Le Marathon ad aria e le SID...

Discussione in 'Sospensioni' iniziata da tarzan, 30/6/03.

  1. tarzan

    tarzan Biker superis

    Registrato:
    11/6/03
    Messaggi:
    454
    Ciao raga..toglietemi per favore un dubbio..
    Nella mia benedetta SID SL le camere d' aria sono date dal volume che c'è tra i tappi superiori ed i pistoncini con OR di tenuta fissati sul fondo dei foderi..Questi OR sono parecchio aderenti alle pareti interne degli steli e di conseguenza creano un certo attrito diminuendo la risposta rapida agli urti repentini...(secondo me ovviamente..)
    Mi chiedevo se qualcuno di voi sapesse come funzionano le Marathon SL,;l'aria è compressa tra valvole e superficie di olio oppure funzia come la SID?
    ciauz..
     
  2. enrysno

    enrysno Biker ciceronis

    Registrato:
    17/1/03
    Messaggi:
    1.447
    mi pare che tutte le forcelle ad aria abbiano il difetto della "stiction" ovvero un leggero attrito che rende meno burroso l'affondamento della forcella rispetto a quelle a molla. La cosa è dovuta al fatto che le tenute devono mantenere la pressione delle camere pneumatiche.

    le RS mi pare abbiano la prima parte dell'escursione + morbida rispetto alle marzocchi perchè sono dotate di molla negativa ma sono meno rigide e soggette a laschi tra steli e foderi...correggetemi se sbaglio.........

    sicuramente io col senno di poi prenderei una marathon e non una sid
     
  3. boic

    boic Biker forumensus

    Registrato:
    31/10/02
    Messaggi:
    2.195
    Non conosco la SID, ma la marathon ha le camere a bassa pressione rispetto alla sid (così ho letto su una rivista) e regolando la negativa si elimina il problema dello stiction, la mia forca ne è la prova, chiedete a chi l'ha provata al raduno.
     

Condividi questa Pagina