L'enduro ha cannato completamente direzione?

marco

Баба Яга
Feedback: 24 / 0 / 0
29/10/02
34.701
4.527
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Ci stavo pensando dopo aver visto per l'ennesima volta i numeri dei cross countristi http://www.mtb-mag.com/schurter-e-neff-vincono-la-coppa-del-mondo-di-xc/

Ormai in tanti usano una full, i percorsi sono tosti, e i rider dimostrano che non servono 160mm e più per percorrerli. Se va avanti così, il XC condizionerà il mercato delle bici molto di più di quello che fa già adesso, avvicinando molti all'acquisto di una bici da trail, consapevoli che geometrie azzeccate e pesi ridotti rendono la bici poliedrica, e non il color puffo :rosik:

Di suo, l'enduro ha preso anche la direzione, secondo me, sbagliata, avvicinandosi troppo alla DH (colpa in gran parte delle EWS), non riuscendo però ad essere altrettanto spettacolare e coinvolgente, a livello mediatico. Da lì le bicione con angoli aperti, che da pedalare sono una pena, malgrado i possessori si vogliano convincere di avere sotto il sedere "la bici totale".

Per come la vedo io, il futuro è delle bici da trail con 120-130mm di escursione e l'enduro farà la fine del beneamato freeride. O forse tornerà a chiamarsi freeride, staccandosi dall'aspetto agonistico.

Fattostà che gare XC come quelle della coppa del mondo 2015 attirano un sacco di interesse. Lo vediamo dal numero delle views degli articoli. Già adesso XC batte enduro 5:1, a parità di servizi fotografici.

Cosa ne dite?
 

 

francescoMTB1

Biker pazzescus
Feedback: 66 / 0 / 0
6/1/08
13.573
1.214
59
Una casetta di Legno nel Bosco
Bike
Specialized
Ci stavo pensando dopo aver visto per l'ennesima volta i numeri dei cross countristi http://www.mtb-mag.com/schurter-e-neff-vincono-la-coppa-del-mondo-di-xc/

Ormai in tanti usano una full, i percorsi sono tosti, e i rider dimostrano che non servono 160mm e più per percorrerli. Se va avanti così, il XC condizionerà il mercato delle bici molto di più di quello che fa già adesso, avvicinando molti all'acquisto di una bici da trail, consapevoli che geometrie azzeccate e pesi ridotti rendono la bici poliedrica, e non il color puffo :rosik:

Di suo, l'enduro ha preso anche la direzione, secondo me, sbagliata, avvicinandosi troppo alla DH (colpa in gran parte delle EWS), non riuscendo però ad essere altrettanto spettacolare e coinvolgente, a livello mediatico. Da lì le bicione con angoli aperti, che da pedalare sono una pena, malgrado i possessori si vogliano convincere di avere sotto il sedere "la bici totale".

Per come la vedo io, il futuro è delle bici da trail con 120-130mm di escursione e l'enduro farà la fine del beneamato freeride. O forse tornerà a chiamarsi freeride, staccandosi dall'aspetto agonistico.

Fattostà che gare XC come quelle della coppa del mondo 2015 attirano un sacco di interesse. Lo vediamo dal numero delle views degli articoli. Già adesso XC batte enduro 5:1, a parità di servizi fotografici.

Cosa ne dite?
Io personalmente dico solo che do' ampio riscontro alle tue parole ,.... troppo vicine alle DH..............
 
  • Like
Reactions: jimmy27

Sciuscia

Biker immensus
Feedback: 71 / 0 / 0
16/7/12
8.971
372
Città di Castello (PG)
Bike
Cube Stereo 120 HPA SL, Trek X-Caliber 29er e il Cancello Giallo
Ci stavo pensando dopo aver visto per l'ennesima volta i numeri dei cross countristi http://www.mtb-mag.com/schurter-e-neff-vincono-la-coppa-del-mondo-di-xc/

Ormai in tanti usano una full, i percorsi sono tosti, e i rider dimostrano che non servono 160mm e più per percorrerli. Se va avanti così, il XC condizionerà il mercato delle bici molto di più di quello che fa già adesso, avvicinando molti all'acquisto di una bici da trail, consapevoli che geometrie azzeccate e pesi ridotti rendono la bici poliedrica, e non il color puffo :rosik:

Di suo, l'enduro ha preso anche la direzione, secondo me, sbagliata, avvicinandosi troppo alla DH (colpa in gran parte delle EWS), non riuscendo però ad essere altrettanto spettacolare e coinvolgente, a livello mediatico. Da lì le bicione con angoli aperti, che da pedalare sono una pena, malgrado i possessori si vogliano convincere di avere sotto il sedere "la bici totale".

Per come la vedo io, il futuro è delle bici da trail con 120-130mm di escursione e l'enduro farà la fine del beneamato freeride. O forse tornerà a chiamarsi freeride, staccandosi dall'aspetto agonistico.

Fattostà che gare XC come quelle della coppa del mondo 2015 attirano un sacco di interesse. Lo vediamo dal numero delle views degli articoli. Già adesso XC batte enduro 5:1, a parità di servizi fotografici.

Cosa ne dite?
D'accordissimo, lo dico da mesi, ma non ho il primo sito di MTB d'Italia ;-) :-).

Inviato con Tapatalk anche perché la versione mobile non funziona da mesi.
 

marco

Баба Яга
Feedback: 24 / 0 / 0
29/10/02
34.701
4.527
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Volevo editare il mio post ma visto che l'hai quotato aggiungo qui.

Secondo me si è dato il significato sbagliato alla parola enduro o meglio, si è avuto paura di inimicarsi il pubblico dei panzoni fuoriforma se si fossero fatte gare in cui la salita fosse stata conteggiata. Vi ricordate la risposta più usata? "Ma se tieni conto delle salite è XC!!". Ed ecco allora che il xc frega la fetta di pubblico e bici che sono adatti/vogliono andare in salita ed essere in forma.

Ora enduro significa vincere una gara in discesa, su sentieri non protetti, molto lunghi e spesso molto tecnici. Ma se si guarda alla parola "endurance", si è lasciato metà del suo significato per strada.
 

Alemtb2015

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
9/7/15
154
3
È un dubbio che ho anch'io, amo le discese in velocità, ma anche le salite mi danno soddisfazione e mi chiedevo se esistono gare con percorso con un inizio e una fine (quindi non lo stesso percorso di 10km da ripetere 3/4 volte) in cui si prende il tempo totale e che abbia salite impegnative il giusto (non troppo) e discese abbastanza impegnative in cui conta avere tecnica. Io amo questo genere di percorsi e come prima mtb credo di aver azzeccato con una stumpjumper che monta 140 alla forcella e 130 all'ammo mantenendo un peso decente.
 

paolorobertozr

Biker tremendus
Feedback: 10 / 0 / 0
8/8/07
1.328
15
34
Nettuno
Bike
specy enduro
Ci stavo pensando dopo aver visto per l'ennesima volta i numeri dei cross countristi http://www.mtb-mag.com/schurter-e-neff-vincono-la-coppa-del-mondo-di-xc/

Ormai in tanti usano una full, i percorsi sono tosti, e i rider dimostrano che non servono 160mm e più per percorrerli. Se va avanti così, il XC condizionerà il mercato delle bici molto di più di quello che fa già adesso, avvicinando molti all'acquisto di una bici da trail, consapevoli che geometrie azzeccate e pesi ridotti rendono la bici poliedrica, e non il color puffo :rosik:

Di suo, l'enduro ha preso anche la direzione, secondo me, sbagliata, avvicinandosi troppo alla DH (colpa in gran parte delle EWS), non riuscendo però ad essere altrettanto spettacolare e coinvolgente, a livello mediatico. Da lì le bicione con angoli aperti, che da pedalare sono una pena, malgrado i possessori si vogliano convincere di avere sotto il sedere "la bici totale".

Per come la vedo io, il futuro è delle bici da trail con 120-130mm di escursione e l'enduro farà la fine del beneamato freeride. O forse tornerà a chiamarsi freeride, staccandosi dall'aspetto agonistico.

Fattostà che gare XC come quelle della coppa del mondo 2015 attirano un sacco di interesse. Lo vediamo dal numero delle views degli articoli. Già adesso XC batte enduro 5:1, a parità di servizi fotografici.

Cosa ne dite?
Tutto giustissimo.

Aggiungo che per avere queste "bici totali", si sta scendendo molto a compromessi dal punto di vista geometrie vs robustezza del montaggio.

Quello che mi capita di vedere sempre più spesso è l'utilizzatore medio, o medio-scarso come me, che nel suo budget opera scelte dubbie... ruote leggere, gommine da 700g, e tutte altre cose che collidono profondamente con la bici da 460mm di reach e 65° di sterzo che stanno pedalando.

Anche senza entrare nel merito di saperlo sfruttare o meno, rimane un controsenso.

Io posseggo una bici che dalla casa esce con cerchi a 24/28 raggi, gomme di carta velina, e freni mediocri. E mi si continuano a sfondare questi pezzi sotto al sedere ogni domenica, perché per il mercato qst bici deve pesare max 14kg, altrimenti non sarebbe "totale"...


Una bici trail con geo moderne, anche intorno ai 14/15kg farebbe più contenta la stragrande maggioranza degli utenti medi, credo sia un fatto indiscutibile.
 

Sciuscia

Biker immensus
Feedback: 71 / 0 / 0
16/7/12
8.971
372
Città di Castello (PG)
Bike
Cube Stereo 120 HPA SL, Trek X-Caliber 29er e il Cancello Giallo
Volevo editare il mio post ma visto che l'hai quotato aggiungo qui.

Secondo me si è dato il significato sbagliato alla parola enduro o meglio, si è avuto paura di inimicarsi il pubblico dei panzoni fuoriforma se si fossero fatte gare in cui la salita fosse stata conteggiata. Vi ricordate la risposta più usata? "Ma se tieni conto delle salite è XC!!". Ed ecco allora che il xc frega la fetta di pubblico e bici che sono adatti/vogliono andare in salita ed essere in forma.

Ora enduro significa vincere una gara in discesa, su sentieri non protetti, molto lunghi e spesso molto tecnici. Ma se si guarda alla parola "endurance", si è lasciato metà del suo significato per strada.
Di nuovo d'accordo.
Per me l'obiettivo era proprio "far sentire tutti dei pro".
Anche il segmento AM nasce da lì, dal voler vendere una enduro a gente che non fa gare, ha meno soldi e si sente sfiguzz a dire "faccio trail".

Io, che sono un "nemico" dell'xc, mi sono ritrovato a seguire con più interesse l'XCO UCI che l'EWS.

Inviato con Tapatalk anche perché la versione mobile non funziona da mesi.
 

albertocave

Biker ciceronis
Feedback: 6 / 0 / 0
23/6/14
1.560
12
MVTINA
Secondo me una discreta via di mezzo sono le am da 150 circa di escursione, angoli intorno ai 68 votate ad agilità e pedalabilita mantenendo una sensazione di sicurezza in discesa. Di biciclette ne ho provate più o meno di tutti i tipi, e non rinuncerei alla sicurezza percepita in discesa della mia AM (troy) rispetto ad una trail da 120 (provata una nerve e ) e non rinuncerei alla pedalabilità e agilità della mia in favore dell'escursione di una enduro come può essere una dune o una spartan.
Certe volte in park vorrei avere più escursione, per stare dietro alle dh (quelli che vanno piano) faccio fisicamente una fatica assurda, ma secondo me avere 160 con 66 di ha non mi cambierebbe la vita rispetto ad ora.
Il mondo del dh race è bello, mi affascina di più dell'enduro tipo EWS, capisco di più eventi tipo la trans provence. Così il mondo xc race, davvero spettacolare soprattutto ultimamente. C'è da ricordare che i corridori xc hanno una grandissima tecnica, ma le bici in se non daranno mai all'utente medio la sicurezza nell'affrontare certi passaggi che può dare una AM o una enduro.
Per cui trovo si sovradimensionata (anzi, diciamo "fuori dal suo range di utilizzo) una endurona in mano ad un biker cosiddetto della domenica, ma allo stesso modo se si ha una buona passione per la discesa rimanendo nell'ottica di giri AM una trail la trovo un po sotto dimensionata. Non per le potenzialità, siamo d'accordo nel dire che per raggiungere i limiti di una trail da 120 o 130 ci voglia un gran "manico", ma semplicemente per la sensazione di sicurezza percepita con una bici un pelo piu "muscolosa" che può aiutare nel rendere piacevole un passaggio (e quindi un giro dove si troveranno parecchi passaggi tecnici)

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
 

LorDiva

Biker urlandum
Feedback: 1 / 0 / 0
13/8/14
525
0
Alto Adige
Io non ci capisco una beneamata.. ma nel mio piccolo vi do un feedback e confermo che (da semi-panzone alla disperata ricerca della forma) il prossimo step sarà il passaggio da xc puro (frontino) a full da 120mm molto pedalabile (ibrida xc/trail). Una enduro la vedo troppo verso la discesa tecnica e non la prendo in considerazione, per incapacità mia e perché non risponderebbe alle esigenze di fare comunque un po' di salita non dannandomi l'anima.
 

francescoMTB1

Biker pazzescus
Feedback: 66 / 0 / 0
6/1/08
13.573
1.214
59
Una casetta di Legno nel Bosco
Bike
Specialized
E,ricordare un po' l'evoluzione delle Enduro negli anni no?
Qualche anno fa' una Enduro max arrivava a 150mm. di escursione alla ruota posteriore ...........ora invece ?
Altri segmenti quali il Freerede ed il Gravity ? Eliminati e sostituiti da una Enduro permissibile commercialmente un po' a tutti ,... come dire che non sia un risultato voluto dal Marketing?
 
  • Like
Reactions: Eddie60

albertocave

Biker ciceronis
Feedback: 6 / 0 / 0
23/6/14
1.560
12
MVTINA
E,ricordare un po' l'evoluzione delle Enduro negli anni no?
Qualche anno fa' una Enduro max arrivava a 150mm. di escursione alla ruota posteriore ...........ora invece ?
Altri segmenti quali il Freerede ed il Gravity ? Eliminati e sostituiti da una Enduro permissibile commercialmente un po' a tutti ,... come dire che non sia un risultato voluto dal Marketing?
Boh secondo me c'è anche dell'evoluzione dietro... ho provato varie volte una slayer sxc70 se non sbaglio, quella rossa e bianca, 150 ant e post, meno pedalabile della mia in salita e meno facile della mia in discesa. Allestimento top mentre la mia è base, la slayer è una enduro è la mia definita am
 

volatino

Biker tremendus
Feedback: 15 / 0 / 0
27/7/11
1.105
1
AP
senza contare che una xc/trail (per rimanere in tema di oggi, ad esempio, una spark) può mostrare lati diversi a seconda del montaggio, per dire: flat+telescopico per giri montani, spd e pezzi leggeri per pedalare forte, etc etc, davvero polivalente...
ricordo anche la Ibis del Direttore, pedalabilissima e cmq adatta a trail impestati....
 

salgopiano

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
11/6/10
434
0
como
le gare di xc stanno diventando molto belle!
l'utente medio xo senza il manico dei campioni non potrà fare quei numeri in discesa con bici del genere...

le gare di enduro... dovrebbero avere tempi di risalita + ristretti in modo da fare selezione in salita. poi ok il cronometro parte solo in discesa... ma dare tempi di salita biblici non ha senso
 
  • Like
Reactions: zeromeno

Fbf

Biker grossissimus
Feedback: 9 / 0 / 0
23/9/06
5.449
250
knifeville
Bike
Diverse!
L'enduro è enduro solo nel nome...senza contare che ogni Nazione ha le sue regole (integrale obbligatorio, integrale non obbligatorio, ecc...)
Indubbiamente l'xc si sta rivelando molto più tecnico ed appassionante ma non dimentichiamoci che non tutti i rider che ci corrono hanno le abilità tecniche dei primi 30-40 in classifica...giusto nella gara di oggi mi hanno passato un filmato dove su una discesa fangosa c'era qualcuno che scendeva a piedi...
 
  • Like
Reactions: spiri

marco

Баба Яга
Feedback: 24 / 0 / 0
29/10/02
34.701
4.527
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
L'enduro è enduro solo nel nome...senza contare che ogni Nazione ha le sue regole (integrale obbligatorio, integrale non obbligatorio, ecc...)
Indubbiamente l'xc si sta rivelando molto più tecnico ed appassionante ma non dimentichiamoci che non tutti i rider che ci corrono hanno le abilità tecniche dei primi 30-40 in classifica...giusto nella gara di oggi mi hanno passato un filmato dove su una discesa fangosa c'era qualcuno che scendeva a piedi...
http://www.mtb-mag.com/wp-content/uploads/2015/08/183-1X9A8170.jpg

Lo stesso discorso vale per l'enduro, però.
 
  • Like
Reactions: Patrunne

Rayearth

Biker superis
Feedback: 1 / 0 / 0
25/11/14
371
2
(VA)
Secondo me una discreta via di mezzo sono le am da 150 circa di escursione, angoli intorno ai 68 votate ad agilità e pedalabilita mantenendo una sensazione di sicurezza in discesa. Di biciclette ne ho provate più o meno di tutti i tipi, e non rinuncerei alla sicurezza percepita in discesa della mia AM (troy) rispetto ad una trail da 120 (provata una nerve e ) e non rinuncerei alla pedalabilità e agilità della mia in favore dell'escursione di una enduro come può essere una dune o una spartan.
Certe volte in park vorrei avere più escursione, per stare dietro alle dh (quelli che vanno piano) faccio fisicamente una fatica assurda, ma secondo me avere 160 con 66 di ha non mi cambierebbe la vita rispetto ad ora.
Il mondo del dh race è bello, mi affascina di più dell'enduro tipo EWS, capisco di più eventi tipo la trans provence. Così il mondo xc race, davvero spettacolare soprattutto ultimamente. C'è da ricordare che i corridori xc hanno una grandissima tecnica, ma le bici in se non daranno mai all'utente medio la sicurezza nell'affrontare certi passaggi che può dare una AM o una enduro.
Per cui trovo si sovradimensionata (anzi, diciamo "fuori dal suo range di utilizzo) una endurona in mano ad un biker cosiddetto della domenica, ma allo stesso modo se si ha una buona passione per la discesa rimanendo nell'ottica di giri AM una trail la trovo un po sotto dimensionata. Non per le potenzialità, siamo d'accordo nel dire che per raggiungere i limiti di una trail da 120 o 130 ci voglia un gran "manico", ma semplicemente per la sensazione di sicurezza percepita con una bici un pelo piu "muscolosa" che può aiutare nel rendere piacevole un passaggio (e quindi un giro dove si troveranno parecchi passaggi tecnici)

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
concordo alla grande. io sono un fermone e vado sempre piano, ma alla sicurezza che mi da la mia Enduro non rinuncerei mai. "che te ne fai di una 160 se poi non la sfrutti?" la frase più comune che si sente.. Faccio dei passaggi facili (che poi per me facili non sono) con più sicurezza rispetto ad una bici più leggerina, e non solo come peso.
 

razj

Biker tremendus
Feedback: 3 / 0 / 0
23/4/14
1.094
11
prov. RM
Da possessore di enduro che ne fa un utilizzo freeride (risalite la maggior parte delle volte con furgone ed uscite in bike park) sono completamente d'accordo col dire che l'enduro come visibilità mediatica è destinato a rimanere sempre un gradino più in basso alle discipline come XC e DH.

Da questa affermazione però non mi spingerei troppo oltre; infatti non credo che l'enduro come disciplina abbia qualcosa che non va e non credo che dovrebbe cambiare sè stessa. Nel panorama mtb agonistico c'è decisamente spazio per l'enduro e vi ricordo che nonostante la minor presenza mediatica è sicuramente una disciplina che riscuote moltissimo successo specialmente nel nostro paese dove è difficile trovare circuiti DH a causa della scarsa presenza di bike park se non nella zona alpina.
Il centro-sud italia quest'anno è esploso con circuiti anche multiregionali che forse non avranno avuto riscontro mediatico ma vi assicuro che sono mesi che centinaia se non migliaia di bikers di ogni tipo si allenano per partecipare alle tappe. Bisogna inoltre anche accennare ai benefici che l'enduro porta agli stessi trail builders. Per fare un esempio vicino a me quest'anno i ragazzi di Viterbo hanno fatto un grandissimo lavoro sui loro trail ed hanno anche ricevuto autorizzazione dagli enti locali; praticamente ci sta uscendo un piccolo bike park... il tutto assolutamente in modo amatoriale.

Poi esistono altre competizioni sempre simil-enduristiche come il format Mega Avalanche o la Trans-provence che hanno il loro grandissimo fascino e sono meta ideale per enduro ignoranti piuttosto che DH o trail (magari la trans-provence non tanto, però per quanto riguarda la MA sicuramente sì)

Insomma non sarà mai una disciplina UCI per ovvi motivi ma il suo posto ben preciso nel mondo della MTB ce l'ha eccome e per quanto riguarda l'industria non credo che farà la fine del segmento freeride; il punto è che al momento l'enduro è una continua evoluzione: siamo passati da bici che erano poco più di AM, per arrivare ad enduro che di enduro avevano solo il nome perché nella sostanza erano freeride, tornando infine ad una concezione di enduro più snella ma pur sempre privilegiando alcune caratteristiche ben precise come la stabilità in velocità, come dimostrano i modelli di quest'anno.
Per i modelli 2016 non so cosa hanno deciso ma ad esempio sono davvero molto curioso di vedere cosa farà la Lapierre con la sua Spicy visto che hanno deciso di rendere la Zesty il modello di punta sia per segmento trail che AM.
 

 

Discussioni simili

Risposte
13
Visite
3K
albert1978
A
Risposte
6
Visite
148
xVALERIOx
X
Risposte
20
Visite
331
motobimbo
M
Risposte
4
Visite
624
maxlublues
M