Tra geometrie e tecnica di guida: il centro di gravità

bikerdipezza

Biker ultra
30/12/07
629
6
genova
www.facebook.com
Bike
Root Miller 2015
Grazie per la spiegazione precisa e corretta!
E grazie bikerciuc per i complimenti!!!

[NOTA di poco interesse e pesantemente OT ;-) ] Una imprecisione voluta l'ho scritta: centro di massa e centro di gravità NON sono sinonimi. Nel caso di un campo gravitazionale non omogeneo le due cose sono ben diverse :spetteguless: Ma in tutti i casi pratici come questo le due terminologie sono perfettamente equivalenti visto che la gravità che agisce su biker+bici è omogenea.

PS: aldilà delle nomenclature, la cosa veramente difficile è sapere muovere il proprio corpo sulla mtb a regola d'arte, come solo certi campioni sanno fare!
beh questo intervento sui campi gravitazionali non omogenei mi sembra più da notaio :smile: che da fisico... Complimenti simo per l'articolo. Come ti ho già detto questo è l'articolo per ora che mi piace di più.
 

 

uedro

Biker velocissimus
18/11/05
2.400
0
Milano+Cogoleto(GE)
Campi gravitazionali non omogenei? Mi sa che voi due lavorate un po troppo :mrgreen:

Sarei curioso di vedere cosa succederebbe ad andare in bici in un "luogo" con campi gravitazionali non omogenei....
 

bikerdipezza

Biker ultra
30/12/07
629
6
genova
www.facebook.com
Bike
Root Miller 2015
Campi gravitazionali non omogenei? Mi sa che voi due lavorate un po troppo :mrgreen:

Sarei curioso di vedere cosa succederebbe ad andare in bici in un "luogo" con campi gravitazionali non omogenei....
sarebbe come raidare in un sentiero di cui non vedi gli ostacoli dovuti ai cambi di gravità.. a meno che non indossi degli occhiali per vedere le linee di campo e allora direi che... già mi bastano come difficoltà i sentieri rocciosi tecnici liguri. certo nelle zone a bassa gravità finalmente staccherei le ruote da terra.. voglio imparare a saltare!
 

bikerciuc

Biker infernalis
Mi permetto di risponderti come fisico. In fisica baricentro e centro di massa sono perfetti sinonimi. Di fatto centro di gravità, centro di massa e baricentro sono la stessa ed identica cosa. Il baricentro di cui tu parli è il baricentro che si definisce in geometria. Simone da fisico, usando interscambiabilmente i due termini, non è stato impreciso. Anche nello slang comune quando si parla di baricentro ci si riferisce al centro di massa, come in fisica. Uno dei pochi casi in cui fisica e slang vanno d'accordo.
be' in caso tu ti trovassi a progettare chessò una nave o una barca a vela ti garantisco che sarebbe necessario disgiungere i due concetti già che ne va della stabilità complessiva della tua costruzione, nonchè della sua fruibilità da parte dell'utenza.

di sicuro il mio intervento non voleva essere nè critico nè polemico, nè tacciare di imprecisione chicchessia.... anche perchè, come ho scritto, la distanza tra i due punti, in questo caso, è risibile ed inifluente rispetto alla guida del mezzo...

salut
 

bikerdipezza

Biker ultra
30/12/07
629
6
genova
www.facebook.com
Bike
Root Miller 2015
be' in caso tu ti trovassi a progettare chessò una nave o una barca a vela ti garantisco che sarebbe necessario disgiungere i due concetti già che ne va della stabilità complessiva della tua costruzione, nonchè della sua fruibilità da parte dell'utenza.

di sicuro il mio intervento non voleva essere nè critico nè polemico, nè tacciare di imprecisione chicchessia.... anche perchè, come ho scritto, la distanza tra i due punti, in questo caso, è risibile ed inifluente rispetto alla guida del mezzo...

salut
infatti non ho detto che il baricentro geometrico non serve. non ho mai costruito nè navi nè barche a vela e ho capito il tuo intervento. volevo precisare che ciò che era stato detto sul baricentro andava riferito al centro di massa e non ho ravvisato nessuna nota polemica nel tuo intervento, che invece mi ha richiamato alla memoria piacevoli ricordi di meccanica razionale. ciao, ale
 

uedro

Biker velocissimus
18/11/05
2.400
0
Milano+Cogoleto(GE)
...che invece mi ha richiamato alla memoria piacevoli ricordi di meccanica razionale...
Sei la prima persona a cui sento sento associare un aggettivo "positivo" alla meccanica razionale :mrgreen:

Ma tornando in topic, se escludiamo i campi gravitazionali non omogenei ed i cavalli a geometria sferica nel vuoto, possiamo identificare il centro di massa bici+biker come un punto singolo che dobbiamo imparare a gestire al meglio?

Simone: passando da una bici ad un altra (simile, per esempio due trail bike) di quanto si può "spostare" questo punto?
 

motobimbo

Biker nirvanensus
30/9/08
28.756
1.752
Cimino
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
Ma tornando in topic, possiamo identificare il centro di massa bici+biker come un punto singolo che dobbiamo imparare a gestire al meglio?
io l'ho sempre considerato approssimativamente coincidente con il mio buco del ... e mi sono trovato sempre bene! :smile:
 

biker_simone

Biker grossissimus
31/1/05
5.318
0
39
Celle Ligure (SV)
Ma tornando in topic, se escludiamo i campi gravitazionali non omogenei ed i cavalli a geometria sferica nel vuoto, possiamo identificare il centro di massa bici+biker come un punto singolo che dobbiamo imparare a gestire al meglio?
In realtà non servirà mai sapere dove è quel punto al rider, anche se più o meno è dove dice motobimbo o meglio un pò più avanti :mrgreen:
Quello che serve è saper muovere il proprio corpo in maniera inconscia e naturale in base alla situazione che si sta affrontando.

Simone: passando da una bici ad un altra (simile, per esempio due trail bike) di quanto si può "spostare" questo punto?
Dando per buono che il rider riproduca la stessa (o quasi) posizione sulle due bici, facendo riferimento alle sue misure antropometriche, puoi avere due tipi di variazioni:
-longitudinali: in base a come è collocato il "cockpit" tra le due ruote della bici. Credo che si possano avere dell'ordine del centimetro.
-trasversali nel senso alto-basso: in base all'altezza dei punti di appoggio del biker: quindi altezza del movimento centrale e altezza delle manopole. Anche in questo caso gli spostamenti massimi sono dell'ordine del centimetro.

In entrambi i casi sono spostamenti trascurabili rispetto alla capacità di movimento del biker.
 

biker_simone

Biker grossissimus
31/1/05
5.318
0
39
Celle Ligure (SV)
Simone: passando da una bici ad un altra (simile, per esempio due trail bike) di quanto si può "spostare" questo punto?
Questa tua domanda mi ricorda i tempi in cui si sentiva parlare sempre di altezza del baricentro delle bici da dh. Sul forum, nelle recensioni, in coda alle seggiovie non era raro sentire parlare di altezza del bb delle bici da downhill. Erano i tempi d'oro della defunta Ironhorse Sunday. Mi viene da sorridere pensando a quando sentivo frasi del tipo " questa bici è bassissima, per guidarla bisogna essere dei pro" e via dicendo.
L'altezza del centro di gravità ormai è sempre un elemento importante nella progettazione di una mtb e di alcuni componenti come i pedali: in riferimento a questi ultimi pensate alla corsa all' "assottigliamento" degli ultimi tempi.
 

daniele3 vianello

Biker serius
20/8/10
257
0
44
mestre
buono come articolo,spiegato bene, ma al lato pratico quando si e in sella sono movimenti che vengono naturali,almeno credo sia così parlo x me almeno, nn mi sono mai visto in sella tranne qualche foto e sembra assere così
 

andy_g

Biker forumensus
27/4/06
2.236
198
Roma
Bike
Giant Trance
Campi gravitazionali non omogenei? Vuoi raidà un buco nero? Io resto a casa, decisamente troppo per me! :D
 

rolly

Biker superis
24/10/07
339
2
bologna
Una domanda per una situazione che mi ha sempre intricato. . . Certi miei amici in gamba fanno le cose giustcosì ..al volo io invece ci devo pensare.Per fare una bella curva veloce si deve inclinare il corpo verso l interno curva o deve essere la bici più inclinata del corpo ?non so se sono stato chiaro. . Grazie saluti
 

biker_simone

Biker grossissimus
31/1/05
5.318
0
39
Celle Ligure (SV)
Una domanda per una situazione che mi ha sempre intricato. . . Certi miei amici in gamba fanno le cose giustcosì ..al volo io invece ci devo pensare.Per fare una bella curva veloce si deve inclinare il corpo verso l interno curva o deve essere la bici più inclinata del corpo ?non so se sono stato chiaro. . Grazie saluti
La bici deve essere inclinata più del corpo. Per spiegarti senza tante parole guarda questa:
 

rolly

Biker superis
24/10/07
339
2
bologna
Grazie Simone !ma quel biker guida tanto meglio di me.io tendo a fare quasi il contrario non mi viene di buttare giù la bici.infatti in curva non vado tanto forte.mi applichero`ma sarà una forzatura.grazie ancora ciao