Il cambio del futuro (?)

Discussione in 'La Pecora sclera' iniziata da Ser pecora, 16/4/12.

  1. fifurnio

    fifurnio Biker extra

    Registrato:
    11/12/06
    Messaggi:
    747
  2. bis

    bis Biker augustus

    Registrato:
    29/12/08
    Messaggi:
    9.328
    A cosa ti riferisci?
    Al fatto che si dica che qualcuno sta ragionando sul nuovo e tiene nascosta la soluzione?

    Se a far ragionamenti sono le aziende leader, come la storia insegna, potrai solo vedere piccoli cambiamenti visto che di sicurno non smantellano dall'oggi al domani i mega impianti di produzione per diffondere qualcosa di radicalmente diverso.

    La vera novita' arriva da chi parte da zero
    Salomon facceva ottimi attacchi da sci e quando s'e' buttata nel mercato degli sci ha introdotto una tecnologica rivoluzionaria ... negli anni successivi si sono adeguati tutti.

    In casa nostra. Sram e' risorta nel cambi mtb, introducendo un bilancere senza molla per evitare sballonzolamenti e piu' cavo tirato per ogni passaggio, per minimizzare l'imprecisione.
    Shimano uno o due anni dopo l'ha seguita.

    Dalle attuali Sram e Shimano, non vedremo nulla di rivoluzionario ma non e' affatto detto che nel cassetto non tengano qualcosa di veramente interessante.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  3. xVALERIOx

    xVALERIOx Biker celestialis

    Registrato:
    5/6/10
    Messaggi:
    7.008
    Bike:
    Spark 29r
    quoto...le case sviluppatrici e produttrici hanno gia' innovazioni x i prossimi 20anni....solo che porzionano le novita' un po' alla volta....
     
  4. marco10

    marco10 Biker poeticus

    Registrato:
    20/8/05
    Messaggi:
    3.963
    vero, l'area 52 è, in realtà, l'archivio segreto di tutti i progetti nascosti.
    so per certo che esiste il progetto di una trasmissione AM che sfrutta i principi base della telecinesi
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  5. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    42.800
    Immagino l'utilità della mossa, spendere un sacco di soldi oggi per sviluppare prodotti che poi non verranno venduti per decenni. Della serie "pane e volpe"... ma figuriamoci.
     
  6. Ed il polso

    Ed il polso Biker infernalis

    Registrato:
    1/9/04
    Messaggi:
    1.968
    Beh magari non gli hanno sviluppati loro li hanno acquisiti dal solito genio che ha avuto l'idea giusta ed è andato a proporla alla multinazionale di turno.
    Nella storia dell'innovazione è successo un sacco di volte che brevetti geniali sono stati acquisiti e riproposti al momento ritenuto più opportuno dall'acquirente.
     
  7. marco10

    marco10 Biker poeticus

    Registrato:
    20/8/05
    Messaggi:
    3.963
    tipo?
     
  8. Ed il polso

    Ed il polso Biker infernalis

    Registrato:
    1/9/04
    Messaggi:
    1.968
    Pensandoci bene se uno di noi avesse l'illuminazione giusta magari di una semplicità estrema ma che comunque comporterebbe una modifica sostanziale alla tecnica attuale, le possibilità di poterla realizzare nel garage sotto casa, lanciarla sul mercato e specialmente tutelarsi da tutti gli altri sono I N E S I S T E N T I, dovrebbe per forza di cosa rivolgersi ad un colosso del settore con tutto quello che ne consegue, non trovi?
     
  9. Ed il polso

    Ed il polso Biker infernalis

    Registrato:
    1/9/04
    Messaggi:
    1.968
    I documentari in televisione sulle più svariate scoperte della storia si sprecano e se ti capita di guardarne qualcuno ti accorgerai che solo in rarissimi casi chi ha avuto l'idea giusta è stato poi quello che la resa pubblica e ha potuto goderne i frutti;
    Ho lavorato 10 anni in un ufficio pubblico dove venivano depositati i brevetti per invenzione industriale qualche cosina interessante l'ho vista, idee sviluppate da omini nel corso di una vita, adesso con le parole non riesco a spiegarti cosa intendo, sono passati 15 anni e in questo momento non mi ritorna in mente un esempio calzante.
     
  10. marco10

    marco10 Biker poeticus

    Registrato:
    20/8/05
    Messaggi:
    3.963
    probabile, ma non certo.
    ma a maggior ragione non mi è chiaro perchè uno dovrebbe pagare per un idea e lasciarla nel cassetto.
    se l'ideatore non è in grado di metterla in pratica e venderla non è un concorrente quindi perchè dovrebbero comprarla, se la comprano senza svilupparla spendono per niente.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  11. maxrosso

    maxrosso Biker marathonensis

    Registrato:
    5/10/05
    Messaggi:
    4.135
    la ragione è che magari qualche concorrente potrebbe comprarla e metterla in produzione... non ci hai pensato?:spetteguless:
     
  12. marco10

    marco10 Biker poeticus

    Registrato:
    20/8/05
    Messaggi:
    3.963
    certo, ma io ti chiedevo un esempio di ideona lasciata volutamente nel cassetto per 20 anni ad aspettare
    certo, per quello non capisco perchè dovrebbe rimanere nel cassetto
     
  13. giorgibe

    giorgibe Biker infernalis

    Registrato:
    22/8/05
    Messaggi:
    1.887
    che sia difficile si, però generalmente anche le "grandi" invenzioni sono state preparate in un terreno fertile, ovvero uno inventa una cosa da una parte un altro un' altra cosa da un' altra e poi arriva un terzo, magari anche molto dopo che le mette assieme aggiungendoci come pure no qualcosa di suo e fa il botto.
    però se ti riferisci al fatto che le "evoluzioni" vengano centellinate con il contagocce questo si, ma secondo me si tratta solo di miglioramenti già esistenti e/o conosciuti posti in essere su produzioni di larga scala, tanto per non bruciarsi quello che si ha, che più o meno è sempre quello da decenni.
     
  14. fifurnio

    fifurnio Biker extra

    Registrato:
    11/12/06
    Messaggi:
    747
    ma lo sai che mio cugino ti dà un pugno che dopo due giorni muori ?

    Amici, fra 20 anni non giurerei nemmeno sulla esistenza della Apple (l'azienda oggi con la maggior capitalizzazione al mondo...).
    Sui documentari TV: sono un fan dei documentari tecnici di SKY e altro, ma, devo dire che spesso dicono cazzate, esagerano, creano pathos sul nulla, tanto, chi li contesterà mai; restano sempre interessanti le immagini sui processi produttivi.
    Nel tempo credo comunque sia sempre più difficile l'arrivo della genialata dal singolo, le innovazioni nel nostro campo richiedono sperimentazione e investimento; probabilmente il reggisella telescopico è un'idea vecchia, ma fra peso e affidabilità siamo ancora per strada: il Joplin di Crank, pur molto bello ha dato problemi, e FOX prima di far vedere qualcosa ha aspettato un po'.

    Però, il cambio a telecinesi...

    Maxrosso, mi hai rubato Otto Sgrunf ?... e se usassi un'altra immagine ?
    comunque, acquisire un brevetto per non farlo sfruttare dalla concorrenza è l'unica possibilità che condivido in linea generale, molto meno nel nostro campo.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  15. maxrosso

    maxrosso Biker marathonensis

    Registrato:
    5/10/05
    Messaggi:
    4.135
    magari prima di scrivere dai un occhiata alla data di registrazione e poi cambia tu l'immagine....
     
    • Mi piace Mi piace x 1

Condividi questa Pagina