Utilizzo del reggisella telescopico

Discussione in 'Raida come mangi' iniziata da Jack Bisi, 18/4/13.

  1. Jack Bisi

    Jack Bisi Redazione

    Registrato:
    17/2/03
    Messaggi:
    5.000
    Sta ormai diventando un accessorio fondamentale per molti di noi. Da chi pratica gare di enduro a chi ama divertirsi in discesa nei propri giri escursionistici. Il fatto di poter abbassare la sella "da remoto" è stata una delle innovazioni più apprez... Continua la lettura...
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  2. Vinciguerra

    Vinciguerra Biker urlandum

    Registrato:
    2/9/12
    Messaggi:
    506
    QUanto costa questo giocattolo?
     
  3. MIKYMAX

    MIKYMAX Biker superioris

    Registrato:
    11/1/10
    Messaggi:
    904
    Dipende da marca e modello
    Ne trovi anche da poco più di 100 €
     
  4. MasterOfSilence

    MasterOfSilence Biker serius

    Registrato:
    30/8/09
    Messaggi:
    220
    Mi interesserebbe conoscere una tua personale classifica dei canotti telescopici che sono in commercio in questo momento, per il resto bravo Jack! Come sempre!
     
  5. Hiddenheroes

    Hiddenheroes Biker serius

    Registrato:
    11/1/10
    Messaggi:
    199
    TRA POCO FARà "L'UTILIZZO DEI PEDALI"
    COME USARE LA SELLA...
    INTRODUZIONE ALL'USO DELLE MARCE "che sarebbe utile a certi"
    ;-)
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  6. MasterOfSilence

    MasterOfSilence Biker serius

    Registrato:
    30/8/09
    Messaggi:
    220
    Vero, ma ti consiglierei di lanciarti su qualcosa di molto valido...accettare compromessi in questo campo ti fa fare vita grama! Te lo dico perchè ho provato canotti economici e dopo un po' rimpiangi di non aver speso quei 100 euro in più!
     
  7. 86_Canaglia_MTB

    86_Canaglia_MTB Biker velocissimus

    Registrato:
    2/5/12
    Messaggi:
    2.541
    Boh sarei curioso quanto su una bici usata nelle GF incida il peso del canotto telescopico in relazione al tempo di percorrenza delle discesa
     
  8. Lerio16

    Lerio16 Biker superis

    Registrato:
    7/10/11
    Messaggi:
    357
    Premetto che non faccio gare però secondo me su un percorso tecnico con tratti sali-scendi i 300-400g in più che ti porti dietro ti tornano indietro con gli interessi.
     
  9. panzer division

    panzer division Biker meravigliosus

    Registrato:
    28/7/03
    Messaggi:
    18.661
    dipende.
    chi col telescopico va giù nello stesso tempo, ma molto più sicuro e rischiando meno.... chi guadagna tempo perchè aumenta la velocità di percorrenza della discesa.

    poi dipende dal percorso.
    se parliamo di quelle GF tristissime fatte solo di sterratoni e strade bianche ,allora meglio tenersi i soldi del telescopico.
    se parliamo di GF con percorsi da mtb , il discorso cambia, come cambia il genere di bici che vedi al via.
     
  10. 86_Canaglia_MTB

    86_Canaglia_MTB Biker velocissimus

    Registrato:
    2/5/12
    Messaggi:
    2.541
    io sono contro il reggi telescopico, la mia era curiosità, in quanto appena i pro lo utilizzeranno scoppierà la moda anche in XC
     
  11. panzer division

    panzer division Biker meravigliosus

    Registrato:
    28/7/03
    Messaggi:
    18.661

    io al momento sono senza bici da xc (venduta pochi giorni fa), ma se dovessi ricomprarmene una, non ci penserei su due volte a montare un telescopico.
    la comodità che si ha ripaga di quei pochi etti aggiunti.
    veramente non c'è paragone tra lo svantaggio del peso, e tutti i vantaggi di guida che conseguono al suo uso.
    ovviamente parlo per bikers "umani" ;-)

    i pro fanno discorso a se stante.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  12. 86_Canaglia_MTB

    86_Canaglia_MTB Biker velocissimus

    Registrato:
    2/5/12
    Messaggi:
    2.541
    parliamo di GF con discese tecniche e su mulattiera, in single track anche tecnici, non so sono ancora perplesso vedremo

    Vorrei capire anche se il biomeccanico avrà poi problemi a metterti in sella nel caso
     
  13. panzer division

    panzer division Biker meravigliosus

    Registrato:
    28/7/03
    Messaggi:
    18.661
    il biomeccanico non avrà nessun problema. si seguono le stesse regole di altezza e arratramento di un reggisella fisso.
    la posizione bassa ovviamente non segue nessuna regola biomeccanica, serve solo per scendere + veloci e sicuri.

    cmq come scritto poco sopra, per me telescopico per sempre pure su una xc race , in caso di gare toste
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  14. Hotwheel

    Hotwheel Biker tremendus

    Registrato:
    30/1/13
    Messaggi:
    1.311
    Davvero indispensabile nel fuoristrada di un certo tipo... sto già risparmiando per prenderlo.

    Grande invenzione.
     
  15. bikerciuc

    bikerciuc Biker infernalis

    Registrato:
    24/10/08
    Messaggi:
    1.917
    la posizione di mezzo, serve, sui tratti tecnici pedalati in cui si sta comunque seduti (massimizzando tra le altre cose il grip sul posteriore), o in trails di montagna esposti che richiedono di spingere sui pedali ma impongono anche una grande attenzione nella guida... in questi casi scendere di qualche centimetro con la sella può dare un grande vantaggio. Sia in termini di efficacia della pedalata sia in termini di sicurezza. Ho in mente tratti di salita come alcuni pezzi dei ciappi a finale per esempio... o alcuni mezzacosta che mi sono ritrovato a fare sopra Briancon verso in Bois de l'Ours... ho trovato grandi vantaggi nella posizione intermedia...già che la virtù sta sovente lì.
    Ritengo poi ottimali i modelli con regolazione continua della corsa piuttoto che quelli su/giù/mezzo...però segnalo che, in tal ottica, il Doss di Fox ha le posizioni: tutto su, giù di un paio di cm, tutto giù.
    Opinioni, come sempre... molto dipende da come e dove si utilizza la bicicletta, è poi probabile che dopo millemila metri di dislivello difficilmente si avrà la freschezza di spingere in piedi su certi gradoni..
     

Condividi questa Pagina