Lo sporco segreto che si nasconde nelle MTB in carbonio

Discussione in 'Manutenzione dei sentieri, ambiente' iniziata da hey!claude, 27/11/17.

  1. Tc70

    Tc70 Biker incredibilis

    Registrato:
    20/4/11
    Messaggi:
    12.055
    Bike:
    Picola ma carattarastica...

    Ah si su questo non si discute...adesso smetto di pedalare...la dinamo...:loll:
     
  2. rs250v

    rs250v Biker superis

    Registrato:
    10/2/07
    Messaggi:
    359
    Toyota per tutte le ibride (tranne un modello la prius plus) usa le Ni-Mh non ho la competenza per stabilire se più o meno inquinanti

    le batterie si possono riciclare comunque, Toyota lo fa'
    sta lavorando ad un modello di batterie a stato solido

    non credo che estrarre e lavorare il litio sia più inquinante di estrarre e lavorare petrolio...

    i più grandi giacimenti di litio sono in sudamerica
     
  3. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    43.992
    Bike:
    una nera e l'altra pure
    rimaniamo sulle bici, per favore...
     
  4. D-Lock

    D-Lock Biker serius

    Registrato:
    13/1/07
    Messaggi:
    240
    Bike:
    Giant Trance Advanced 1 2017
    E comunque, tornando al post iniziale, mi fa molto di commento eco-chic stile fanboi di tesla. Adesso avremo anche le mtb bio e quelle km0...
     
  5. valium64

    valium64 Biker urlandum

    Registrato:
    30/5/16
    Messaggi:
    564
    Bike:
    CUBE Race One LTD 2016 - Mondraker Foxy R 2015
    [OT]
    Non vorrei deluderti, ma in realtà ci sono oramai centinaia di migliaia di studi di università, centri di ricerca e sviluppo, associazioni e di piccole e medie industrie che dimostrano che abbandonando i modelli attuali di produzione di energia e dirottando i derivati del petrolio e altri prodotti estratti dalla terra nella produzione di apparecchiature tecnologiche per la produzione energetica lo sfruttamento delle risorse rigenerabili basterebbero tranquillamente a sopperire al fabbisogno energetico civile e non solo, il problema è che così facendo il consumo di petrolio e risorse minerarie non sarebbe più fine a se stesso ed a sfruttamento continuo ma limitato ed allo scopo di produrre le apparecchiature necessarie, cosa che va in conflitto con gli interessi economici che governano il mondo dato che ad oggi siamo petrolio dipendenti e governati.
    E' altre sì vero che ad oggi la stragrande maggioranza dell'idrogeno è attualmente
    prodotta per mezzo del petrolio, ma solo perché la richiesta attuale non è sufficiente da rimodellare il modello produttivo, o ancor meglio, gli interessi economici non sussistono, ma questo non significa che non possa essere prodotto in volumi esponenzialmente superiori e solo per mezzo di fonti rinnovabili.

    Giusto per avere un idea delle potenzialità infinitesimamente sfruttate che hanno le rinnovabili parti dal link sotto e poi leggi i vari link nel menù a destra, ci sono un infinità di approfondimenti riguardo i potenziali non sfruttati e le percentuali di fabbisogno ad oggi coperte e quelle invece ricopribili, se ti fai una bella tabellina due calcoli scoprirai che le sole rinnovabili potrebbero ricoprire oltre il 200% del fabbisogno mondiale, garantendo quindi anche di sopperire largamente alla stagionalità e oscillazione giornaliera di capacità produttiva di alcune di queste fonti.
    http://www.energoclub.org/page/accumulo-e-recupero-di-energia-sottoforma-di-idrogeno

    Il problema è solo uno, poca lungimiranza o interesse della stragrande maggioranza della popolazione mondiale industrializzata unita ad una forte insensibilità, il tutto ovviamente da man forte a chi governa per continuare a sostenere ed avvantaggiare le grandi lobby e le poche famiglie che da sole sedute ad un tavolo gestiscono economia mondiale ed interessi nazionali, e non stiamo parlando di dubbi complottistici da di meri dati di fatto ed accurate analisi scientifiche.
    [/OT]
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  6. fafnir

    fafnir Biker cesareus

    Registrato:
    9/11/13
    Messaggi:
    1.632
    Bike:
    Kona Honzo ST, Kona Process 111DL (WIP)
    Perdonami ma non vivo con sogni e speranze, è da anni e anni che ci sono queste belle idee ma finché resteranno tali non sarà possibile dimostrare se sono valide o no e soprattutto rimangono a mio avviso inutili...
    Al momento l'idrogeno al 97 % deriva da combustibili fossili, quindi per la situazione attuale e da me valutabile l'idrogeno è l'ennesimo vicolo cieco.
    La nostra realtà la conosciamo e i ragionamenti si fanno con le tecnologie attualmente disponibili su larga scala, se verrà introdotto qualcos'altro sarò ben felice di cambiare la mia idea di futuro, ma con i se e con i ma non si arriva a nulla.
     
    #21 fafnir, 27/11/17
    Ultima modifica: 27/11/17
  7. Shogun

    Shogun Biker superis

    Registrato:
    3/3/11
    Messaggi:
    386
    Bike:
    Rose Root Miller/ Rose Pro Sl Disc
    Gassificatore, Anche se in realtà ormai si va più di reforming con il CH4 o altri gas leggeri. E comunque i syngas di un gassificatore sono meno problematici del bruciare direttamente idrocarburi, in più ci metterei un bel reattore shift, un CSS che selezione la CO2, e una bella cella combustibile PEM.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. fafnir

    fafnir Biker cesareus

    Registrato:
    9/11/13
    Messaggi:
    1.632
    Bike:
    Kona Honzo ST, Kona Process 111DL (WIP)
    Bruci direttamente metano (combustibile fossile) o col metano produci idrogeno e bruci quello, è il gioco delle tre carte.
    Oltretutto non abbiamo considerato ancora la pericolosità di utilizzare l'idrogeno, già ci trattano come cerebrolesi (giustamente) col metano alle stazioni di rifornimento, con l'idrogeno utilizzato dall'uomo medio sono prevedibili disastri.
     
Sto caricando...
Similar Threads - sporco segreto che
  1. zanger
    Risposte:
    1
    Visite:
    257
  2. Callaghan22
    Risposte:
    4
    Visite:
    800
  3. urby
    Risposte:
    4
    Visite:
    1.878
  4. pida 214
    Risposte:
    60
    Visite:
    7.496
  5. Jughy
    Risposte:
    12
    Visite:
    2.711

Condividi questa Pagina