viscosità olio

acca2o

Biker serius
27/8/08
157
0
Milano
Bike
Trek slash 9
Ho letto con grande interesse l'articolo che analizza come si modifica il comportamento delle forcelle al variare del livello olio. Si parla però del controllo delle fasi finali dell'affondamento.
Come è possibile correggere il comportamento di una forcella che nella fase iniziale si comporta in modo regressivo (dura al punto di non riuscire a fare il sag e poi molle dopo aver superato questo punto iniziale)

Qui sul forum (e anche il mecca) mi avete consigliato di cambiare viscosità dell'olio.
Che effetti ha la viscosità sul comportamento della forcella?
Mi viene da pensare alla scorrevolezza per una questione di lubrificazione e al ritorno considerata la valvola di ritorno.
Non vedo come invece possa influenzare la compressione inziale.

Per la cronaca io ho una talas 160-120 del 2011.
 

Bosco

Biker serius
15/10/07
106
0
Santarcangelo di Romagna
il problema sta nell'attrito di stacco, causato da tutte le parti soggette a scorrimento, vale a dire boccole, oring , parapolvere. Boccole e steli hanno un attrito di stacco insignificante,mentre una buona parte di attrito è imputabile al talas,un pò meno ai parapolvere asciutti, in misura molto minore alla cartuccia di compressione. Rimedio suggerito : mantieni puliti e lubrificati i paraolio , verifica lo stato dell'olio nel fodero sx eventualmente sostituiscilo con uno di qualità con additivo al teflon.
 
e se continui ad avere uno stacco non proprio agevole, come spesso succede anche in presenza di forcelle ben manutentate, non basarti per determinare la pressione di utilizzo sul sag ma bensì ai valori di affondamento della forca sul campo di "battaglia" in un'uscita rappresentativa del tuo modo di raidare e da lì vedi se abbassare o abbassare le pressioni e di quanto.