La gravel può sostituire una bdc?

matteof93

Biker superioris
Feedback: 9 / 0 / 0
24/8/10
858
41
Bagnolo Piemonte
Ciao a tutti, da tempo ormai sono tentato dalle bici gravel per vari motivi. A dire la verità non ho molti percorsi gravel nella mia zona, il problema è che ormai le strade fanno talmente schifo che in molti posti poter montare gomme da 28\32mm non sarebbe male e purtroppo la mia bdc attuale non me lo permette.

Detto questo, per motivi di budget tenere 3 bici sarebbe un problema (bdc, gravel, full) quindi sto pensando di sostituire la bdc con una gravel sulla quale scambiare due set di ruote: il primo prettamente stradale (coppia di copertoni da 28\30mm) ed il secondo per percorsi più offroad (38\40mm).
Il mio dubbio è che un telaio gravel, che nasce con geometrie più rilassate rispetto alle bdc, con sotto un set di ruote da bdc possa trasmettere sensazioni simili ad una mtb stradalizzata, insomma un accrocchio senza senso che nulla ha in comune con una vera bici da corsa.

Per caso qualcuno utilizza già questa soluzione?
 

 

rosso73

Biker superis
Feedback: 1 / 0 / 0
24/10/12
492
72
Lombardia
Ciao a tutti, da tempo ormai sono tentato dalle bici gravel per vari motivi. A dire la verità non ho molti percorsi gravel nella mia zona, il problema è che ormai le strade fanno talmente schifo che in molti posti poter montare gomme da 28\32mm non sarebbe male e purtroppo la mia bdc attuale non me lo permette.

Detto questo, per motivi di budget tenere 3 bici sarebbe un problema (bdc, gravel, full) quindi sto pensando di sostituire la bdc con una gravel sulla quale scambiare due set di ruote: il primo prettamente stradale (coppia di copertoni da 28\30mm) ed il secondo per percorsi più offroad (38\40mm).
Il mio dubbio è che un telaio gravel, che nasce con geometrie più rilassate rispetto alle bdc, con sotto un set di ruote da bdc possa trasmettere sensazioni simili ad una mtb stradalizzata, insomma un accrocchio senza senso che nulla ha in comune con una vera bici da corsa.

Per caso qualcuno utilizza già questa soluzione?
Io ho la Slate è da poco che ho montato il set stradale per le ruote e ora si avvicina
Molto ad una bdc naturalmente ci sarà sempre un kilo e più di peso a sfavore, ma se non hai ambizioni race hai la bici tuttofare !!!
 

avalonice

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
2/4/09
1.027
342
Lecco
Dipende molto dalle tue esigenze.
Nelle andature rilassate, turistiche anche un po' allegre c'è poca differenza tra una gravel e una bici da corsa tipo endurance anzi la maggior comodità è sicuramente un vantaggio, se però voi limare tutto il limabile sei sempre al limite e in continuo rilancio la differenza c'è e si senta ma quanti amatori hanno queste esigenze?
Naturalmente sto pensando ad una gravel con un bel set di ruote leggere e copertoncini max.30 ovvio se la tua gravel monta delle belle ruote robuste/pesanti con copertoni di 40 o oltre con rapporti corti la differenza rispetto a qualunque bici da corsa è marcata.
 

Darth_Igor

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
3/8/15
109
18
Io ho un cx con g-one da 38. Non avrai mai la leggerezza e lo scatto di una bdc ma nemmeno le geometrie dolci di una gravel. Se non fai cronoscalate ne hai d’avanzo
 

matteof93

Biker superioris
Feedback: 9 / 0 / 0
24/8/10
858
41
Bagnolo Piemonte
...io uso una ciclocross...
Il dilemma e' semplice: decidi quello che vuoi farci e diventa facile la decisione!
Io ho la Slate è da poco che ho montato il set stradale per le ruote e ora si avvicina
Molto ad una bdc naturalmente ci sarà sempre un kilo e più di peso a sfavore, ma se non hai ambizioni race hai la bici tuttofare !!!
Dipende molto dalle tue esigenze.
Nelle andature rilassate, turistiche anche un po' allegre c'è poca differenza tra una gravel e una bici da corsa tipo endurance anzi la maggior comodità è sicuramente un vantaggio, se però voi limare tutto il limabile sei sempre al limite e in continuo rilancio la differenza c'è e si senta ma quanti amatori hanno queste esigenze?
Naturalmente sto pensando ad una gravel con un bel set di ruote leggere e copertoncini max.30 ovvio se la tua gravel monta delle belle ruote robuste/pesanti con copertoni di 40 o oltre con rapporti corti la differenza rispetto a qualunque bici da corsa è marcata.
Io ho un cx con g-one da 38. Non avrai mai la leggerezza e lo scatto di una bdc ma nemmeno le geometrie dolci di una gravel. Se non fai cronoscalate ne hai d’avanzo
Rispondo a tutti quanti insieme visto che tutti mi avete detto più o meno le stesse cose. Al momento pedalo su una Canyon in alluminio, ruote Fulcrum 5 (già qui siamo a 1,7kg...peso tranquillamente raggiungibile con ruote decenti per freno a disco) e uso coperture da 25mm al posteriore e 28mm all'anteriore (molto al limite come spazio). La bici è certamente pesante (lo è di suo, in più sono uno di quelli che si porta sempre due camere al posto di una ecc. ecc.) quindi secondo me in termini di differenza sulle geometrie e sul peso non dovrei avere problemi, anche perchè tanto poi quando faccio i giri seri (tanto per citarne uno Agnello-Izoard-Monginevro-Sestriere, 250km x 5000m d+) ho sempre uno zainettino o una borsa che vanno a impattare molto sul peso.

Le bici da CX le sto valutando attentamente ma vedo che non trovo alcun frameset economico dotato di perni passanti, infatti al momento sono orientato su questo di Ridewill https://www.ridewill.it/p/it/ridewill-bike-00441060104-kit-telaio-forcella-gravel-bsa-68mm-disco-flat-mount-55-xl/402767/
da equipaggiare con un gruppo Shimano 105 11v (che trasferirei dalla bdc, cambierei solo la guarnitura con una 46/30 della FSA) e freni a disco meccanici (perchè costano meno e sono più semplici da manutenere e riparare, ovviamente la mia esperienza in mtb mi dice di andare sugli idraulici tutta la vita). Per le ruote pensavo eventualmente anche a qualcosa di assemblato con mozzi Novatec per contenere i costi.
 

maurocip

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
29/5/14
832
259
Bike
Focus Raven Lite v2018
Sono integralista al riguardo: NO.
Poi in realtà puoi anche procedere ad una sostituzione, avendo ben chiaro bici ed uso finale.
Io le ho entrambe e la gravel la uso piuttosto "stradale" (infatti d'inverno o con strade bagnate la prendo anche per giri integralmente su asfalto).
Ma devi vedere che uso ne fai.
Se giri prevalentemente per fatti tuoi, non fai manifestazioni, e ti fai una gravel "leggera" allora tranquillamente puoi fare a meno di una BDC.
Ma se fai GF, se esci in gruppo, le differenze anche se non abissali le senti.
Una BDC è più reattiva, più leggera e probabilmente più efficace in quasi tutte le condizioni di asfalto (a parte quelle pessime piene di buche).

La mia BDC pur non ultra-leggera pesa 7,2 kg e la mia gravel (derivante da una CX) piuttosto leggera (considera che molte stanno tra gli 11 e i 12 kg) pesa 9,4 kg. E in una GF di 150 km con magari 4000 m di dislivello te ne accorgi e pure parecchio.

quindi la VERA risposta te la puoi dare solo tu, in base a che ciclista sei e che uso fai della biciletta ;-)
 
  • Like
Reactions: gattodatartufo

matteof93

Biker superioris
Feedback: 9 / 0 / 0
24/8/10
858
41
Bagnolo Piemonte
Sono integralista al riguardo: NO.
Poi in realtà puoi anche procedere ad una sostituzione, avendo ben chiaro bici ed uso finale.
Io le ho entrambe e la gravel la uso piuttosto "stradale" (infatti d'inverno o con strade bagnate la prendo anche per giri integralmente su asfalto).
Ma devi vedere che uso ne fai.
Se giri prevalentemente per fatti tuoi, non fai manifestazioni, e ti fai una gravel "leggera" allora tranquillamente puoi fare a meno di una BDC.
Ma se fai GF, se esci in gruppo, le differenze anche se non abissali le senti.
Una BDC è più reattiva, più leggera e probabilmente più efficace in quasi tutte le condizioni di asfalto (a parte quelle pessime piene di buche).

La mia BDC pur non ultra-leggera pesa 7,2 kg e la mia gravel (derivante da una CX) piuttosto leggera (considera che molte stanno tra gli 11 e i 12 kg) pesa 9,4 kg. E in una GF di 150 km con magari 4000 m di dislivello te ne accorgi e pure parecchio.

quindi la VERA risposta te la puoi dare solo tu, in base a che ciclista sei e che uso fai della biciletta ;-)
il tuo discorso non fa una piega e lo condivido. considera tuttavia che la mia bdc (al netto di borracce, borsa sottosella, pompetta ecc.) peserà tranquillamente tra gli 8 e i 9kg. se mi assemblassi una gravel con il telaio sopra linkato andrei ad aggiungere circa mezzo kg credo sul telaio e circa 2 etti sui freni ma per il resto poco cambia perchè le ruote che ho ora sono pesanti (Fulcrum 5) ed anche gli altri componenti sono di basso livello (tutto alluminio a parte il reggisella).
Sono più propenso ad assemblarmi la bici perchè tanto in giro a meno di 1200€ sul nuovo non si trova una mazza in pratica montato con un 11v perciò tantovale usare il 105 che ho già in casa e provare a vendere ruote e telaio della mia bdc.

ps: nel 99% dei casi pedalo da solo, in estate sui colli piemontesi e francesi mentre diversamente sempre su percorsi che prevedono parecchia salita e spesso con asfalto molto, molto rovinato.
 
  • Like
Reactions: gattodatartufo

Claudio_the_ram

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
16/4/10
212
53
41
Albisola-Stella
Bike
Mondrake Prime R+ 2018
l'anno scorso mi ponevo la stessa domanda in quanto volevo prendere una BDC per l'inverno e le strade schifose dell'entroterra, alla fine non ho preso nulla decidendo di orientarmi sulla sostituzione della MTB, però mi piaceva l'idea della ciclocross tipo la "jake the Snake" oppure una Canyon endurance
 

sembola

Moderatur cartesiano
Feedback: 77 / 0 / 0
27/2/03
47.261
3.485
52
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Il mio dubbio è che un telaio gravel, che nasce con geometrie più rilassate rispetto alle bdc, con sotto un set di ruote da bdc possa trasmettere sensazioni simili ad una mtb stradalizzata, insomma un accrocchio senza senso che nulla ha in comune con una vera bici da corsa.
Una gravel, pur con tutte le (spesso sopravvalutate) differenze geometriche, rimane una bdc ed è molto diversa per sensazione e prestazione da una mtb stradalizzata.

Se invece la questione è se una gravel con gomme bdc sia più o meno prestazionale di una bdc vera e propria la risposta non può che essere quella che dà @maurocip sopra, ovvio che una bici più leggera sia più prestazionale. Anche se quando il paragone si fa a parità di livello qualitativo e di prezzo la differenza si assottiglia di molto.

Se non ci sono velleità agonistiche una gravel medioleggera cui cambiare le gomme (o le ruote...) può essere un'idea.
 

maurocip

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
29/5/14
832
259
Bike
Focus Raven Lite v2018
il tuo discorso non fa una piega e lo condivido. considera tuttavia che la mia bdc (al netto di borracce, borsa sottosella, pompetta ecc.) peserà tranquillamente tra gli 8 e i 9kg. se mi assemblassi una gravel con il telaio sopra linkato andrei ad aggiungere circa mezzo kg credo sul telaio e circa 2 etti sui freni ma per il resto poco cambia perchè le ruote che ho ora sono pesanti (Fulcrum 5) ed anche gli altri componenti sono di basso livello (tutto alluminio a parte il reggisella).
Sono più propenso ad assemblarmi la bici perchè tanto in giro a meno di 1200€ sul nuovo non si trova una mazza in pratica montato con un 11v perciò tantovale usare il 105 che ho già in casa e provare a vendere ruote e telaio della mia bdc.

ps: nel 99% dei casi pedalo da solo, in estate sui colli piemontesi e francesi mentre diversamente sempre su percorsi che prevedono parecchia salita e spesso con asfalto molto, molto rovinato.
quindi tu sei uno di quelli a cui il passaggio da BDC a Gravel probabilmente non comporta grandi svantaggi nel mezzo, mentre i vantaggi in termini di versatilità e comodità sono evidenti. Quindi ti sei dato la risposta :prost:
 
  • Like
Reactions: newgiok and sembola

The Voice

Moderatur lagunare
Feedback: 7 / 0 / 0
7/5/08
8.907
308
55
Repubblica Serenissima
themtbikebrothers.weebly.com
Bike
1 Trail e 1 Gravel
Io credo che una gravel posso convertirla in un bdc (se pur con i suoi limiti di peso e assetto) e usarla su asfalto ma una bdc difficilmente può essere convertita in gravel per i percorsi dedicati.
Motivo per cui io ho venduto una SuperX per una Niner RLT9 e sono molto soddisfatto.
 
  • Like
Reactions: fabiusfabio

matteof93

Biker superioris
Feedback: 9 / 0 / 0
24/8/10
858
41
Bagnolo Piemonte
quindi tu sei uno di quelli a cui il passaggio da BDC a Gravel probabilmente non comporta grandi svantaggi nel mezzo, mentre i vantaggi in termini di versatilità e comodità sono evidenti. Quindi ti sei dato la risposta :prost:
esattamente, solo che volevo sentire qualche altro parere. grossi svantaggi sul mezzo non ci sono, ovviamente se avessi una bdc in carbonio o anche solo con ruote ben più leggere (tipo le racing 0) avrei molti più dubbi.
 

matteof93

Biker superioris
Feedback: 9 / 0 / 0
24/8/10
858
41
Bagnolo Piemonte
Io credo che una gravel posso convertirla in un bdc (se pur con i suoi limiti di peso e assetto) e usarla su asfalto ma una bdc difficilmente può essere convertita in gravel per i percorsi dedicati.
Motivo per cui io ho venduto una SuperX per una Niner RLT9 e sono molto soddisfatto.
Dipende molto dalla bdc, se hai telaio e ruote entrambi pesanti in alluminio bene o male non si rompono...il limite sono i copertoni. Io per esempio di strade bianche ne ho pochissime dove abito, o c'è asfalto o c'è sterrato da mtb però ormai in molti posti l'asfalto è talmente andato che ti ritrovi a fare uno zig-zag assurdo. In salita non è un problema ma ci sono diversi posti dove con la bdc non vado più perchè poi la discesa è un massacro...da qui l'idea di una gravel.
 

kikhit

Biker incredibilis
Feedback: 1 / 0 / 0
9/12/03
12.157
106
Torino
www.thegroupmtb.it
esattamente, solo che volevo sentire qualche altro parere. grossi svantaggi sul mezzo non ci sono, ovviamente se avessi una bdc in carbonio o anche solo con ruote ben più leggere (tipo le racing 0) avrei molti più dubbi.
Matteo, puoi valutare, se cerchi il solo telaio senza spendere tanto, una onone space chicken o una bish bash bosh o come si chiama, per me visto che non fai gf, questo tipo di bici vanno benissimo, con un set di ruote stradali per i giri più lunghi. Un amico di Campiglione usa per rando lunghe (Paris-Brest-Paris, 1000miglia, Repubbliche marinare, ecc.) una cx Cannondale con dei 28 e ne è pienamente soddisfatto per questo utilizzo.
 

ant

Biker urlandum
Feedback: 4 / 0 / 0
4/6/04
599
448
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - Wilier Jaroon "Brecciolina" - Cannondale F29 Si ForcaMozza
Una gravel, pur con tutte le (spesso sopravvalutate) differenze geometriche, rimane una bdc ed è molto diversa per sensazione e prestazione da una mtb stradalizzata.
Non sono del tutto d'accordo.
io ho preso la gravel perchè la bdc non è mai stata (e forse mai sarà) il mio sport, con l'intenzione di avere una bici da asfalto/sentieri leggeri e poi vendere la bdc.

In realtà - dato che non ho mai tempo e quindi i giri lunghi da bdc/gravel non li faccio praticamente mai - mi sono trovato a usare la gravel (Wilier Jaroon) come xc leggero. anche con single track (ovviamente facili). Scrivevo delle mie sensazioni in un altro thread.
Ebbene: sono rimasto sbalordito da cosa si riesca a fare in discesa anche con una gravel, anche sullo scassato. Chiaramente non è la sua destinazione primaria e in ogni caso lo sforzo fisico è tre volte tanto che con la full da trail, però le differenza geometriche e i freni a disco idraulici secondo me la allontanano parecchio da una bdc con i copertoni grossi.

Infatti adesso stavo meditando di mettere la cassetta sram 11-36 perchè col 32 sui sentieri a volte mi sento corto.
C'è anche da dire che il mio sivende quando si è trattato di scegliere taglia telaio, altezza sella ecc. mi ha tenuto corto, dicendo testuali parole "se ti posizioni come su una bdc, poi la usi come una bdc. se la vuoi usare anche offroad devi averla un po' più raccolta".

Quindi per rispondere alla domanda, credo che sia un insieme di fattori. La gravel nasce ibrida, poi a seconda di come la "cuci" (ruote, copertoni, piega, taglia telaio ecc.) pende più verso la bdc o la mtb.
 

matteof93

Biker superioris
Feedback: 9 / 0 / 0
24/8/10
858
41
Bagnolo Piemonte
Non sono del tutto d'accordo.
io ho preso la gravel perchè la bdc non è mai stata (e forse mai sarà) il mio sport, con l'intenzione di avere una bici da asfalto/sentieri leggeri e poi vendere la bdc.

In realtà - dato che non ho mai tempo e quindi i giri lunghi da bdc/gravel non li faccio praticamente mai - mi sono trovato a usare la gravel (Wilier Jaroon) come xc leggero. anche con single track (ovviamente facili). Scrivevo delle mie sensazioni in un altro thread.
Ebbene: sono rimasto sbalordito da cosa si riesca a fare in discesa anche con una gravel, anche sullo scassato. Chiaramente non è la sua destinazione primaria e in ogni caso lo sforzo fisico è tre volte tanto che con la full da trail, però le differenza geometriche e i freni a disco idraulici secondo me la allontanano parecchio da una bdc con i copertoni grossi.

Infatti adesso stavo meditando di mettere la cassetta sram 11-36 perchè col 32 sui sentieri a volte mi sento corto.
C'è anche da dire che il mio sivende quando si è trattato di scegliere taglia telaio, altezza sella ecc. mi ha tenuto corto, dicendo testuali parole "se ti posizioni come su una bdc, poi la usi come una bdc. se la vuoi usare anche offroad devi averla un po' più raccolta".

Quindi per rispondere alla domanda, credo che sia un insieme di fattori. La gravel nasce ibrida, poi a seconda di come la "cuci" (ruote, copertoni, piega, taglia telaio ecc.) pende più verso la bdc o la mtb.
Sul fatto che dipenda dalla "cucitura" data dal singolo utente siamo tutti d'accordo. Proprio per questo motivo pensavo di pagare qualcosina su telaio e forcella (penso 500g in totale) modificando anche un po' la geometria (carro 15mm più lungo, angolo sterzo un filo più aperto) senza però andare a stravolgere il resto. L'unica altra deroga sarebbe un manubrio con la parte bassa "allargata" in modo da manovrare meglio la bici nel brutto.

Per il resto un buon paio di ruote sugli 1,6-1,7 kg non mi penalizza rispetto a quelle attuali (proprio da 1,7kg) ed anche i rapporti saranno gli stessi (adesso ho 50/34 + 12/32 ma metterò 46/30 + 11/28). Sul secondo set di ruote allestito con copertoni sui 40mm invece metterò un bel 12/36 e via.

Secondo me come compromesso ci sta.
ps: io con la bdc ho fatto veramente di tutto, questo per esempio (in discesa)

 

matteof93

Biker superioris
Feedback: 9 / 0 / 0
24/8/10
858
41
Bagnolo Piemonte
Matteo, puoi valutare, se cerchi il solo telaio senza spendere tanto, una onone space chicken o una bish bash bosh o come si chiama, per me visto che non fai gf, questo tipo di bici vanno benissimo, con un set di ruote stradali per i giri più lunghi. Un amico di Campiglione usa per rando lunghe (Paris-Brest-Paris, 1000miglia, Repubbliche marinare, ecc.) una cx Cannondale con dei 28 e ne è pienamente soddisfatto per questo utilizzo.
Hai ragionissima però l'idea è di vendere tutto tranne il gruppo e poi rifarsi la bici, pertanto mi servono anche le ruote (2 set, ma posso cominciare con 1 temporaneamente) ed i freni.
 

kikhit

Biker incredibilis
Feedback: 1 / 0 / 0
9/12/03
12.157
106
Torino
www.thegroupmtb.it
Hai ragionissima però l'idea è di vendere tutto tranne il gruppo e poi rifarsi la bici, pertanto mi servono anche le ruote (2 set, ma posso cominciare con 1 temporaneamente) ed i freni.
Freni, ti servono proprio comandi cambio/freno idraulici... per le ruoti parti con un set, poi con calma trovi l'offerta e raddoppi. Come telai a prezzi onesti mi vengono in mente questi onone che ti ho suggerito. Su Chain forse si trova qualcosa.