Attacco center lock o 6 fori

Discussione in 'Principianti MTB' iniziata da ALLOCCA, 18/3/17.

  1. franz_quattro

    franz_quattro Biker perfektus

    Registrato:
    28/12/15
    Messaggi:
    2.860
    Bike:
    Cannondale
    Giusto per capire @joordan, che marca di ghiera?

    Comunque per me, non si tratta di un "problema CL"
    perchè con un impianto Shimano - monto dischi Shimano

    con il 6 fori arrivo agli ottimi SM-RT76 o 86
    mentre col CL posso montare anche la serie superiore RT99 ;-)
     
  2. joordan

    joordan Moderatur
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    17/5/12
    Messaggi:
    10.433
    Bike:
    yeti su ruote e ibis sul chiodo
    ho appena chiesto all'amico di mandarmi una foto, appena me la gira la posto. mi ha detto di aver risolto il gioco tirando "a morte" la ghiera. a 40Nm ancora ballava...mah

    a latere, io non amo i dischi shimano...le piste durano veramente sempre meno di qualunque altro. per quanto la tecnologia ice tech etc parrebbe avere un suo senso
     
  3. franz_quattro

    franz_quattro Biker perfektus

    Registrato:
    28/12/15
    Messaggi:
    2.860
    Bike:
    Cannondale
    @joordan, potresti spiegarti meglio?
    Su consumo precoce delle piste, e dell'Ice Tech intendo

    grazie :-)
     
  4. joordan

    joordan Moderatur
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    17/5/12
    Messaggi:
    10.433
    Bike:
    yeti su ruote e ibis sul chiodo
    quelli che mi son passati di mano pare che il disco non sia interamente in acciaio; il cuore pare essere di un metallo diverso. una volta che il consumo della pista in acciaio arriva a quella lega, si bruciano via in 3 discese. e questo mi fa pensare il cuore sia in lega di alluminio.

    visto succedere su tanti dischi shimano che non siano monolitici.
     
  5. Sciuscia

    Sciuscia Biker immensus

    Registrato:
    16/7/12
    Messaggi:
    8.700
    Bike:
    Cube Stereo 120 HPA SL, Trek X-Caliber, RR 9.S, e il Cancello Giallo
    Ma il cuore del disco È in alluminio, su certi dischi Shimano . Proprio gli ice tech, credo, per dissipare meglio il calore.

    Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
     
  6. joordan

    joordan Moderatur
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    17/5/12
    Messaggi:
    10.433
    Bike:
    yeti su ruote e ibis sul chiodo
    Appunto
     
  7. rad77

    rad77 Biker cesareus

    Registrato:
    25/2/14
    Messaggi:
    1.689
    Bike:
    Skraus Barbon Race Team Replica Intercooler Miticus Special Edition
    Quando arrivi all'alluminio il disco lo devi buttare per sopraggiunto limite di spessore, come qualsiasi altro disco. E da un bel pezzo, peraltro, dato che lo spessore minimo indicato da Shimano è di 1.5mm ed il layer di alluminio, se ben ricordo, è di 1.2mm, quindi - converrai con me - si è ben oltre ogni ragionevole limite di utilizzo in sicurezza, IceTech o non IceTech.

    Se c'è gente (laggente) che cambia i dischi solo quando le pastiglie si toccano tra loro è un altro tipo di problema.. :-)
    E forse sarò tentato di provarci anch'io quando dovrò cambiare gli RT99, che hanno raggiunto prezzi quasi ridicoli (82€ di listino!).
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. Hot

    Hot Biker delirius tremens

    Registrato:
    30/9/12
    Messaggi:
    11.107
    Bike:
    2 tedesche - 1 polacca
    Uso dischi CL su mozzi CL.
    E dischi a sei viti su mozzi a sei viti. Dinamometrica sempre... sia con un sistema che con l'altro.
    Di gioco ne ho letto solo sul forum... e quando si andava a vedere meglio si trattava di impressioni. O di adattatori.
    Avendo i due sistemi l'unico inconveniente è la spesa... ma se si hanno più set di ruote è lo scotto che si paga.
    Il resto, secondo me, son chiacchiere.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  9. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    42.855
    A pelle direi che i dischi IceTech siano grossomodo altrettando durevoli di quelli "normali", una coppia di dischi XT IceTech usati sempre con pastiglie organiche mi son durati circa 9000 km, mentre l'anteriore della Spectral (uso AM/EN, sempre pastiglie metalliche) non arriverà a 6000.
     
  10. joordan

    joordan Moderatur
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    17/5/12
    Messaggi:
    10.433
    Bike:
    yeti su ruote e ibis sul chiodo
    senza alcun dubbio; gli spessori minimi vanno rispettati ma siamo anche realisti, quanti si pongono il problema e quanti hanno un calibro per misurarlo?io lo faccio sovente ma i compari che mi hanno portato le loro bici da sistemare no..e gli shimano hanno questa bella chicca che il cuore in alu viene fuori e mangia il disco ad un certo punto.
    cosa a cui nessuno dovrebbe mai arrivare, ma considerando il pressopochismo di molti biker, e' particolare da tenere a mente..

    per me la manutenzione e la meccanica sono parte di questo sport, per la maggior parte no. messi nell'angolo, sarebbe meglio usare soluzioni piu "monta e dimentica" per quella tipologia di biker.

    detto cio', come premesso nel mio primo post, i CL e gli shimano per me sono validi tanto quanto i 6 fori.
     

Condividi questa Pagina