1. Ulàssai, riding in Sardegna
    Iscriviti al nostro canale YouTube!

    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Bunnyhop che rabbia !!!

Discussione in 'Tecnica di guida e set-up' iniziata da VecchiaSlayer, 25/5/18.

  1. Fannica

    Fannica Biker popularis

    Registrato:
    18/9/16
    Messaggi:
    80
    Bike:
    Fuji BigHorn 1.1 [2016]
    Ho riprovato oggi, bunnyhoppo 15/20 cm in verticale e quasi niente in orizzontale sia andando piano che veloce :pirletto:
    Serve per forza saper fare un manual di qualche metro e a varie velocità alzando di più o di meno l'anteriore :zapalott:
    Mettendo una tavoletta di legno in terra bisogna alzare la ruota prima di toccarla e superarla in manual passandoci sopra con la ruota posteriore, quando si ci riesce sempre si può passare alla fase 2.
     
  2. Benutz

    Benutz Biker serius

    Registrato:
    17/7/18
    Messaggi:
    125
    Bike:
    Focus Raven
    Sara’ come salire su un gradino piu’ o meno alto e sollevare il posteriore , cosa che puoi fare solo con gli agganci. Come escursionista non ne vedo l’ utilita’ in quanto gli ostacoli reali sono di varie forme dimensioni e mai puliti.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  3. Saruman

    Saruman Biker ultra

    Registrato:
    21/7/08
    Messaggi:
    660
    Ho trovato su YouTube una cosa interessante. Cercate manual machine e troverete che con 4 pezzi di legno ci si può fare una struttura per fare i manual da fermi

    Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
     
  4. struciapanza

    struciapanza Biker velocissimus

    Registrato:
    19/6/11
    Messaggi:
    2.362
    Mi inserisco nel tormentone Bunny,a mio avviso anche se non sono un "pro" uno del mestiere,un addetto ai lavori ecc. Ma solo un " capiscione" tipico italiano un tuttista,ma secondo me basta esercitarsi a salite un marciapiede senza toccare le ruote,io le cose le vedo sempra dal lato utile,percorrendo un trail viene utile per oltrepassare ostacoli imprevisti ,rami caduti pietre rotolare ecc. Che raramente superano i 15,25 cm, quindi cercare di " bunnare" 50 e più e' solo x soddisfazione personale,penso che x il biker medio come me,convenga concentrarsi sulle curve in contropendenza,sui ripidi,sui gradoni,le radici,che sono il pane quotidiano del biker!
    Buone raidate a tutti!
    P.s. Un solo motto,mollare i freniiii
     
  5. Benutz

    Benutz Biker serius

    Registrato:
    17/7/18
    Messaggi:
    125
    Bike:
    Focus Raven
    Su qualsiasi manuale cartaceo trovi il bunny hop come qualcosa che chi pratica mtb dovrebbe essere in grado di fare. Come altre faccende tipo fare venti metri in impennata sono piu’ performance per chi preferisce rimanere nell’ ambito dello skate park. Poi ognuno e’ libero di trascorrere il proprio tempo libero come crede.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  6. torakiki.gt

    torakiki.gt lupus in bicycla

    Registrato:
    16/2/11
    Messaggi:
    346
    Bike:
    gt fury carbon
    Mah, secondo me certe cose vengono più naturali ad alcune persone che ad altri, anche io fin da ragazzino ho sempre fatto impennate e bunnyhop senza che nessuno me lo insegnasse, e senza sapere nemmeno che si chiamasse così...!
     
  7. cheyax

    cheyax Biker extra

    Registrato:
    4/10/15
    Messaggi:
    777
    non è necessario saper tenere su la gomma anteriore per molto tempo, se fatto con la tecnica giusta saltare oltre a un ostacolo è solo questione di timing dei movimenti.
    Se si vuole poter usare sui sentieri la tecnica è necessario saper fare agevolmente 50 cm in piano, dato che su una discesa di media pendenza diventerebbero 25-30 e su ostacoli da meno di 20 cm si può passare senza saltare, poi ci sono tantissime situazioni in cui lo utilizzo per guadagnare velocità e secondi tipo saltare l'intero rock garden aiutandosi con la prima roccia per andare più lontano, o saltare su una roccia singola per poi atterrare sul retro pompando, salire sulla highline per entrare meglio in curva, questi sono i primi esempi che mi vengono in mente ma ce ne sono tanti altri. Padroneggiare seriamente una tecnica che richiede così tanto controllo del punto di equilibrio in maniera dinamica ti rende molto più bravo sugli ostacoli che hai elencato tu, i pro quando devono superare un ostacolo pur non staccando le ruote da terra fanno esattamente il movimento che farebbero per fare un bunny hop, scaricando la gomma che passa sull'ostacolo.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. struciapanza

    struciapanza Biker velocissimus

    Registrato:
    19/6/11
    Messaggi:
    2.362
    Sattamente
     
  9. Koroviev

    Koroviev Il Re dei Troll / König der Trolle

    Registrato:
    25/8/17
    Messaggi:
    4.868
    Bike:
    Cancello a 27 velocità
    Anche secondo la mia piccola esperienza, visto che ho imparato da poco, è sufficiente alzare la ruota e non tenere il manual per molto. La cosa più dificile è la coordinazione dei movimenti in sequenza.
     
  10. Chinaski033

    Chinaski033 Biker extra

    Registrato:
    17/4/18
    Messaggi:
    782
    Bike:
    Merida
    Beh Cmq il video iniziale sembra una clip dei Griffin!
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  11. Koroviev

    Koroviev Il Re dei Troll / König der Trolle

    Registrato:
    25/8/17
    Messaggi:
    4.868
    Bike:
    Cancello a 27 velocità
    Un po si, comunque abbiamo sicuramente cominciato tutti cosi.

    Questo un mio video
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  12. VecchiaSlayer

    VecchiaSlayer Biker serius

    Registrato:
    15/11/16
    Messaggi:
    224
    Bike:
    Rocky Mountain Slayer 2007 & Specy Stumpjumper evo carbon
    Dopo tanta fatica ci sono riuscita ;)

    https://drive.google.com/file/d/1sLmKFNkhX3ab8967CxPmfQCx_-S03uEZ/view?usp=sharing

    ... lo so è bassissimo, e per ora riesco a farlo solo se ho un ostacolo come riferimento ... invece di alzare solo la ruota dietro proprio nn se ne parla ...
    Per arrivarci ho preso una lezione ... il maestro mi ha prima fatto saltare da un dente mettendomi un ostacolo piu' alto del dente da saltare, e poi un volta metabolizzato il movimento ho provato a farlo in piano .
    Non è ancora chiaro come faccio .... non saprei scomporre i movimenti ma in pratica ho imparato in modo istintivo ... Sono cmq soddisfatta ;)
     
    • Mi piace Mi piace x 3
  13. albatros_la

    albatros_la Biker superioris

    Registrato:
    25/6/09
    Messaggi:
    943
    :}}}:
    Ora alza l'ostacolo...
    Io finché è così basso riesco anche a saltarlo a mo' di bunny hop. Il problema è quando è più alto e il bunny hop di fatto diventa quasi una manovra in due tempi con appoggio sull'anteriore. Allora sì, serve saper alzare il posteriore a prescindere da dove è messo l'anteriore...
     
  14. Giusebe93

    Giusebe93 Biker serius

    Registrato:
    10/11/11
    Messaggi:
    103
    se non alzi il posteriore è xk tieni i piedi piatti e non grippano con i pedali...
    provare a hollare cn un ostacolo aiuta molto x metabolizzare i movimenti...xo a giudicare dal video il tuo è uno sforzo eccessivo e scoordinato..nn ti offendere ma in questo modo non lo farai mai correttamente.
    il bunnyhop si divide in 4 fasi:
    1 alzare lanteriore portando il peso all indietro con le braccia tese( stesso come alzare x fare manual)
    2caricare con le gambe verso terra comprimendo la bici
    3 rilasciare la forza generata nella fase 2 sollevando la parte posteriore della bici(ricorda i piedi inclinati sui pedali)
    4 estendere laneriore con le braccia e atterrare con le ruote simultanee
    è difficile da spiegare xk ognuno ha il modo di farlo piu o meno bene...lo si impara a forza di farlo
    guarda alcuni di questi video e osserva i movimenti singolarmente...poi li metti insieme allo stesso tempo con la pratica
    https://riders.co/en/mtb/basics

    clicca su preview a sinistra x vedere il video
    https://riders.co/en/mtb/street-dirt/bunny-hop
    https://riders.co/en/mtb/street-dirt/hop
     
  15. VecchiaSlayer

    VecchiaSlayer Biker serius

    Registrato:
    15/11/16
    Messaggi:
    224
    Bike:
    Rocky Mountain Slayer 2007 & Specy Stumpjumper evo carbon
    https://www.instagram.com/p/BqfM46PAc9R/?utm_source=ig_share_sheet&igshid=7x1m7uv5m6w7

    Questi sono i miei ultimi progressi
    .. Mi viene ancora troppo basato sulla velocità (il video è rallentato al 50%) e siamo ancora ben lontani da farlo senza un ostacolo.
    Premesso che - cosa che non ho scritto - 2 anni fa ho avuto una distorsione bruttina alla caviglia, ora mi sono ripresa al 100% come mobilità, ma ho sempre qualche blocco psicologico quando devo fare movimenti importanti con le caviglie.
    Cmq quello a cui sono arrivata è per me già tanto. Ora vorrei imparare a sollevare solo il dietro e a farlo senza necessariamente saltare l ostacolo.


    Sent from my S10 using MTB-MAG.com mobile app
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  16. Giusebe93

    Giusebe93 Biker serius

    Registrato:
    10/11/11
    Messaggi:
    103
    fallo da ferma...ti aiuti a sollevare lanteriore col freno dietro....e nn farti intimidire dagli infortuni...quelli vanno messi in conto e superati
     
  17. VecchiaSlayer

    VecchiaSlayer Biker serius

    Registrato:
    15/11/16
    Messaggi:
    224
    Bike:
    Rocky Mountain Slayer 2007 & Specy Stumpjumper evo carbon
    Da ferma con il freno ci riesco ...
     
  18. Welsberg

    Welsberg Biker superis

    Registrato:
    6/10/11
    Messaggi:
    453
    Bike:
    Norco Range, SHAN GT, Kenevo e una cinesina tutto pepe per XC
    io riesco a hoppare solo se l'ostacolo è reale. Anche tranquillamente su doppi gradini o tronchi fino a 50 cm, se invece provo a farlo senza ostacolo non mi viene o mi viene un mezzo aborto. Ci ho provato varie volte ma nulla….

    Detto questo ha veramente tanta ragione Cheyax. Dominare la tecnica del bunny hop non è affatto un vezzo stilistico ma stabilisce il vero spartiacque fra la guida "passiva" e quella "attiva".
    Con la guida passiva si può fare praticamente il 99% dei passaggi di qualsiasi PS enduro copiando ripidoni, scendendo gradoni ecc.. in condizioni normali (asciutto, scelta della linea condizionata da rocce o ostacoli vari).
    Con la guida attiva si fa la stessa roba in condizioni di viscido, ostacoli imprevisti, quasi sempre con meno sollecitazioni fisiche e linee più redditizie.

    Io personalmente mi sto sforzando di esercitare il più possibile il passaggio dalla passiva alla attiva perché capisco che ti apre un modo completamente diverso di raidare
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina