biga ko per il fango.

Discussione in 'Officina' iniziata da yayayaya, 23/1/06.

  1. yayayaya

    yayayaya Biker dantescus

    Registrato:
    23/5/04
    Messaggi:
    4.927
    ieri per la prima volta ho trovato il fango,quello vero che in alcuni tratti era tanto profondo che la biga rimaneva in piedi e i miei piedi sparivano fin su i calzettoni.
    i guai sono iniziati molto prima,con del fango di pochi cm e subito fuori gioco gli spd 520,che non ne volevano sapere di agganciarsi e per sganciarli ci voleva una torsione spacca ginocchio.
    qualcuno consigliava di pulire il tacchetto ,ma dove aggrappato ad un albero?
    per fortuna mi sono ordinati i look che dicono meglio sul fango.
    ma era solo l'inizio,poi a seguire la catena con il famigerato risucchio e quindi blocco improvviso della ruota con i pedali incollati,ho rischiato di cadere come un brocco da fermo per 5 volte e povera catena.
    la cosa strana del risucchio è che nel fango non si manifestava ma poco dopo forse quando iniziava ad asciugarsi e sotto sforzo,ho provato anche a girare con la corona media e grande senza avere fortuna.
    con lo zainetto ho pure tentato invano di lavare catena e corona.
    come ciliegina finale 2 bei pastori tedeschi usciti da una villa.
    stavo pensando di portarmi uno spazzolino da denti,uno straccio e una boraccia vuota per lavare la catena e corona raccolgliendo l'acqua delle pozzanghere.
    voi come fate?
    tenere la catena e corona molto lubrificate impedisce al fango di attaccarsi?
    by
     
  2. bisca88

    bisca88 Biker assatanatus

    Registrato:
    28/11/05
    Messaggi:
    3.163
    basta che dopo ogni uscita con fango passi tutti gli ingranaggi con nafta
     
  3. yayayaya

    yayayaya Biker dantescus

    Registrato:
    23/5/04
    Messaggi:
    4.927
    durante l'uscita c'è qualche accortezza da fare?
    by
     
  4. bisca88

    bisca88 Biker assatanatus

    Registrato:
    28/11/05
    Messaggi:
    3.163
    no durante l'uscita nn si può fare niente, e poi è anche inutile cercare di pulire perchè si sporcherebbero di nuovo,magari potresti pulire il grosso con le mani o un fazzoletto
     
  5. skwattrinated

    skwattrinated Biker forumensus

    Registrato:
    14/7/04
    Messaggi:
    2.302
    Con quello, i pastori tedeschi dovresti spaventarli a morte...:smile::smile::smile:
    Scusa, non ho resistito!

    Seriamente, durante l'uscita dubito ci sia niente da fare, purtroppo... salvo stare attenti a non scardinare tutto.
     
  6. endurik

    endurik Biker delirius tremens

    Registrato:
    17/1/06
    Messaggi:
    11.746
    Bike:
    l' anticamera della bicibitume
    SE COL FANGO NON TI VUOI SPORCARE SUL BITUME DEVI PEDALARE!!!
     
  7. xtrncpb

    xtrncpb Biker imperialis

    Registrato:
    23/9/04
    Messaggi:
    10.512
    Brutta faccenda, il fango...
    L'unica accortezza è tentare di tenerlo bagnato quanto più possibile, in modo da evitare eventuali grippaggi alla trasmissione: in mancanza di getti d'acqua diretti (ruscelli, fontanelle, canna dell'acqua), i piccoli guadi e le pozzanghere che si possono incontrare sul percorso sono l'ideale per evitare la cementificazione della mota.
    Buone Pedalate... :i-want-t:
     
  8. bisca88

    bisca88 Biker assatanatus

    Registrato:
    28/11/05
    Messaggi:
    3.163
    altrimenti potresti sacrificare un poco della tua acqua
    per spruzzarla nella catena
     
  9. Black Biker

    Black Biker Biker assatanatus

    Registrato:
    6/9/05
    Messaggi:
    3.032
    Il fango tosto come quello che hai trovato tu è davvero una brutta rogna e non ci sono molti rimedi durante l'uscita.
    Dopo un paio di episodi simili al tuo, io ho deciso di stare sul bitume almeno per circa 5/7 giorni dopo che si sono verificate forti pioggie (in inverno), aspettando che i sentieri si asciughino e diventino piu' preticabili e meno fangosi!
     
  10. bisca88

    bisca88 Biker assatanatus

    Registrato:
    28/11/05
    Messaggi:
    3.163
    mai il bitume mai,al costo di andare a zozzarmi tutto
     
  11. maxgastone

    maxgastone Biker spectacularis

    Registrato:
    17/10/05
    Messaggi:
    21.476
    Prima di una uscita umida (anche se il fangazzo da te descritto e di tipo argillosus mappazzus il + tremendo) spruzzare sulla catena pulita sempre dello spray al silicone per un pò dovresti cavartela... Teflon quando vai sull'asciutto. :-|
     
  12. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    42.808
    Quando c'è il fango "cannibale" c'è poco da fare, l'unica sarebbe restare a dormire...a livello preventivo puoi iper-lubrificare la catena con un olio denso (io uso il Finish Line verde), e se arrivi al risucchio puoi cercare di minimizzare i danni bagnando la catena con qualsivoglia liquido a disposizione... una volta in una gara sono arrivato a sciacquare via il fango dalla catena con l' acqua delle pozzanghere! Io se posso evito, nel senso che passare due ore a lavare, ripulire e rilubrificare tutto non è il massimo della vita...
     
  13. zoorlen

    zoorlen Biker celestialis

    Registrato:
    14/12/04
    Messaggi:
    7.678
    Esatto... secondo me il problema non è tanto il fango in sè ma il tipo di fango: se becchi la terra argillosa non ci sono versi, impiastri tutto e non la togli più. Dalle mie parti è difficile beccare argilla: una volta imparate le zone so che devo starne lontano nei giorni successivi alla pioggia.
     
  14. lembokid

    lembokid Biker tremendus

    Registrato:
    26/10/04
    Messaggi:
    1.383
    concordo.
    portati il barattolino/erogatore nello zaino e quando hai problemi fermati e lubrifica, anche a catena sporca. miglioramento immediato.
    a livello preventivo cerca di essere creativo, erba, foglie, piccole variazioni di percorso aiutano molto nel tenere ruote e trasmissioni pulite.
    ultima cosa:più utilizzi rapporti corti, soprattutto più utilizzi la corona del 22, e più la catena passando radente la ruota posteriore raccoglierà il fango da questa trasportato.
    cerca di utilizzare sempre la corona del 32.
    e non arrenderti, il fango è divertente!
     
  15. akko69

    akko69 Biker poeticus

    Registrato:
    12/11/04
    Messaggi:
    3.606
    guando c'è fango, hai poche possibilità!
    dalle mie parti, è come pongo.
    sono riuscito a cadere in discesa perchè il fango mi ha bloccato la forcella!!!
    (che sia un motivo per cui abbia poi scelto una jekyll con lefty?!)

    dubito che con il getto d'acqua di una sacca idrica tu riesca a pulire la catena e il passaggio ruota. a volte faccio fatica con la pompa a casa!

    ciao
     

Condividi questa Pagina