Organizzare Mtb Tour nei Colli euganei.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

 

endurik

Senior member
17/1/06
13.298
1.313
53
tra Berici ed Euganei
Bike
l' anticamera della bicibitume
Cosè una front perchè non sono molto pratico di bici, ma la mtb è più pratica nel sterrato o salite asfaltate?
Ora devo fare gamba e pensare prima a quello ma nei colli euganei ci sono sentieri dove la mia bici va bene?
FRONT= bici con la forcella ammortizzata (davanti)
FULL= bici con la forcella ammortizzata (davanti) e ammortizzatore ( dietro)


si, ci sono sentieri che pui fare tranquillamente con la tua bici, tipo i 7 guadi a Valsanzibio o il giro del venda; il problema più grosso sarà scendere, non salire...

ah, la mtb la usi per fare fuoristrada, se vuoi fare asfalto fai molta meno fatica con la bici da corsa
 

noghese

CialtroModeratur Bionicus
21/4/08
3.580
0
Arzignano (VI)
Cosè una front perchè non sono molto pratico di bici, ma la mtb è più pratica nel sterrato o salite asfaltate?
Ora devo fare gamba e pensare prima a quello ma nei colli euganei ci sono sentieri dove la mia bici va bene?
Front: bici con solo la forcella sospensionata
Full: bici bisospensionata

io sono mooolto ingorante, ma il buon Endurik ti sarà di sicuro aioto...comunque quel che posso dirti è che la salita del 'Monte Grande' puoi farla tranquillamente con la tua bici...

PS: La MTB (mountain-bike appunto) è fatta per lare sentieri...se vuoi fare asfalto...per quello c'è la bici bitume, meglio conosciuta come bici da corsa o BDC
 

Solitudine

Biker extra
Ok, grazie di tutte le informazioni. Potrei fare il venda ma scendere è il problema, sono messo proprio bene.
Per ora non ho molti soldi per potere spendere in una bici e mi devo accontentatare :mrgreen:
 

noghese

CialtroModeratur Bionicus
21/4/08
3.580
0
Arzignano (VI)
FRONT= bici con la forcella ammortizzata (davanti)
FULL= bici con la forcella ammortizzata (davanti) e ammortizzatore ( dietro)


si, ci sono sentieri che pui fare tranquillamente con la tua bici, tipo i 7 guadi a Valsanzibio o il giro del venda; il problema più grosso sarà scendere, non salire...

ah, la mtb la usi per fare fuoristrada, se vuoi fare asfalto fai molta meno fatica con la bici da corsa
nooooooo non posso reputare...dartela a ti xera come auto-reputarme...ghemo scritto praticamente la stessa roba:smile:
 

endurik

Senior member
17/1/06
13.298
1.313
53
tra Berici ed Euganei
Bike
l' anticamera della bicibitume
Ok, grazie di tutte le informazioni. Potrei fare il venda ma scendere è il problema, sono messo proprio bene.
Per ora non ho molti soldi per potere spendere in una bici e mi devo accontentatare :mrgreen:

mi spiego meglio: il problema è scendere se decidi di scendere per sentiero: la bici senza sospensioni e, soprattutto, i freni a pattino ( cantilever, suppongo) non danno molta sicurezza: però puoi sempre scendere per asfalto...
 

Solitudine

Biker extra
Si per la base dei militari ma vuoi mettere una discesa sterrata che una normale? La sensazione è diversa. Dei freni nemmeno sapevo che ne esistevano altri tipi, mi sa che è meglio che mi ritiro :mrgreen:
 

endurik

Senior member
17/1/06
13.298
1.313
53
tra Berici ed Euganei
Bike
l' anticamera della bicibitume
Si per la base dei militari ma vuoi mettere una discesa sterrata che una normale? La sensazione è diversa. Dei freni nemmeno sapevo che ne esistevano altri tipi, mi sa che è meglio che mi ritiro :mrgreen:
magari sabato 18 o domenica 19 vai a fare un giro in fiera a Padova, così vedi come sono le bici attuali ( e, se vuoi, ne provi anche qualcuna).
 

Solitudine

Biker extra
Ok, scusa del disturbo. Tornando al mtb tour nei colli euganei si potrebbe fare qualche sentiero magari non difficile perchè sono all'inizio e con una bici poco adatta se si va possiamo farcela una salita.
 

endurik

Senior member
17/1/06
13.298
1.313
53
tra Berici ed Euganei
Bike
l' anticamera della bicibitume
Ok, scusa del disturbo. Tornando al mtb tour nei colli euganei si potrebbe fare qualche sentiero magari non difficile perchè sono all'inizio e con una bici poco adatta se si va possiamo farcela una salita.

come già detto da noghese, finchè il meteo sarà clemente, gireremo ancora in montagna; però quest' inverno gireremo anche sugli euganei.

ciao!
 

0ldsch00l

Biker novus
6/12/07
4
0
Padova
Ok, scusa del disturbo. Tornando al mtb tour nei colli euganei si potrebbe fare qualche sentiero magari non difficile perchè sono all'inizio e con una bici poco adatta se si va possiamo farcela una salita.
Ti posso dare un consiglio? Io mi sono trovato benissimo prendendomi una cartina e il libro dei sentieri dei colli euganei. Ho girato per qualche mese per conto mio, facendo un fatica dannata, ma quando ho iniziato ad unirmi a qualche gruppetto avevo fiato e forza per seguirli e un minimo di tecnica per non farmi seminare subito in discesa.

Da quel che ho capito hai appena iniziato e hai una bici che potrebbe limitarti nel seguire anche i giri che la maggior parte di noi considera più semplici (ma in realtà moltissima gente ha iniziato con bici simili alla tua e all'epoca si faceva comunque di tutto)

Se vuoi due ottime palestre per fare fiato ed imparare, non riesco a pensare a due posti più indicati del monte delle valli (fra torreglia e galzignano) e il monte Ricco. Il primo è abbastanza impegnativo per la pendenza di alcuni tratti (molto brevi), ma il fondo è ottimo e lo puoi fare tranquillamente con una front. I sentieri sono molto facili da seguire e anche se ci sono diversi bivi alla fine si gira in tondo e trovi sempre la strada. Fra l'altro è anche piuttosto vicino a dove abiti.

Il secondo è il colle che sovrasta Monselice. La salita è in asfalto e non concede tregua. Allenati lì e farai qualsiasi altra salita dei colli senza troppi problemi. In quota c'è una rete di sentieri notevolissima, ma i principali sono molto semplici da seguire e adatti anche alla tua bici.

Buone pedalate!

@tutti
Per qualche stravagante caso, mi sono loggato con l'utente sbagliato. Non ricordavo di aver registrato anche 0ldsch00l (mio nick su www.freeridemtbnordest.com). In questo sono fake_url
 

Marcoz

Biker cesareus
11/11/07
1.627
0
Cartura (PD)
Vorrei darti anch'io un consiglio.
Ho cominciato 3 anni e mezzo fa rispolverando la mia vecchia mtb dal garage, una carraro che ormai ha 20 anni (ovviamente rigida) e che ho usato sui sentieri dei colli quando ero ragazzino. Ho girato per un anno intero da solo prima di pensare solo lontanamente di unirmi a qualcuno per uscite di gruppo, troppo scarse le mie condizioni fisiche e ancor più scarse le mie capacità tecniche. mi sono comprato un libro con aluni percorsi e poi mi sono buttato ad esplorare i sentieri. quando la scimmia si è impadronita completamente di me, ho deciso di fare il salto acquistando un mezzo più performante è più adatto ai percorsi e alle mie esigenze.
Prendi la tua mtb, comincia a girare, esplora i sentieri semplici (i classici sterratoni senza grosse difficoltà tecniche) magari seguendo qualche guida, metti su un po' di gamba (non sarebbe male che tu facessi un po' di fondo lungo qualche argine prima di cimentarti con le salite) ed un minimo di tecnica. Fai passare qualche mese e quando capirari che la mtb, in una qualsiasi delle sue declinazioni, è il tuo sport pensa a comprare il mezzo che fa per te.

ps. se non l'hai già fatto, dai un'occhiata anche a questa sezione del forum http://www.mtb-forum.it/community/forum/forumdisplay.php?f=54
 
  • Like
Reactions: federicocolombini

Nomad 42

Biker paradisiacus
17/11/08
6.498
21
59
Verona
Bike
fatbike + plus+ gravel
Vorrei darti anch'io un consiglio.
Ho cominciato 3 anni e mezzo fa rispolverando la mia vecchia mtb dal garage, una carraro che ormai ha 20 anni (ovviamente rigida) e che ho usato sui sentieri dei colli quando ero ragazzino. Ho girato per un anno intero da solo prima di pensare solo lontanamente di unirmi a qualcuno per uscite di gruppo, troppo scarse le mie condizioni fisiche e ancor più scarse le mie capacità tecniche. mi sono comprato un libro con aluni percorsi e poi mi sono buttato ad esplorare i sentieri. quando la scimmia si è impadronita completamente di me, ho deciso di fare il salto acquistando un mezzo più performante è più adatto ai percorsi e alle mie esigenze.
Prendi la tua mtb, comincia a girare, esplora i sentieri semplici (i classici sterratoni senza grosse difficoltà tecniche) magari seguendo qualche guida, metti su un po' di gamba (non sarebbe male che tu facessi un po' di fondo lungo qualche argine prima di cimentarti con le salite) ed un minimo di tecnica. Fai passare qualche mese e quando capirari che la mtb, in una qualsiasi delle sue declinazioni, è il tuo sport pensa a comprare il mezzo che fa per te.

ps. se non l'hai già fatto, dai un'occhiata anche a questa sezione del forum [url]http://www.mtb-forum.it/community/forum/forumdisplay.php?f=54[/URL]
QUOTO
BRAVO MARCOZ è il consiglio giusto

@ Solitudine per scoprire se è lo sport che fa per te segui quanto sopra e non ti preoccupare della bici che hai che se non viene da un supermercato o non è una pinin ESSO sarà sicuramente adatta per i consigli citati da marcuz
 

micromega

Biker novus
Anche io quoto in toto quanto ti ha detto MARCOZ

ho iniziato nel 1989 a Torino con una GIOS fucsia (all'epoca era il top dell'artigianato locale) in acciaio che pesava 14 Kg, ma nessuno mi ha impedito di fare uscite anche di 70 km al giorno con discese che oggi, anche chi ha una super ammortizzata, rabbrividirebe nel vermi scendere (ero giovane ed irresponsabile).

Però ho fatto gamba, l'MTB mi ha preso e due anni dopo mi son fatto la bici seria (per l'epoca) TREK 8000 rigida ma leggera. E mi ha portato dappertutto fino a una settimana fa.
Dalla val di Susa alle cime più impervie della Val di Fiemme/Fassa.

Il mio consiglio? Pedala e scendi con coscienza.
Quando la passione aumenta aumenterà anche il bisogno di una bici più performante.

Massimo - Padova
 

Solitudine

Biker extra
Grazie ragazzi per tutti i consigli che mi avete dato. Dove potrei trovare una mappa con tutti i sentieri nei colli euganei? Mi piace molto anche fare trekking, camminate sui sentieri di montagna e dei colli. La mia bici pesa 13 kg dell'olympia, comunque mi allenerò anche sul sterrato, oggi ho rifatto la salita che sale da torreglia a castelnuovo e poi giù per la discesa di teolo, all'imbocco di vò o teolo c'era il fondo bagnato e ho rischiato con la pioggia di scivolare dando un impennata e finendo dall'altra direzione, per fortuna che non c'era nessuno e un'altra volta sabato nel senso opposto da teolo - castelnuovo scendendo per torreglia ho fatto un tornante troppo largo e per poco non andavo a sbatterci e da li ho capito che in discesa è meglio essere prudenti che rischiare di farsi male, ho girato anche con le nutrie sabato nel forum di bdc e su castelnuovo ho riuscito a tenere fino al settimo tornante, poi dopo da li ho perso terreno ma va bene cosi, devo fare gamba e resistenza, poi penserò di uscire con altri e comprarmi una bici anche se ci vogliono molti soldi.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Discussioni simili

Risposte
65
Visite
3K
tempesta
T
Risposte
3
Visite
768
The Voice
T