Fox 36 o RockShox Lyrik

 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
117
31
Torino
www.picasawebweb.com
Ok....ma sono curioso di sapere (pour parler)...come tu possa trovare il MAXLE meno funzionale del FOX....e l'idraulica + raffinata....quando x 1° cosa ho letto che parecchi utenti NON sentono la differenza...e 2° devi fermarti...chinarti....girare i pomelli e ripartire...quando sulla Lyrik io lo faccio "al volo" asseconda di quello che trovo davanti......:i-want-t:
o-o
Il sistema Fox garantisce un miglior fissaggio del perno, andando i piedini a stringere sul perno stesso come nei tradizionali sistemi PP con le viti.
Il Maxle invece semplicemente si espande all'interno dei piedini. Capirai quindi che il fissaggio fox garantisce un'accoppiata più solidale del sistema perno/foderi.
 

muldox

Diretur onorario
Feedback: 2 / 1 / 0
30/10/02
26.103
483
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
Ok....ma sono curioso di sapere (pour parler)...come tu possa trovare il MAXLE meno funzionale del FOX....e l'idraulica + raffinata....quando x 1° cosa ho letto che parecchi utenti NON sentono la differenza...e 2° devi fermarti...chinarti....girare i pomelli e ripartire...quando sulla Lyrik io lo faccio "al volo" asseconda di quello che trovo davanti......:i-want-t:
o-o
_Maxle: pur tralasciano il fatto che secondo me il sistema Fox garantisce maggior rigidità e adotta un perno molto più leggero (in parte però compensato dal maggior peso sui foderi), io con il Maxle ho avuto qualche problema. L'ultimo è che mi si è usurata la sede del fodero lato dx, al punto che lo stelo dx scorre sul Maxle e non c'è più verso di fissarlo. La soluzione sarebbe cambiare i foderi, spesa non da poco. Ho ovviato (ma lo devo ancora provare) grazie a Ser che mi ha fatto un riporto di materiale sul Maxle. Vedremo se funziona....
_Idraulica: che la regolazione della compressione è più efficace sulla Fox lo capirebbe chiunque, basta passare da tutto chiuso a tutto aperto e pompare a bici ferma per percepire un effetto molto marcato. Sulle RS c'è chi si è chiesto se la regolazione c'è veramente o se sia "finta". Io sono convinto che qualcosa faccia, ma l'effetto è piuttosto blando.
Per quanto riguarda il ritorno la mia impressione è che Fox sia più controllata su tutto il travel, mentre con la Lyrik talvolta ho l'impressione di dover chiudere troppo se voglio evitare scompensi su ostacoli tipo il ripido gradonato.
_Fermarsi....chinarsi: fra le varie regolazioni disponibili quella che mi capita di toccare più frequentemente durante una discesa è il ritorno (in particolare sulla Lyrik per i motivi sopra esposti). La Fox ce l'ha sulla testa dello stelo, la Lyrik alla base, quindi non vedo tutto questo vantaggio a favore di RS da questo punto di vista.
 

muldox

Diretur onorario
Feedback: 2 / 1 / 0
30/10/02
26.103
483
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
Il sistema Fox garantisce un miglior fissaggio del perno, andando i piedini a stringere sul perno stesso come nei tradizionali sistemi PP con le viti.
Il Maxle invece semplicemente si espande all'interno dei piedini. Capirai quindi che il fissaggio fox garantisce un'accoppiata più solidale del sistema perno/foderi.
Corretto!
Le considerazioni sulla rigidità generale erano basate sui test al banco di Bike.
 

gargasecca

Biker pazzescus
Feedback: 116 / 0 / 0
17/8/05
13.971
2.186
43
--Roma--
Bike
Rocky Mountain: Altitude 790MSL RE 2016 - Slayer SXC70 2009 - Cinelli The Machine 1992
_Maxle: pur tralasciano il fatto che secondo me il sistema Fox garantisce maggior rigidità e adotta un perno molto più leggero (in parte però compensato dal maggior peso sui foderi), io con il Maxle ho avuto qualche problema. L'ultimo è che mi si è usurata la sede del fodero lato dx, al punto che lo stelo dx scorre sul Maxle e non c'è più verso di fissarlo. La soluzione sarebbe cambiare i foderi, spesa non da poco. Ho ovviato (ma lo devo ancora provare) grazie a Ser che mi ha fatto un riporto di materiale sul Maxle. Vedremo se funziona....
_Idraulica: che la regolazione della compressione è più efficace sulla Fox lo capirebbe chiunque, basta passare da tutto chiuso a tutto aperto e pompare a bici ferma per percepire un effetto molto marcato. Sulle RS c'è chi si è chiesto se la regolazione c'è veramente o se sia "finta". Io sono convinto che qualcosa faccia, ma l'effetto è piuttosto blando.
Per quanto riguarda il ritorno la mia impressione è che Fox sia più controllata su tutto il travel, mentre con la Lyrik talvolta ho l'impressione di dover chiudere troppo se voglio evitare scompensi su ostacoli tipo il ripido gradonato.
_Fermarsi....chinarsi: fra le varie regolazioni disponibili quella che mi capita di toccare più frequentemente durante una discesa è il ritorno (in particolare sulla Lyrik per i motivi sopra esposti). La Fox ce l'ha sulla testa dello stelo, la Lyrik alla base, quindi non vedo tutto questo vantaggio a favore di RS da questo punto di vista.

Ok...io invece al contrario...una volta fissato il "ritorno"....non l'ho + toccato...e mi ci trovo sempre bene.
Invece con i 2 pomelli dell'Idraulica grigio e blu.....ci gioco parecchio....e non ti dico che sento le differenza tra tutti i clic....ma dalla guida che mi ha fornito l'amico Dany.....ho trovato molti giovamenti.
Tantè che sfrutto tutta la corsa della Lyrik tenendola un pelo + sgonfia e giocando appunto sull'idraulica...e si sente che divente molto + progressiva...o-o
 

anima.salva

Biker perfektus
Feedback: 6 / 0 / 0
11/4/07
2.713
0
Genova
Se non ti spaventa il peso prendi in considerazione la Magura Wotan... io l'ho comprata da poco dopo una infelice esperienza con la 55 e una migliore con la lyrik convertita in uturn (anche a me trafilo olio dal mission control comunque..).

Come dicevo il vero difetto della wotan é il peso (2700 scarsi compreso di tutto.. non son pochi....).
Come funzionamento (per quel poco che ancora ho visto) pur essendo ad aria é più simile alla lyrik che non alla 36...Lineare la prima metà, molto progressiva dopo (infatti con la giusta quantità di aria é discretamente sostenuta)... ha meno neccessità di essere lubrificata sotto i paraoli, é abbassabile a 120 circa, rigidissima (come da test oltre che prova pratica) e leggendo in rete pare molto affidabile. C'é una incidenza di guasti ai livelli se non meno di Fox...
Ripeto, l'unico difetto degno di nota é il peso...


Ciao a tutti,
sono sempre stato un FUN marzocchi, ma la mia 55 del 2008 è una delusione su tutti i fronti, forse sarò stato sfortunato.... ma da quanto sento dire in giro la delusione è abbastanza diffusa, quindi vorrei cambiare, cosa mi consigliate tra FOX Talas 36 e RockShox Lyrik Uturn?
 

gasolinebike

Biker novus
Feedback: 8 / 0 / 0
2/2/06
12
0
Piemonte
Intanto grazie a tutti per le risposte precise e dettagliate, qualcuno mi ha chiesto i problemi della mia 55 ETA..... perde costantemente aria (ogni giro devo rigonfiarla.. due palle), il TST posizionato sullo stelo di sinistra non funziona! Mi spiego meglio, nella posizione tutto chiuso il blocco non blocca!!!... Purtroppo la forka l'ho comprata all'estero.. quindi no assistenza Italia (scotto da pagare)!! Quindi per non rimanere a piedi per un mese o più, vorrei prendere un'altra forka.. e sulla base dei vostri preziosissimi consigli mi sono fatto un'idea, adesso aspetto una risposta del mio sivende sui prezzi scontati che riesce a farmi.
 

Discussioni simili