..
  1. Abbonati gratuitamente al nostro canale Youtube, clicca qui.

    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Granparadiso Bike 2012

Discussione in 'Gare ed eventi' iniziata da ceszij, 15/4/12.

  1. ceszij

    ceszij Biker superis

    Registrato:
    26/3/11
    Messaggi:
    381

    hahahha:bum-bum-:
    Questo è lo spirito giusto!!!

    Spero di incontrarvi domani al Grivola o perlomeno domenica alla partenza!!

    Dai che ci siamo!!! :capitani:

    L'esordio tanto atteso sta per arrivare...:i-want-t:

    A domani forumendoli! :celopiùg:

    PS: Io dovrei avere il pettorale 91!!!
     
  2. Narratore

    Narratore Biker superioris

    Registrato:
    27/6/07
    Messaggi:
    946
    Bike:
    Cube hpc 26
    Bellissima gara, bella tosta (almeno per me) ottima organizzazione e percorso stupendo, ci si rivede il prossimo anno, un grazie speciale all'assistenza meccanica senza la quale non sarei nemmeno partito
     
  3. Cyclocaster

    Cyclocaster Biker serius

    Registrato:
    6/7/09
    Messaggi:
    128
    Ancora meglio che l'anno scorso. Il percorso ci guadagna con la salita a Gimillan e soprattutto con la bellissima discesa dopo il GPM. Ottime anche le scelte della partenza in paese e del "polenta party" in piazza. Tornando al percorso, peccato aver sacrificato la Valleile, tutto sommato andando almeno fino al "masso" non si sarebbe allungato di molto e non sarebbe stata aumentata la difficoltà.
    Complimenti all'organizzazione.

    P.S. per le foto a chi bisogna rivolgersi ?
     
  4. ziokikko

    ziokikko Biker forumensus

    Registrato:
    14/8/10
    Messaggi:
    2.264
    Bike:
    Front Cinesina Bianca Azzurra + Enduro Italiana RossaNera
    Gara ambiente tracciato organizzazione tutto squisito a dir poco.
    Tracciato tosto tosto tosto soprattutto dal km 35 in poi :specc::specc::specc:

    Unica pecca punto di ristoro ''braccine molto corte'' !!!!! :smile::smile:
    Qualche barretta ? Banane ? Mele ? Solo acqua e sali piuttosto al limite, vero pero' che vi siete riallineati con il polenta party.

    Peccato pero' cosi' pochi iscritti/partecipanti, forse la combinazione della 24 H di Finale Ligure, della Valcavallina e della Lessinia la penalizza parecchio, Organizzatori perche' non anticipate o posticipate di una/due settimane ?
    Oppure perche' non pubblicizzarla di piu' ? :arrabbiat:

    In ogni caso voto 10- :il-saggi::il-saggi:
     
  5. ceszij

    ceszij Biker superis

    Registrato:
    26/3/11
    Messaggi:
    381
    Mamma mia che spettacolo!!!!

    Che paesaggi,
    che ambiente,
    che bellissimo clima nel gruppone,
    che tracciato SPETTACOLARE e VARIO,
    che ottima organizzazione,
    che FANTASTICA GARA!!!!
    ...e che bello conoscere anche qualche simpatico forumendolo!

    Era il mio esordio in una gara e, al di là del tempo finale (per me molto positivo, 2h55'), MI SONO DIVERTITO TANTISSIMO su uno dei tracciati per MTB più divertenti che abbia mai provato!

    Ce n'è per tutti i gusti:

    Cogne - GPM Gimillian

    Si parte in centro al paese per raccogliere il calore della gente, poi si sterza alla rotonda a sx e si sale per Moline sulla ripida strada vecchia (asfaltata), che mette a dura prova le gambe ancora fredde sino al raccordo con la strada nuova...da qua si continua a salire fino a Gimillian giunti al quale si sterza a dx e, ahimè, quando pensi di essere arrivato in cima, scopri che ci sono ancora dei drittoni e 3 tornanti sterrati ripidissimi prima di arrivare al GPM a ca.4,6 km dalla partenza. Gli ultimi metri prima del GPM sono veramente ripidissimi e non tutti sono riusciti a pedalare...io ancora si, per fortuna!! ;-)

    Gimillian - Epinel

    A questo punto la strada gira e procede su sterrato ampio poco ripido finchè piega ancora e si dirige su veloce ma tecnico single-track verso Gimillian; dopo aver assaporato ancora il calore del pubblico, ci si ributta tra campi fioriti (ero estasiato dal panorama: sembrava di stare in paradiso alti sulla valle, pedalando tra verdi campi costellati di fiori gialli) verso una parte di sentiero (abbastanza largo da starci in 2 in molti tratti) veramente veloce, adrenalinica e a tratti tecnica nel bosco che porta a Epinel: questa discesa è veramente UNO SPETTACOLO DA PROVARE!!! Ci sono tratti ripidissimi e velocissimi alternati a passaggi tecnici su rocce e curve veramente strette, ma il flow è sempre garantito e l'adrenalina a palla!

    Arrivati in valle ci si trova ad affrontare qualche saliscendi su mulattiera prima di attraversare la strada principale e scendere con tratti molto veloci (si toccano le velocità di punta) verso il torrente, che su largo e scorrevole strada sterrata, permette di arrivare al giro di boa di Epinel.

    Epinel-Valnontey

    Da lì si attraversa il torrente e si risale la valle affrontando un inatteso e primo ripido "mortale" al km 16 ca.(di quelli che se vengon fatti in sella ti stroncano i quadricipiti e se vengono fatti a piedi ti stroncano il resto!!-il garmin segna 31%), preambolo dell' "inferno di Sylvenoire" che attende i bikers dopo la Valnontey.
    Il falsopiano che risale la valle si rivela comunque molto "falso" e poco piano, fino a raggiungere il ponte che riporta verso i prati di Sant'Orso: da qui in poi si risale sempre più ripidamente su buon fondo in mulattiera verso Valnontey, con qualche strappo duro e una salita bella dura al 16-17% che ti stronca poco prima di arrivare sopra la Valnontey, comunque tutta pedalabile.

    Valnontey

    Affascinati dal meraviglioso scenario che si apre in Valnontey, pedalando sotto i 4 mila metri del Gran Paradiso e sotto lo sguardo di camosci e stambecchi, si procede su ampia mulattiera attraversando qualche guado qua e là, con pendenze abbastanza comode; la discesa si fa su tracciato più tecnico ma poco ripido (divertente single track in alcune parti), in ogni caso molto scorrevole, finchè non ci si butta a capofitto dentro al tunnel che permette di attraversare la strada entrando nel vero inferno della GP bike: lo splendido ma infame bosco di Sylvenoire!!!

    Sylvenoire

    E qui anche la Parigi-Roubaix diventa piccola: una serie impressionante di saliscendi dalla ripidezza imbarazzante devastano le gambe ormai stanche dei bikers: ci sono almeno 7 tremendi strappi su ampia mulattiera con pendenze tra il 20 e il 35% (Garmin docet) che sembrano non finire mai, alternate con alcuni tratti di discesa velocissimi ed altri lenti e trialistici tra rocce e radici.
    E' senza dubbio la parte più impegnativa del percorso, ed arriva ca. al km 27, durando per circa 7 interminabili km...se si esce vivi da qua, è quasi fatta. Solo quasi. C'è ancora la salita più ripida di tutte per salire in Valleile...
    E' comunque un crudele gioco: se affronti baldanzoso i primi violenti strappi di Sylvenoire, alla fine non ne hai più; se li affronti con prudenza, non ne avrai più comunque: che mazzata!!!

    Valleile-Lillaz

    Io sono uscito completamente "fritto" da Sylvenoire e la parte di percorso fino a Valleile l'ho veramente sofferta; dopo un primo strappo su mulattiera a circa il 10%, si imbocca uno strettissimo single-track che sale verso "l'orco" finale della GP bike, la tremenda salita dell' "ascensore" nota agli amanti dello sci di fondo...non so se qualcuno l'abbia fatta in bici ma qua il Garmin segna quasi il 37% su fondo non proprio liscio!
    Io non ce la facevo neanche più a spingerla sta bici, che sofferenza...appena la pendenza è tornata "umana" son risalito in bici con le gambe rotte e per fortuna sono arrivato alla Valleile....peccato si sterzi subito sopra al ponte, evitando il tratto fino al masso ciclopico poco più avanti. In ogni caso, dopo una piccola salitina si percorre la pietrosa discesa su mulattiera per Lillaz, affrontando tornanti insidiosi a causa dell'alta velocità, la stanchezza e il suddetto pietrame, passando per la zona del camping per comoda e scorrevole carrareccia che permette di sfrecciare verso Cogne a notevole velocità.

    Lillaz-Cogne

    Per evitare che gli ultimi km (dal 36° in poi) si trasformino in un piattone senza storia, gli organizzatori hanno messo qualche deviazione su single track parecchio divertente; arrivati infine a Cogne ad alta velocità ci si tuffa su asfalto in ripida discesa fino ai parcheggi del lavaggio bike per imboccare un sentierino via via più stretto che riporta i bikers nella parte bassa del prato di sant'Orso, raccordandosi alla carrareccia molto falsa e poco piana fatta ad inizio gara risalendo da Epinel a Valnontey: questa volta però si imbocca il ponte a sx e ci si dirige sui mitici prati verso l'agognata meta....SPETTACOLARE!!!!

    Allego la traccia GPX del percorso per chi volesse divertirsi durante il resto dell'anno:

    https://docs.google.com/open?id=0BwioiY9cI-TQb2hOWENQQ3FQdGc

    Ragazzi, il percorso è veramente da urlo, dovete venire a correre questa GF l'anno prossimo!!!

    http://www.sports-tracker.com/#/workout/ceszij/7hlq41jnp62qvd61

    Un saluto a tutti i simpatici forumendoli incontrati!!

    http://www.acmediapress.com/photos/GranParadiso%20Bike%20-%20Cogne%2027%20maggio%202012/album/index.html
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  6. ziokikko

    ziokikko Biker forumensus

    Registrato:
    14/8/10
    Messaggi:
    2.264
    Bike:
    Front Cinesina Bianca Azzurra + Enduro Italiana RossaNera
    Beh Caro amico CESZIJ che dire sei un cronista nato. A questo punto potremmo ritrovarci il 22 luglio a PILA alla PilaSkyBike ? 45Km 1400Mt disl.

    -
     
  7. foxy

    foxy Biker serius

    Registrato:
    8/3/11
    Messaggi:
    112

    Bellissimo resoconto, mi sono proprio rivista nella descrizione di questi tre passaggi!!
    Complimenti per la descrizione e per il tuo risultato.
     
  8. ceszij

    ceszij Biker superis

    Registrato:
    26/3/11
    Messaggi:
    381
    Grande zio, sono contento di averti conosciuto, anche se abbiamo avuto poco tempo per parlare, e che anche a te, come a foxy, il mio resoconto sia servito a ricordare una gran giornata di bici.....
    Certo che però mi tenti, mi tenti!!!!:nunsacci:

    Vedremo un po' se avrò altre "licenze" dopo la GP Bike ed il SRH...:duello:

    Anche se a dire il vero a questo punto non mi dispiacerebbe fare altre 2 gare del circuito Alpine Pearls, ad esempio Alta Valtellina e Fassa Bike, così da entrare nella classifica del circuito (3 gare su 4)....ma è tutta fantascienza!

    @Foxy mi fa piacere ti sia piaciuto il post e che ti ci sia ritrovata ma...sei per caso la simpatica ragazza che ha vinto a sopresa la bottiglia di spumante???:}}}:

    Pennywise, tu come stai piuttosto, dopo la settimana di "passione"???
     
  9. timpano

    timpano Biker superioris

    Registrato:
    9/7/10
    Messaggi:
    824
    gran bel racconto, complimenti, veritiero in tutto. Le percentuali garmin mi erano sfuggite, ma temo che le gambe se ne ricordino ancora.
    alla prox
     
  10. foxy

    foxy Biker serius

    Registrato:
    8/3/11
    Messaggi:
    112
    Ceszij ciao, sì proprio io, la ragazza dello spumante! :)
    Al SRH ci sarò anche io, sarà durissima... a presto quindi!
     
  11. matteo89

    matteo89 Biker popularis

    Registrato:
    15/5/12
    Messaggi:
    54
    Il prossimo anno ci vengo pure io a farla. A Cogne ci vado sempre in inverno, quelle strade le conosco come le mie tasche e prima o poi la GP bike la devo fare. Complimenti a ceszij per la descrizione che ha fatto. Sembrava di essere in gara !!! :)
     
  12. ceszij

    ceszij Biker superis

    Registrato:
    26/3/11
    Messaggi:
    381
    Hehehe le gambe se ne sono rese conto eccome!!!
    Io tuttora le sento rigide!!! :sumo:

    Grande!! Sei stata troppo simpa sul podio, e veramente tosta in gara perchè il percorso non era certo una passeggiata! Io sono veramente in pensiero per il SRH perchè se già ho fatto fatica qua, con il doppio del dislivello come andrà???? :i-want-t:
    Conosco bene la zona è là i passi sono lunghissimi, GULP!
    Credo che per forza sia un altro tipo di gara, meno nervosa ma molto tosta, da prendere con molta calma sin dall'inizio, per riuscire ad arrivare in fondo...


    Sisisisisisi Matteo, la devi fare assolutamente, è veramente molto divertente! Anche io d'inverno ci son stato a sciare, ma ti assicuro che tutta la parte alta da Gimillian a Epinel, che con gli sci ai piedi non si fa, va fatta almeno una volta nella vita per scenari e divertimento straordinari!!!

    Sono molto felice che la mia appassionata descrizione dopo una giornata per me memorabile abbia fatto riaffiorare le sensazioni ed emozioni provate nei coraggiosi biker presenti, e che abbia interessato e coinvolto anche chi non ha avuto la fortuna di esserci, stimolando alla prossima partecipazione...tanto ragazzi non si sbaglia: Cogne merita sempre d'esser vissuta!!!:il-saggi:
     
  13. matteo89

    matteo89 Biker popularis

    Registrato:
    15/5/12
    Messaggi:
    54
    Ragazzi ma per curiosità, cosa c'era nel pacco gara della GP Bike??? grazie a chi mi risponderà :)
     
  14. yukyk

    yukyk Biker forumensus

    Registrato:
    16/1/06
    Messaggi:
    2.182
    Due manicotti in tessuto bianchi per un gigante e una bottiglietta d'acqua + solita carta stampata. Con il numero di iscritti che fanno non possono permettersi faville. L'importante è l'ambiente e il polenta party con birra e/o vino sul tavolo
     
  15. Cyclocaster

    Cyclocaster Biker serius

    Registrato:
    6/7/09
    Messaggi:
    128
    direi che sono gambali e non manicotti per giganti!!:nunsacci::nunsacci:! i manicotti li hanno dati l'anno scorso ed erano ancora in vendita presso l'ufficio turistico!!!!!!!!
    Spezzerei una lancia anche a favore dei premi a sorteggio, numerosi e ( alcuni ) cospiqui.
     
  16. steven.gi

    steven.gi Biker novus

    Registrato:
    9/5/12
    Messaggi:
    9
    no sono manicotti taglia L-XL , un po' grandi in effetti.

    confermo la bellezza del percorso, io ho solo fatto la cicloturistica, e del paesaggio in generale.
     
  17. rdifra

    rdifra Biker superioris

    Registrato:
    28/3/08
    Messaggi:
    964
    ah ah!
    No dai sono gambali, fossero manicotti starebbero larghi anche ad un orango!
    I manicotti L/XL sono molto più piccoli... Li ho tutti e due, e la differenza si nota...
     
  18. Cyclocaster

    Cyclocaster Biker serius

    Registrato:
    6/7/09
    Messaggi:
    128
    anche secondo me sono gambali, come manicotti andrebbero bene ad un culturista!
     
  19. Cyclocaster

    Cyclocaster Biker serius

    Registrato:
    6/7/09
    Messaggi:
    128
    Dalla pag. facebook della gara si apprende che i primi 100 iscritti hanno ricevuto i gambali, gli altri i manicotti. :hahaha::i-want-t:
     
  20. lopezjhonny

    lopezjhonny Biker novus

    Registrato:
    3/2/11
    Messaggi:
    11
    Ebbene si per i primi 100 iscritti c'erano nel pacco gara i gambalotti, per gli altri e per la pedalata ecologica i manicotti.
    Il pacco gara comprendeva anche i sali e bottiglietta d'acqua...per prossima edizione si cercherà di renderlo un pò più ricco, anche se l'organizzazione cerca di avere una ricca premiazione a sorteggio premiando:}}}::}}}:
    più biker possibile
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina