Tech Corner Cosa mettere nello zaino quando si va in montagna

nongio

Biker superis
Eì ormai molto tempo che su questo portale non si può scrivere quello che si pensa senza vedersi una risposta del direttore con deliri di onnipotenza, sfacciataggine ed arroganza... rispondere così a quegli utenti che, se mancassero, farebbero venir meno anche al portale stesso... trovo tutto molto triste...

Comunque un fischietto e cellulare con la funzione "trovami" di google / iphone che sia...
Tanto fate tutti gli spledidi... "il cellulare lo uso solo per chiamare cosa me ne faccio in bici"..

Poi succedono le disgrazie come quel povero turista francese che han ritrovato dopo 10gg senza vita...ed era pure riuscito a chiamare i soccorsi...

Ma no...noi facciamo i fighi tanto...
 

 

Antox11

Biker serius
16/5/19
117
12
Trento
Bike
Cube stereo 140 HPC race 27.5 Flash'n red carbon 2015; Rockrider st540
Quindi se compro quella roba della Endura, piuttosto che un semplice impermeabile da poveri da 10/20 euro scarsi non va bene? no perchè con 200 euro mi compro lo zaino + altre 50 cose seconde me "più utili" di qualche giubbottino di marca, che altro non è che indumenti in goretex. ci aggiungi un pile da altri 5/10 euro ed hai risparmiato quasi 350 euro. boh..
 
  • Like
Reactions: Rik.art

cionfo

Biker popularis
30/10/09
61
4
Roma
Ultimamente dopo che mi ha punto una vespa come si deve porto con me sempre una compressa di Bentelan e anche uno spruzzino con il repellente per zanzare e tafani che non so com'è ma adorano venirmi a ciucciare. Nelle uscite piu rozze porto anche un fumogeno visto che se ti rompi sotto gli alberi poi l'elisoccorso fatica a trovarti. Suggerisco anche di avere una app che indica le coordinate e un contratto telefonico che riesce a permettervi di comunicare anche nei posti piu impervi.
 

gio2012

Biker popularis
18/7/16
61
12
Io aggiungevo sempre un paio di calze, cioè non c'era gita in montagna in mtb che non finissi con i piedi a mollo e se torni sul tardi ti ghiacci...
aldilà di tutto, un giro in montagna di una giornata intera che viaggia su 40-60km ed oltre i 1200mt di dislivello è impegnativa sul piano organizzativo, però un conto è raggiungere i 2900 o 3000 mt slm un'altra è stare sotto 2000... cioè un conto sono i pezzi da portarsi dietro per la bici sui cui è meglio abbondare (camere, cavo cambio, tools, smagliacatena) poi si studia il territorio le altitudini e le previsioni del tempo (si controllano la mattina stessa) e si decide se aggiungere o togliere una maglia... poi, la calorie consumate sono tante, qualche barretta di scorta ci va. per H2O.... dallo studio della cartina e dalle descrizioni sai se ti basta la borraccia che riempi perchè trovi acqua o se meglio che parti con bottiglia da 1,5Lt. L'articolo... beh è generico, dà utili spunti.
 

erich78

Biker superis
6/3/08
321
2
41
Prarostino
Bike
Graziella Doniselli,Votec VE Enduro, Vitur Venon (Road), Scott Voltage (DIRT)2016 , Specialized Status 2015
Io per i miei giri enduro/graziellati mi porto sempre:
-multitool
-coltellino svizzero o austriaco o cmq montano
-kit riparazione ruote (pezze,colla,pompetta,camera)
-intimo termico (maglia e pantaloni)
-giacchetta impermeabile
-due o tre golette termiche (per collo,sottocasco ecc)
-due paia di guantini (uno da dh classico e uno termico)
-acqua abbondante (2 l in sacca)
-gel e barrette varie
-cellulare
-gps
-gopro
-cavalletto e telecomandino per cellulare
-sali/maltodestrine di riserva
-calze di ricambio
-a volte drone pieghevole
Il tutto in zaino da 14 o 18 litri (se c'è o meno il drone).