Forcella abbassabile o forcella fissa?

Dani1000

Biker serius
Feedback: 2 / 0 / 0
24/11/11
205
32
Genova
Vorrei cambiare la forcella alla mia bici e sono indeciso se prendere una forcella fissa e una abbassabile e chiedo a voi esperti cosa sarebbe meglio fare.
Ho una Mondraker Foxy R 26" del 2013 (comprata però nel 2014 con un bello sconto). Monta una forcella Fox Float 32 da 140 che è il vero limite di questa (per me) ottima bici.
Mi sono entrati un pò di soldi inattesi è ho pensato di fare un bel upgrade alla bici, tanto di venderla non ci penso perchè il vero limite a questo mezzo cmq sono io.
Vorrei montare una pike da 150 fissa, ma mi è venuto il dubbio che forse visto il tipo di bici una forcella dual position da 130/160 sarebbe meglio.
Lo so che la risposta dipende da che giri fai è la migliore.
Faccio tutti i tipi di giri. da quelli dove devi salire per 20 km tutti in un colopo e poi scendere per altri 20 sia da quelli quasi tutti sali e scendi.
Quindi la 150 andrebbe meglio nei sali e scendi (mantenendo l' equilibrio generale della bici) quella variabile da 160 andrebbe megli negli altri giri. però mi domandavo se le dual position sono veramente valide oppure è solo una cosa in più che dopo 3 giri che devi alazare ed abbassare ti dimenti d farlo?

grazie
 

 

marpa

Biker poeticus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
3.843
216
Poirino (TO) Piemonte
Bike
YT Capra 2 AL Comp 27.5
Sulle forcelle abbassabili ci sono sempre stati pareri discordanti, c'è chi non le usa e chi non ne può fare a meno. Io ho avuto 2 enduro 160/160 con Fox 36 Talas abbassabili. Ho provato un paio di volte a salire con forka abbassata ma ho riscontrato un sensazione pedalando che non mi piaceva x cui l'ho sempre usata tutta estesa. Ora ho una 650B sempre 160/160 con forka a corsa fissa e non ho mai sentito il bisogno di averne una abbassabile . Il tuo caso è leggermente diverso perché vuoi aumentare la corsa il che modifica le geometrie alzando L'anteriore che potrebbe alleggerirsi facendo impennare la bici sul ripido . Sicuramente passanda ad una forka + massiccia ne trarrai vantaggi nella guida ma se in salita già ora la senti molto leggera allora credo la scelta giusta sia un forka a corsa variabile .
 

caval

Biker tremendus
Feedback: 2 / 0 / 0
9/9/09
1.026
64
Riva del Garda
Bike
Sanction 2017. Production Privee Oka, Claymore 1
Sulle forcelle abbassabili ci sono sempre stati pareri discordanti, c'è chi non le usa e chi non ne può fare a meno. Io ho avuto 2 enduro 160/160 con Fox 36 Talas abbassabili. Ho provato un paio di volte a salire con forka abbassata ma ho riscontrato un sensazione pedalando che non mi piaceva x cui l'ho sempre usata tutta estesa. Ora ho una 650B sempre 160/160 con forka a corsa fissa e non ho mai sentito il bisogno di averne una abbassabile . Il tuo caso è leggermente diverso perché vuoi aumentare la corsa il che modifica le geometrie alzando L'anteriore che potrebbe alleggerirsi facendo impennare la bici sul ripido . Sicuramente passanda ad una forka + massiccia ne trarrai vantaggi nella guida ma se in salita già ora la senti molto leggera allora credo la scelta giusta sia un forka a corsa variabile .
Guarda io ho una sensor (130/130) a cui ho montato la pike dual position 160-130 ed onestamente non lo uso mai. Sulla claymore che è 180/180 ho addirittura cambiato completamente la cartuccia della talas per trasformarla in una float!
 

Turbo-555

Biker urlandum
Feedback: 1 / 0 / 0
19/3/13
562
0
Zurigo
secondo me l'unico motivo per montare una dual position é se la tua bici tende a impennare quando pedali in salita...

sulla enduro 26 avevo la dual position, per fortuna! anche con forcella abbassata tendeva a impennare nelle salite ripide.
sulla capra 27.5 non ho la dual position e non mi manca minimamente, perché anche con forcella estesa non tende mai a impennare.
 

rinaldo1987

Biker perfektus
Feedback: 67 / 0 / 0
22/8/10
2.706
157
Nord-Est
Bike
Uncle Jimbo on steroids
si concordo con Turbo-555: se la tua bici tende ad impennare sulle salite allora potrebbe esserti utile la dual position, se no è vai di Solo Air che la Pike è fantastica!
 

Dani1000

Biker serius
Feedback: 2 / 0 / 0
24/11/11
205
32
Genova
Direi che la mia bici non ha problemi di ecessivo alleggerimento in salita, anzi è bella piantata. Quindi montando una bella 150 non sbaglio sicuramente. Però visto che cambio mi è venuta la voglia di sapere se una forca abbassabile è veramente una variabile in più che fa aumentare la goduria di guida o una cosa in più che in realtà non è un vantagio, ma solo un gadget che lo usi tre volte poi diventa una menata che non si usa più
Per ora hanno scritto solo contrari alla dual position, chissà se spunta qualcuno a favore
 

menollix

Biker extra
Feedback: 62 / 0 / 1
Io ho preso da poco una 36 Talas al posto di una Marzocchi 55 a corsa fissa.
Devo dire che in salite ripide poterla abbassare è comodo, specie quando si pedala su sentieri e ci sono tornantini stretti. Poi dipende dal telaio sul quale si monta. Io ho una commencal Meta 55 che ha 140 di esc. posteriore. Se avessi una forca da 140 probabilmente andrebbe bene a corsa fissa.
 

Mtbclod

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
28/8/14
611
49
Colline reggiane
Bike
Con le ruote
Vorrei cambiare la forcella alla mia bici e sono indeciso se prendere una forcella fissa e una abbassabile e chiedo a voi esperti cosa sarebbe meglio fare.
Ho una Mondraker Foxy R 26" del 2013 (comprata però nel 2014 con un bello sconto). Monta una forcella Fox Float 32 da 140 che è il vero limite di questa (per me) ottima bici.
Mi sono entrati un pò di soldi inattesi è ho pensato di fare un bel upgrade alla bici, tanto di venderla non ci penso perchè il vero limite a questo mezzo cmq sono io.
Vorrei montare una pike da 150 fissa, ma mi è venuto il dubbio che forse visto il tipo di bici una forcella dual position da 130/160 sarebbe meglio.
Lo so che la risposta dipende da che giri fai è la migliore.
Faccio tutti i tipi di giri. da quelli dove devi salire per 20 km tutti in un colopo e poi scendere per altri 20 sia da quelli quasi tutti sali e scendi.
Quindi la 150 andrebbe meglio nei sali e scendi (mantenendo l' equilibrio generale della bici) quella variabile da 160 andrebbe megli negli altri giri. però mi domandavo se le dual position sono veramente valide oppure è solo una cosa in più che dopo 3 giri che devi alazare ed abbassare ti dimenti d farlo?

grazie
La mia esperienza e' stata positiva.Di serie montava una Fox 32 Talas CTD Evolution dual position 120/140,l'upgrade e' stato con la Pike RCT3 dual position 130/160.Mai avuto problemi,funziona benissimo in tutte le modalita', normalmente la tengo a 130, i 30mm in piu' li uso in discese tecniche impegnative con pendenza negativa importante.
Piu' che soddisfatto della scelta fatta, non ho avuto occasione di un confronto con una ad escursione fissa.
 

Dani1000

Biker serius
Feedback: 2 / 0 / 0
24/11/11
205
32
Genova
La mia esperienza e' stata positiva.Di serie montava una Fox 32 Talas CTD Evolution dual position 120/140,l'upgrade e' stato con la Pike RCT3 dual position 130/160.Mai avuto problemi,funziona benissimo in tutte le modalita', normalmente la tengo a 130, i 30mm in piu' li uso in discese tecniche impegnative con pendenza negativa importante.
Piu' che soddisfatto della scelta fatta, non ho avuto occasione di un confronto con una ad escursione fissa.

Quindi tu la usi normalmente a 130 e poi la liberi solo nei disceson?
Io credo che fare quasi sempre al contrario, sempre tutta aperta trane nei lunghi salitoni.
Sono indeciso, dovrei provarle tutte e due per un bel po' e poi decidere, ma purtroppo non si può.
 

alenyc

Biker immensus
Feedback: 71 / 0 / 1
8/8/12
8.058
2
Bg provincia
Riporto pure la mia esperienza...

Rose soulfire ...di base monta una durolux dual position...140-180.

Al posteriore fa 185mm.

Messa una Fox 36 float 2015 e ci pedalò bene cmq pur sapendo che questo telaio è fatto più per scendere che per salire,viste le geometrie ed escursione. ..insomma,non sento L mancanza di poterla abbassare e ho pure alleggerito visto che pesa decisamente meno.
 

Andrea321

Biker assatanatus
Feedback: 108 / 0 / 1
1/10/07
3.409
341
Cesena
Bike
Santa Cruz Hightower 29
sono passato da una marzocchi 55Rc3 170mm (fissa) ad una pike 160 RCT3 dual position....l'avessi fatto prima ! Sulla mia bici è molto utile poter abbassare la forcella in salita (e non risente del fastidioso effetto dell'indurimento della pedalata a forcella abbassata) e adesso che ho provato non ci rinuncerei mai al mondo. Sempre tutta abbassata in salita su sentiero o asfalto e poi tutta estesa in discesa...una goduria (i sentieri che faccio sono 'enduristici' cioè lunga salita e lunga discesa). Da abbassata l'idraulica non è proprio il massimo come da tutta estesa ma per il tipo di utilizzo secondo me va più che bene.
Come detto, dipende dalla tua bici, anche un mio compagno di uscite con la capra e la bos da 170 si arrampica bene senza bisogno di abbassarla.
 

Dani1000

Biker serius
Feedback: 2 / 0 / 0
24/11/11
205
32
Genova
sono passato da una marzocchi 55Rc3 170mm (fissa) ad una pike 160 RCT3 dual position....l'avessi fatto prima ! Sulla mia bici è molto utile poter abbassare la forcella in salita (e non risente del fastidioso effetto dell'indurimento della pedalata a forcella abbassata) e adesso che ho provato non ci rinuncerei mai al mondo. Sempre tutta abbassata in salita su sentiero o asfalto e poi tutta estesa in discesa...una goduria (i sentieri che faccio sono 'enduristici' cioè lunga salita e lunga discesa). Da abbassata l'idraulica non è proprio il massimo come da tutta estesa ma per il tipo di utilizzo secondo me va più che bene.
Come detto, dipende dalla tua bici, anche un mio compagno di uscite con la capra e la bos da 170 si arrampica bene senza bisogno di abbassarla.

Quindi ti trovi bene con la dual position? Quanto ci metti ad abbassarla e quanto ci metti ad alzarla?
Una volta tutta estesa la forcella dual funziona come la normale?
Quando è nella posizione abbassata e fai un sentiero tecnico e scassato in salita la bici mantiene una buona agilità o diventa un po' "pesante" perchè il peso è troppo sbilanciato in avanti?
grazie
 

Andrea321

Biker assatanatus
Feedback: 108 / 0 / 1
1/10/07
3.409
341
Cesena
Bike
Santa Cruz Hightower 29
Quindi ti trovi bene con la dual position? Quanto ci metti ad abbassarla e quanto ci metti ad alzarla?
Una volta tutta estesa la forcella dual funziona come la normale?
Quando è nella posizione abbassata e fai un sentiero tecnico e scassato in salita la bici mantiene una buona agilità o diventa un po' "pesante" perchè il peso è troppo sbilanciato in avanti?
grazie
la modifica dell'escursione avviene instantaneamente, per estenderla devi solamente alleggerire un pò l'anteriore.
La pike dual funziona 'quasi' come la normale nel senso che per come è fatta devi usare pressioni leggermente più alte e forse un minimo cambia (non ho mai avuto modo di provare la pike solo air) ma sinceramente non so quanto la differenza di funzionamento sia apprezzabile dal biker medio una volta in sella.
A forcella abbassata (circa 3cm in meno) la mia bici migliora molto in salita ma questo dipende molto dalle geometrie. A forcella abbassata l'idraulica lavora un pò diversamente rispetto al tutto esteso ma questo, secondo me, poco cambia nelle salite o anche nei saliscendi che faccio a forcella abbassata.
Secondo me in salita il peso non è quasi mai troppo sbilanciato in avanti, a maggior ragione nel caso della pike dp visto che si parla di un abbassamento di circa 3cm (che ti porterà a chiudere lo sterzo di circa 1°, stessa cosa per l'angolo del piantone sella).
Puoi provare a legare un laccio all'archetto e alla testa della forcella in modo che resti compressa di 3cm così puoi vedere come ti cambia l'assetto.
 

Discussioni simili