,
  1. Traccia, mappa e info nella descrizione del video. Abbonati gratuitamente al nostro canale Trailguide, clicca qui.

    Chiudi

Zaino Ergon BD2-M

Discussione in 'Test' iniziata da Zergio, 30/12/09.

  1. Zergio

    Zergio Redazione

    Registrato:
    12/12/05
    Messaggi:
    1.535
    [​IMG]
    Tibor Simai a Livigno

    Ergon, azienda tedesca che ha come mission l'ergonomicità dei propri prodotti è arrivata a noi con uno zaino, il BD2. I 15 litri di capienza lo posizionano nella taglia media tra quelle proposte; il fratello maggiore BC3 porta 25 litri mentre il minore BD1 12 litri. Ovviamente tutti sono stati realizzati con il sitema ergonomico che ha reso famoso il marchio: il brevettato Flink (Flexible Link System) consta di un accoppiamento tipo rotula tra intelaiatura dello zaino e gli spallacci. La struttura rigida del corpo dello zaino scarica completamente il peso sulla zona lombare lasciando indipendente il movimento della schiena e spalle (vedi video, a fine test, di presentazione all'Interbike 2007)

    [​IMG]

    [​IMG]

    Il sistema è in grado di affaticare meno il nostro fisico anche dopo diverso tempo speso sulla nostra MTB grazie anche alle generose imbottiture diffuse su gran parte della fascia alla vita e sugli spallacci. La prima sensazione dell'individualità spalle/zaino è alquanto singolare ma lo abbiamo usato per divese uscite e tutto quello che l'azienda promette lo mantiene. Anche con zaino pieno risulta molto comodo su discese particolarmente ripide e sconnesse: libertà di movimento unita alla capacità di stancare meno le spalle e schiena.

    [​IMG]

    Il vano principale dello zaino è accessibile tramite una lunga zip che lo apre in due verticalmente. Passando ai dettagli, al suo inteno troviamo una tasca per la sacca idrica (non inclusa), un laccio elastico per fissare gli oggetti, due piccole tasche e un'altra con zip. Per quanto attiene la parte esterna , frontalmente si trova una piccola tasca con zip , altre due elasticizzate lateralmente, la fascia porta casco e ginocchiere e due lacci laterali per completare la ritenuta di quest'ultime. Il materiale costituente è impermeabile, ma per le pioggie più ostinate è stato previsto un copri zaino situato in una tasca sul fondello; facilmente estribile quando purtroppo serve.
    A parer nostro due solamente le note negative: l'accessibilità allo scompartimento principale limitata/macchinosa se si vuole portare sulle spalle tutte le protezioni per una discesa sicura e il sotto-dimensionamento di tutte le tasche. Il peso non proprio piuma (quasi 1,2 kg) viene poco percepito sulle spalle grazie all'efficacia della tecnologia Ergon. Per quanto riguarda la ventilazione della schiena lasciamo in sospeso il test per riprenderlo in periodi più caldi.

    Ben quattro sono le taglie: SM (uomo) per altezza corporea da 160 a 180 cm, LM (uomo) da 175 a 195 cm, SW (donna) da 155 a 175 cm e LW (donna) da 170 a 190 cm. Ulteriore punto a favore dell'ergonomicità è la possibilità di corregere la distanza tra fascia lombare e spallacci su tre altezze tramite la brogola dello snodo. Per quanto riguarda l'estetica due sono le colorazioni disponibili: Team Edition (verde Ergon e nero) e Nero.
    In dotazione una brugola per regolare la libertà di rotazione del sistema Flink e set viti/bulloni del sistema Flink da tenere come scorta in caso del loro smarrimento durante le regolazioni.

    [​IMG]
    Hans Rey a Livigno

    Prezzo:159 €
    Ergon: http://www.ergon-bike.com/it/it/home#

    YouTube - Interbike 2007 Mtbr Ergon Video
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  2. marco

    marco Diretur
    Diretur

    Registrato:
    29/10/02
    Messaggi:
    30.679
    Bike:
    Diverse
  3. bricke

    bricke Biker perfektus

    Registrato:
    24/8/07
    Messaggi:
    2.926
    Gran bello zaino!
    Sai se percaso ne fanno una versione "fotografica" ??
     
  4. marco

    marco Diretur
    Diretur

    Registrato:
    29/10/02
    Messaggi:
    30.679
    Bike:
    Diverse
    A quanto ne so io, no
     
  5. mù7

    mù7 Biker superis

    Registrato:
    27/1/09
    Messaggi:
    341
    A me sorge questo dubbio: In caso di caduta con atterraggio di schiena(mi è capitato l'altro giorno senza conseguenze fortunatamente) lo snodo Flink, spinto dell'intelaiatura rigida, non potrebbe causare traumi alla colonna? E poi, se uno porta un paraschiena integrale, non risulterà meno ergonomico?
     
  6. Zergio

    Zergio Redazione

    Registrato:
    12/12/05
    Messaggi:
    1.535
    in caso di caduta non so risponderti. due possono essere i casi limite.
    primo caso: l'intelaiatura rigida da un minimo di protezione
    secondo caso: l'intelaiatura rigida urta pure lei contro la schiena

    per quanto riguarda l'ergonomicità dello zaino con paraschiena non vedo molto differenza tra gli zaini Ergon e altri classici zaini.

    ciao
     
  7. RenkyaZ

    RenkyaZ Biker poeticus

    Registrato:
    11/2/08
    Messaggi:
    3.657
    Da possessore di BD1 e BC3 non posso che confermare che è un gran bell'oggetto.

    La goduria massima è in estate quando hai la schiena sempre libera! :yeah!:
     
  8. cestobike

    cestobike Biker cesareus

    Registrato:
    2/3/09
    Messaggi:
    1.775
    gran bel zaino perccato per il prezzo non troppo accessibile...... :arrabbiat:
     
  9. Gepp1

    Gepp1 Biker assatanatus

    Registrato:
    27/5/08
    Messaggi:
    3.484
    già se ci metti che la sacca ti chiedono altri 30€ vedi che ti escono due bei camelback....mah prezzi un pò troppo grossi
     
  10. fake_url

    fake_url Biker urlandum

    Registrato:
    4/6/08
    Messaggi:
    543
    Preso da entusiasmo per la novità ho acquistato il BD2 un paio di anni orsono. Il sistema è indubbiamente valido, lo zaino quasi non si sente e la schiena è ventilata meglio di qualsiasi altro zaino io abbia provato.

    Questi i punti di forza...

    I punti dolenti sono, ahimè, diversi:

    • Costa circa il doppio della media dei concorrenti (includendo la sacca idrica che va presa a parte)
    • Pesa parecchio (il fatto che non si percepisca sulle spalle non significa che il peso non ci sia)
    • La disposizione delle tasche è cervellotica e la dimensione tale da renderle in parte inutili (strette e profonde, non ci entra nemmeno la mano
    • E' decisamente poco pratico per trasportare casco integrale e protezioni varie. Ancora non sono riuscito a trovare un utilizzo per le due fasce di ritenzione nella parte superiore.
    • Nelle prime serie i materiali erano di qualità infima. Il primo che ho preso mi è stato sostituito dopo solo un mese perchè si erano rotti quasi tutti gli elastici e la cerniera principale non chiudeva più. Il secondo (quello datomi in sostituzione) ha retto di più solo perchè l'ho usato molto di meno. In capo ad un anno è da buttare pure questo. Lo zaino decathlon che ho pagato 15 euro (con sacca idrica) è ancora perfetto dopo due anni di superutilizzo (Agli elastici esterni ho appeso davvero di tutto e non sono ancora minimamente sfibrati). L'importatore, che è stato gentilissimo, mi ha detto che nel frattempo è stato cambiato fornitore e i problemi di qualità sono stati risolti.
    Complessivamente direi un concetto fantastico che poteva essere realizzato meglio. Basta prendere un qualsiasi camelback per capire come dev'essere costruito uno zaino specifico per la bici.
     
Bozza salvata Bozza eliminata

Condividi questa Pagina