperto e forse non più così adatto a tutti...
anche per il nomad è così...
lo sterzo di adesso è dato dal montare le ultime 34 che sono si da 160 ma un pochino più corte delle 36...
facessi 13 un telaio lo prenderei subito. ma comunque anche un HD usato del 2012/13 rimane attualissimo. unica pecca ma comunque almeno sono sinceri, ammettono che il dwlink lavora meglio con corone da 32/34 quindi la classica doppia o media (per chi non ha gamba allenata).
 

 

Fisherman52

Biker tremendus
2/12/08
1.298
0
Genova
Io sono giá 10 gg che ci giro con la modifica all'Rp23 a 150 mm + 650b e posso dire che a imho é molto meno nervosa e ancora piú goduriosa
Secondo me l'RP23 a 150 mm dovevano adottarlo già di serie.
Però l'angolo di sterzo quanto si modifica?
Io avevo provato l'HD trovandola piuttosto nervosa e con la forca troppo in piedi.
Forse in versione 650B l'angolo di sterzo originario potrebbe andare bene, ma la modifica a 150 mm credo dovrebbe alzare il posteriore e ridurlo, o sbaglio?
Ciao.
Fish
o-o
 

Fisherman52

Biker tremendus
2/12/08
1.298
0
Genova
secondo me bisognerebbe decidere se ci piacciono le case che ogni 2 anni rinnovano la bici e in automatico quella che hai diventa vecchia e vale zero o se piacciono le case che creano un modello che per qualità, scelte tecniche e materiali dura svariate stagioni con semplici affinamenti. ........
Le case che rinnovano troppo spesso i modelli ti fanno incazzare ... se hai il modello vecchio, che diventa proprio vecchio; le case che non rinnovano abbastanza ti fanno incazzare ... se hai il modello nuovo, che sembra sempre quello vecchio. ;-)
Quindi è più facile che chi compra una bici nuova, vada su un modello, realmente o anche solo apparentemente, più innovativo.
Un po' perché più o meno siamo un po' tutti poser, un po' perché ti sembra di spendere meglio i tuoi soldi (anche se magari non è sempre vero).
:celopiùg:
 
Secondo me l'RP23 a 150 mm dovevano adottarlo già di serie.
Però l'angolo di sterzo quanto si modifica?
Io avevo provato l'HD trovandola piuttosto nervosa e con la forca troppo in piedi.
Forse in versione 650B l'angolo di sterzo originario potrebbe andare bene, ma la modifica a 150 mm credo dovrebbe alzare il posteriore e ridurlo, o sbaglio?
Ciao.
Fish
o-o
L'interasse dell'rp23 é rimasto invariato a 216, un amico professionista che capisce molto del mondo bike e suspension mi ha ridotto la corsa interna tramite un apposito riduttore fatto al tornio che l'ha portata appunto da 160 a 150. Le giometrie della bike sono rimaste invariate, io ho aperto di un grado l'angolo tramite la serie sterzo di cicobike.ciao :celopiùg:
 

Alex65

Biker superis
5/9/09
400
8
Parma
Secondo me con la 27.5" e escursione ridotta si è voluto seguire il trend del momento (vedi Santacruz Solo) per offrire una trail bike che, con alcune (pesanti) modifiche si può tramutare in una enduro (vedi Santa Bronson). In pratica 2x1, e al costo modico di una sola bici :smile:!!
 

KATARRUSO

Biker perfektus
9/9/06
2.735
3
Rivoli TO
IBIS la Apple delle due ruote
Eh eh ti do ragione
A me piace da matti Hd è la mia preferita
La versione R mi pare appunto più pronto gara
Nel senso predisposta per i montaggi che più o meno si usano
oggigiorno . La soluzione 27.5 .... Davanti ci sta ma dietro
Il problema sarebbe stato riprogettare telaio, forse carro
trovare nuove posizioni per i tubi.... Un casino...
Ora non so se ibis sia un colosso come specialized o Santa....

Ma costa un enormità fare un telaio nuovo...
Presumo che i loro stampi siano in alluminio per grandi tirature.

Ci va un bel po' di lavoro per fare un telaio nuovo... È un po' di soldi...
Non è che non incassino eh....
Avrei visto bene passaggio cavi interno
Benvenga più rigida... Il peso in meno anche

Ne riparliamo quando sono ricco!
 

bokkakesballa

Biker popularis
11/5/10
58
0
Turi
bellllissima, ma sempre il solito problema del beverage...ci sono case che si sforzano di non impu.tanare i telai per dare più spazio ai due portaborracce e qui nemmeno uno...mah
 

Aspide125

Biker serius
17/10/10
289
0
in mezzo
secondo me bisognerebbe decidere se ci piacciono le case che ogni 2 anni rinnovano la bici e in automatico quella che hai diventa vecchia e vale zero o se piacciono le case che creano un modello che per qualità, scelte tecniche e materiali dura svariate stagioni con semplici affinamenti.
case come santa cruz col nomad e ibis con la mojo hanno sposato la seconda filosofia. quindi il valore dei mezzi soprattutto carbon per sc rimane alto e la rivendibilità ottima.
per il resto anche io credevo facessero più modifiche. passaggio cavi rivisto e mov. centrale pressfit. diciamo che nel primo caso per chi monta il monocorona e un telescopico fisso non ci sono grossi priblemi. che poi sono solo estetici.
per il secondo caso per fortuna hanno lasciato il BB a calotte filettate. uso pressfit da anni e non ho mai capito i vantaggi. manutenzione più complicata e smontaggio/montaggio con estrattori. le vecchie calotte in mtb sono secondo me la soluzione migliore. le smonti in 3 minuti, pulisci, lubrifichi e via...
per il resto la HD già dal suo debutto aveva attacco freno pm, sterzo conico, escursione 160, posteriore PP.
anche secondo me potevano portare lo sterzo a 66 ma questo significava portare il telaio che con 26/160 monta autorizzato dalla casa forcelle da 180 uno sterzo molto aperto e forse non più così adatto a tutti...
anche per il nomad è così...
lo sterzo di adesso è dato dal montare le ultime 34 che sono si da 160 ma un pochino più corte delle 36...
facessi 13 un telaio lo prenderei subito. ma comunque anche un HD usato del 2012/13 rimane attualissimo. unica pecca ma comunque almeno sono sinceri, ammettono che il dwlink lavora meglio con corone da 32/34 quindi la classica doppia o media (per chi non ha gamba allenata).
Assolutamente d'accordo!!E poi trovate voi un'altra casa che vi da la possibilità di acquistare il solo nuovo carro per poterci montare le 27.5 sulla vecchia HD senza dover per forza comprare la bici tutta nuova.
Roxy Lo= Jonathan Ive :celopiùg:
 
bellllissima, ma sempre il solito problema del beverage...ci sono case che si sforzano di non impu.tanare i telai per dare più spazio ai due portaborracce e qui nemmeno uno...mah
Le due viti per il portaborraccia sono qui, sono le stesse che reggono anche il paracolpi in policarbonato (vds. foto allegata):-)
 

Allegati

Varne

Biker infernalis
1/4/08
1.848
4
Trieste
Secondo me facevano più bella figura a non cambiare il nome e a dire semplicemente che per il modello 2013 hanno migliorato questo questo e questo. Cambiando (anche se di poco) il nome uno si aspetta qualche novità sostanziosa. La scelta di renderla compatibile con le ruote "medie" sarebbe stata una bella cosa, ma perdere 30mm di corsa castra decisamente questa bestia da Enduro! Inoltre il costo per avere entrambe le scelte (sia 26 che 650b) è decisamente alto. Oltre alle ruote serve pure un altro mono (in totale la spesa per un set decente credo possa facilmente superare i 500 euro, parlando di ruote da 26) Visto che è una delle mie bici dei sogni spero che qualche poserone venda la sua "vecchia" HD taglia XL così magari riesco a farmi una Ibis senza dover ipotecare la casa...
 

zeromeno

Biker paradisiacus
31/5/04
6.392
3
Vicino a Padova
La HD é un'opera d'arte sin dalla nascita, lo dice anche la sigla del nome HD é l'Harley Davidson delle bike, un vero mito che funzionerá ancora per decenni! Perché cambiarla?:i-want-t:
Evoluzione non rivoluzione potrebbe essere lo slogan anche per i prodotti piu riusciti come l accadi
Sicuramente da fare ce ne sarebbe anche su questo ottimo telaio perché non si può restare indietro specie se si vuole con fermarsi leader :cucù:
 

Discussioni simili