disco shimano ice

Discussione in 'Altre parti' iniziata da caoos, 19/3/17.

  1. Marzius

    Marzius Biker urlandum

    Registrato:
    14/2/17
    Messaggi:
    523
    Bike:
    Bottecchia Stelvio
    Ogni pastiglia ha pro e contro, durata rumore surriscaldamento contaminazione,
    quest'articolo può darti un'idea, verso la fine
    http://www.bikeitalia.it/pastiglie-freni-della-mountain-bike/

    Sent from my SGP712 using MTB-Forum mobile app

    EDIT il consiglio che posso darti è di tenere puliti i dischi, l'alcool va benissimo, in questo modo avrai la massima potenza frenante che il tuo impianto può darti
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  2. caoos

    caoos Biker urlandum

    Registrato:
    31/1/14
    Messaggi:
    500
    interessante l'articolo, le originali degli XT ice che montavo sono come nell'ultima foto dell'articolo, poi ho preso delle organiche sempre alettate ma non hanno la piastrina di acciaio dietro alla pastiglia, dove spinge il pistoncino per intenderci.
     
  3. bgcarlo

    bgcarlo Biker novus

    Registrato:
    9/11/13
    Messaggi:
    32
    ...io ho i 180 ice anche dietro e confermo usura esagerata del disco, direi 1500 km e disco notevolmente assottigliato. La frenata con gli xt è strepitosa ma consuma esageratamente il disco. Uso solo organiche e non faccio uscite "estreme".


    Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app
     
  4. Marzius

    Marzius Biker urlandum

    Registrato:
    14/2/17
    Messaggi:
    523
    Bike:
    Bottecchia Stelvio
    Ahhhh, bei tempi quelli dei v-brake... la ruota non si consumava mai, i pattini duravano 10000 km e costavano 4 soldi, niente aria nell'impianto col cavo d'acciaio

    Sent from my SGP712 using MTB-Forum mobile app
     
  5. Zeus78

    Zeus78 Biker superioris

    Registrato:
    3/9/15
    Messaggi:
    971
    Bike:
    specialized stumpy sworks
    la piastrina d'acciaio dietro la pastiglia ce l'hanno solo le metalliche con alette, almeno le f03c, le nuove metalliche con alette (di cui non ricordo il codice ma dovrebbe essere f04) non lo so, al prossimo cambio ti faccio sapere

    a me continua a sembrare strano il consumo esagerato e soprattutto al posteriore, poi dipende anche dai percorsi e dalla tecnica di frenata...
    io ho su shimano xt 785 con pastiglie metalliche alettate all'anteriore e organiche al posteriore (al prossimo giro metto le metalliche ma senza alette pure al posteriore) dischi shimano rt 81 180 anteriore e 160 posteriore, ci avrò fatto 2500 chilometri ma i dischi sembrano nuovi a parte la parte lucida di pista dove agiscono le pastiglie, ma sono comunque piatti non c'è dentino in nessuno dei due dischi
     

Condividi questa Pagina