Telaio e geometrie: l\'angolo sella

ClaudioMTB

Biker serius
Feedback: 2 / 0 / 0
Credo che bisogna anche considerare come viene distribuito il carico sulla muscolatura in base alle diverse angolazioni del tubo sella.

Da quello che mi dicevano quando correvo mi ricordo che le bici da triathlon degli anni '80 cha avevano angolature quasi verticali, questo per concentrare il carico della muscolatura sui polpacci e quadricipidi per la fase successiva a corsa e i percorsi erano completamente pianeggianti (impossibile pedalare in salita con queste angolature e cmq questo non avviene piu sulle moderne bici da triathlon)

Pedalare invece tutto sdraiato concentra lo sforzo sui lombari e glutei con effetto ancora meno redditizio e piu devastante. Le angolature canoniche intorno ai 72 gradi ottimizzano la distribuzione del carico del gesto della pedalata su tutta la muscolatura coinvolta (compresi gli addominali) e le differenze minime in gradi sono per improntare caratteristiche piu specifiche per la salita o la pianura congiuntamente alle altre caratteristiche geometriche (carro, passo, angolo sterzo ecc...)
 

 

Marco83

Biker ultra
Feedback: 2 / 0 / 0
8/8/05
698
0
Venezia prov
Finora ho sempre avuto bici front, ma ora mi sto guardando un po' intorno per decidere se passare alla full, ed ho un dubbio sulle geometrie... Nelle full l'orizzontale virtuale si calcola tra asse serie sterzo e asse passante per MC e morsetto sella (quello dell'angolo sella effettivo) o tra serie sterzo e asse del reggisella (angolo sella reale)??? facendo 2 calcolini ho visto che ci potrebbero essere anche differenze di circa 1 cm...
Grazie
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
117
31
Torino
www.picasawebweb.com
Finora ho sempre avuto bici front, ma ora mi sto guardando un po' intorno per decidere se passare alla full, ed ho un dubbio sulle geometrie... Nelle full l'orizzontale virtuale si calcola tra asse serie sterzo e asse passante per MC e morsetto sella (quello dell'angolo sella effettivo) o tra serie sterzo e asse del reggisella (angolo sella reale)??? facendo 2 calcolini ho visto che ci potrebbero essere anche differenze di circa 1 cm...
Grazie
L'orizzontale virtuale in genere si calcola sull'asse del cannotto reggisella, quindi prendendo come retta quella dell'angolo sella reale.
D'altronde è quella la misura che conta da un punto di vista pratico e descrive la distanza sella manubrio.
 

fitzcarraldo358

Biker augustus
Feedback: 71 / 0 / 1
13/11/08
9.950
1.098
Romagna
Bike
Canfield, Antidote, Singular
Finora ho sempre avuto bici front, ma ora mi sto guardando un po' intorno per decidere se passare alla full, ed ho un dubbio sulle geometrie... Nelle full l'orizzontale virtuale si calcola tra asse serie sterzo e asse passante per MC e morsetto sella (quello dell'angolo sella effettivo) o tra serie sterzo e asse del reggisella (angolo sella reale)??? facendo 2 calcolini ho visto che ci potrebbero essere anche differenze di circa 1 cm...
Grazie
L'orizzontale virtuale in genere si calcola sull'asse del cannotto reggisella, quindi prendendo come retta quella dell'angolo sella reale.
D'altronde è quella la misura che conta da un punto di vista pratico e descrive la distanza sella manubrio.
Mah, io non so quale misura sia indicata dai produttori nelle tabelle geometrie (il più delle volte non è per niente chiaro), però mi pare che la misura che conta da un punto di vista pratico sia quella calcolata sulla congiungente mc - morsetto sella, e spero sia questa quella indicata.

Che poi l'angolo sella effettivo dipende dall'altezza sella, quindi anche qui non è chiaro quale angolo sia indicato nelle tabelle. A volte è addirittura l'angolo della congiungente mc-fine del tubo sella, che è una misura abbastanza inutile.
A questo punto sarebbe più preciso se indicassero l'angolo reale e l'offset dell'asse del reggisella rispetto al mc.