Gare [Racing] Sam Hill vince la EWS del Colorado

marco

Баба Яга
Feedback: 27 / 0 / 0
29/10/02
34.875
4.772
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Ultima modifica:

 

mark.knower

Biker superis
Feedback: 100 / 0 / 2
12/9/12
393
24
39
Milano
Bike
Strive AL7 Race '16 / Torque DHX Whipzone '14
Non so spiegare il perché ma il fatto che il buon caro vecchio Sam vinca in enduro mi fa un sacco piacere!! Bravo!!
 
  • Like
Reactions: Tally73

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
Sempre la stessa solfa, si ritirano dalla DH, vincono o sono comunque competitivi per un anno o due, poi disimparano a guidare e finiscono nell'oblio...

Vouilloz, Clementz, Barel, Graves, Atherton, e adesso Hill

Praticamente mettere il culo su una bici da enduro è stata per tutti l'inizio della fine...
Ed è incontrovertibile, se prima usavi una DH ed eri stiloso e veloce, sali su una bici da enduro e in pochi anni diventi dritto come un palo nei salti, guidi col culo fuori e la testa bassa, e man mano da veloce che eri diventi un cancello...
Che immane tristezza!
 

asphaltsurfer

Biker serius
Feedback: 7 / 0 / 0
11/12/09
185
5
Bergamo
Sempre la stessa solfa, si ritirano dalla DH, vincono o sono comunque competitivi per un anno o due, poi disimparano a guidare e finiscono nell'oblio...

Vouilloz, Clementz, Barel, Graves, Atherton, e adesso Hill

Praticamente mettere il culo su una bici da enduro è stata per tutti l'inizio della fine...
Ed è incontrovertibile, se prima usavi una DH ed eri stiloso e veloce, sali su una bici da enduro e in pochi anni diventi dritto come un palo nei salti, guidi col culo fuori e la testa bassa, e man mano da veloce che eri diventi un cancello...
Che immane tristezza!
ciao Teo, senza doppi sensi o polemica, veramente non fraintendere, massima serenità, ma mi diverto a leggere spesso il tuo "accanimento" con le bici da enduro, e mi incuriosisce la cosa. In questo caso specifico, come motivi quello che hai scritto? Cioè, gusti personali a parte, perché mai uno che guida una bici da enduro dovrebbe disimparare, abbassare lo sguardo ecc? Le attuali poi che sono vicine ad una DH come non mai..... Io credo invece che sia più l'età, sia anagrafica che sportiva, a fare la differenza. Grazie. Ciao!!!
 

vitamin

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
22/10/07
1.009
250
Milano
Bike
Radon
Sempre la stessa solfa, si ritirano dalla DH, vincono o sono comunque competitivi per un anno o due, poi disimparano a guidare e finiscono nell'oblio...

Vouilloz, Clementz, Barel, Graves, Atherton, e adesso Hill

Praticamente mettere il culo su una bici da enduro è stata per tutti l'inizio della fine...
Ed è incontrovertibile, se prima usavi una DH ed eri stiloso e veloce, sali su una bici da enduro e in pochi anni diventi dritto come un palo nei salti, guidi col culo fuori e la testa bassa, e man mano da veloce che eri diventi un cancello...
Che immane tristezza!
ciao Teo, senza doppi sensi o polemica, veramente non fraintendere, massima serenità, ma mi diverto a leggere spesso il tuo "accanimento" con le bici da enduro, e mi incuriosisce la cosa. In questo caso specifico, come motivi quello che hai scritto? Cioè, gusti personali a parte, perché mai uno che guida una bici da enduro dovrebbe disimparare, abbassare lo sguardo ecc? Le attuali poi che sono vicine ad una DH come non mai..... Io credo invece che sia più l'età, sia anagrafica che sportiva, a fare la differenza. Grazie. Ciao!!!
A parte Karim Amour, ancora primo nei Master...
 

alldave87

Biker novus
Feedback: 2 / 0 / 0
15/4/14
5
1
Momento momento momento (cit. Peter Griffin). Teo quindi secondo il tuo astuto ragionamento, guidare una bici da enduro è più difficile che guidare dh, che al contrario ti permette di essere bello coordinato nei salti e caricato ottimamente con i pesi.
Sempre secondo il tuo ragionamento, un campione di dh che passa all'enduro non ha sufficiente dote e capacità per mantenere lo status di top rider, oltre i due anni di guida di una enduro.
Ergo, sempre secondo il tuo ragionamento, un endurista nativo è superiore ad un downhiller, il quale con il tempo perderà inevitabilmente il vantaggio datogli dalla guida di una bici più semplice ed intuitiva.
Giusto?
 

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
Momento momento momento (cit. Peter Griffin). Teo quindi secondo il tuo astuto ragionamento, guidare una bici da enduro è più difficile che guidare dh, che al contrario ti permette di essere bello coordinato nei salti e caricato ottimamente con i pesi.
Sempre secondo il tuo ragionamento, un campione di dh che passa all'enduro non ha sufficiente dote e capacità per mantenere lo status di top rider, oltre i due anni di guida di una enduro.
Ergo, sempre secondo il tuo ragionamento, un endurista nativo è superiore ad un downhiller, il quale con il tempo perderà inevitabilmente il vantaggio datogli dalla guida di una bici più semplice ed intuitiva.
Giusto?
esattamente il contrario, il problema non è la bici, ma il tipo di performance...
Guidare una bici in discesa richiede certe caratteristiche, farla andar forte in salita ne richiede altre, sia come competenze, che come geometrie.
Le bici da enduro in se non rovinano lo stile, è il tipo di competizione che lo fa, il discesista deve imparare ad andare forte in salita, è preparato atleticamente per farlo, ma dovrà sempre e comunque adeguarsi a geometri fatte per pedalare, e non per scendere... uno sterzo aperto va bene in discesa e va male in salita, quindi dovrai abituarti a pedalare su uno sterzo aperto, per evitare di compromettere la performance in salita, e ciò ti porterà irrimediabilmente ad arretrare la guida, anche in discesa (da li, il culo fuori)

Sui salti penso non si debba nemmeno discutere, mai visto un salto degno di tal nome in una gara di enduro...

Quanto al "campione", diciamo che lo status per vincere in DH, se va a fare enduro, già non ce l'ha più, e peggiora ulteriormente a causa del fatto che deve abituarsi ad una bici che oggettivamente, non va bene in salita come può andare in XC, e non va bene in discesa come può andare in DH...

Per tutto il resto... fotografate top rider che andavano in DH e poi tornate a fotografarli quando fanno enduro... poi mettete fianco a fianco le foto, e vi rendete conto di dov'è finito lo "stile"... io l'ho fatto, quindi posso parlarne...
 

pcortesi

Moderatur Azotatis
Feedback: 16 / 0 / 0
8/1/04
6.728
33
45
Schilpario (Bg)
Bike
Specy Enduro Comp 2013 Custom - Canyon Exceed CF SL 6.9 PR
Sempre la stessa solfa, si ritirano dalla DH, vincono o sono comunque competitivi per un anno o due, poi disimparano a guidare e finiscono nell'oblio...

Vouilloz, Clementz, Barel, Graves, Atherton, e adesso Hill

Praticamente mettere il culo su una bici da enduro è stata per tutti l'inizio della fine...
Ed è incontrovertibile, se prima usavi una DH ed eri stiloso e veloce, sali su una bici da enduro e in pochi anni diventi dritto come un palo nei salti, guidi col culo fuori e la testa bassa, e man mano da veloce che eri diventi un cancello...
Che immane tristezza!
Giusto, infatti un certo Graves con la Yeti da enduro era talmente incapace di guidare che arrivò terzo ai mondiali in SA, proprio con la bici da enduro, mentre gli altri rosicavano, Atherton non è mai stato un missile nemmeno in Dh, Hill, è qualche anno che non era una furia, Barel e Clementz (e Graves che comunque è arrivato 3°), hanno qualche annatto alle spalle. Se guardi anche nella DH l'unico della vecchia guardia è rimato Minnaar, gli altri sono tutti giovincelli
 

Boncar

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
23/1/15
77
7
Catania
Momento momento momento (cit. Peter Griffin). Teo quindi secondo il tuo astuto ragionamento, guidare una bici da enduro è più difficile che guidare dh, che al contrario ti permette di essere bello coordinato nei salti e caricato ottimamente con i pesi.
Sempre secondo il tuo ragionamento, un campione di dh che passa all'enduro non ha sufficiente dote e capacità per mantenere lo status di top rider, oltre i due anni di guida di una enduro.
Ergo, sempre secondo il tuo ragionamento, un endurista nativo è superiore ad un downhiller, il quale con il tempo perderà inevitabilmente il vantaggio datogli dalla guida di una bici più semplice ed intuitiva.
Giusto?
esattamente il contrario, il problema non è la bici, ma il tipo di performance...
Guidare una bici in discesa richiede certe caratteristiche, farla andar forte in salita ne richiede altre, sia come competenze, che come geometrie.
Le bici da enduro in se non rovinano lo stile, è il tipo di competizione che lo fa, il discesista deve imparare ad andare forte in salita, è preparato atleticamente per farlo, ma dovrà sempre e comunque adeguarsi a geometri fatte per pedalare, e non per scendere... uno sterzo aperto va bene in discesa e va male in salita, quindi dovrai abituarti a pedalare su uno sterzo aperto, per evitare di compromettere la performance in salita, e ciò ti porterà irrimediabilmente ad arretrare la guida, anche in discesa (da li, il culo fuori)

Sui salti penso non si debba nemmeno discutere, mai visto un salto degno di tal nome in una gara di enduro...

Quanto al "campione", diciamo che lo status per vincere in DH, se va a fare enduro, già non ce l'ha più, e peggiora ulteriormente a causa del fatto che deve abituarsi ad una bici che oggettivamente, non va bene in salita come può andare in XC, e non va bene in discesa come può andare in DH...

Per tutto il resto... fotografate top rider che andavano in DH e poi tornate a fotografarli quando fanno enduro... poi mettete fianco a fianco le foto, e vi rendete conto di dov'è finito lo "stile"... io l'ho fatto, quindi posso parlarne...
secondo me c'entra piu' l'eta' , gestire lo sforzo fisico di 7 prove speciali non e' una passeggiata.
 

giorgiocat

Biker tremendus
Feedback: 8 / 0 / 0
13/8/07
1.180
137
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Sempre la stessa solfa, si ritirano dalla DH, vincono o sono comunque competitivi per un anno o due, poi disimparano a guidare e finiscono nell'oblio...

Vouilloz, Clementz, Barel, Graves, Atherton, e adesso Hill

Praticamente mettere il culo su una bici da enduro è stata per tutti l'inizio della fine...
Ed è incontrovertibile, se prima usavi una DH ed eri stiloso e veloce, sali su una bici da enduro e in pochi anni diventi dritto come un palo nei salti, guidi col culo fuori e la testa bassa, e man mano da veloce che eri diventi un cancello...
Che immane tristezza!
Beh forse è anche un po' l'età... e comunque i top dhiller passano all'enduro quando non sono più top( non che non sappiano più guidare). Poi ci sta che una bici da enduro non la puoi guidare come una da dh. Da qui il fatto del minor stile in discesa. Quindi in parte il tuo ragionamento ci sta...
 

alldave87

Biker novus
Feedback: 2 / 0 / 0
15/4/14
5
1
Momento momento momento (cit. Peter Griffin). Teo quindi secondo il tuo astuto ragionamento, guidare una bici da enduro è più difficile che guidare dh, che al contrario ti permette di essere bello coordinato nei salti e caricato ottimamente con i pesi.
Sempre secondo il tuo ragionamento, un campione di dh che passa all'enduro non ha sufficiente dote e capacità per mantenere lo status di top rider, oltre i due anni di guida di una enduro.
Ergo, sempre secondo il tuo ragionamento, un endurista nativo è superiore ad un downhiller, il quale con il tempo perderà inevitabilmente il vantaggio datogli dalla guida di una bici più semplice ed intuitiva.
Giusto?
esattamente il contrario, il problema non è la bici, ma il tipo di performance...
Guidare una bici in discesa richiede certe caratteristiche, farla andar forte in salita ne richiede altre, sia come competenze, che come geometrie.
Le bici da enduro in se non rovinano lo stile, è il tipo di competizione che lo fa, il discesista deve imparare ad andare forte in salita, è preparato atleticamente per farlo, ma dovrà sempre e comunque adeguarsi a geometri fatte per pedalare, e non per scendere... uno sterzo aperto va bene in discesa e va male in salita, quindi dovrai abituarti a pedalare su uno sterzo aperto, per evitare di compromettere la performance in salita, e ciò ti porterà irrimediabilmente ad arretrare la guida, anche in discesa (da li, il culo fuori)

Sui salti penso non si debba nemmeno discutere, mai visto un salto degno di tal nome in una gara di enduro...

Quanto al "campione", diciamo che lo status per vincere in DH, se va a fare enduro, già non ce l'ha più, e peggiora ulteriormente a causa del fatto che deve abituarsi ad una bici che oggettivamente, non va bene in salita come può andare in XC, e non va bene in discesa come può andare in DH...

Per tutto il resto... fotografate top rider che andavano in DH e poi tornate a fotografarli quando fanno enduro... poi mettete fianco a fianco le foto, e vi rendete conto di dov'è finito lo "stile"... io l'ho fatto, quindi posso parlarne...
Ok si è capito che ti piace la dh perchè più spettacolare, e vieni meglio in foto, e su questo ti do ragione. Ma non puoi dire che chi fa dh è più bravo e più figo perchè non è vero. Non sono discipline paragonabili e ognuna richiede determinate caratteristiche. Comunque sei libero di pensare quello che vuoi, è solo che dire queste cose non ti fa apparire più figo agli occhi degli altri.
 

alctraz

Biker novus
Feedback: 2 / 0 / 0
7/12/12
5
0
Momento momento momento (cit. Peter Griffin). Teo quindi secondo il tuo astuto ragionamento, guidare una bici da enduro è più difficile che guidare dh, che al contrario ti permette di essere bello coordinato nei salti e caricato ottimamente con i pesi.
Sempre secondo il tuo ragionamento, un campione di dh che passa all'enduro non ha sufficiente dote e capacità per mantenere lo status di top rider, oltre i due anni di guida di una enduro.
Ergo, sempre secondo il tuo ragionamento, un endurista nativo è superiore ad un downhiller, il quale con il tempo perderà inevitabilmente il vantaggio datogli dalla guida di una bici più semplice ed intuitiva.
Giusto?
esattamente il contrario, il problema non è la bici, ma il tipo di performance...
Guidare una bici in discesa richiede certe caratteristiche, farla andar forte in salita ne richiede altre, sia come competenze, che come geometrie.
Le bici da enduro in se non rovinano lo stile, è il tipo di competizione che lo fa, il discesista deve imparare ad andare forte in salita, è preparato atleticamente per farlo, ma dovrà sempre e comunque adeguarsi a geometri fatte per pedalare, e non per scendere... uno sterzo aperto va bene in discesa e va male in salita, quindi dovrai abituarti a pedalare su uno sterzo aperto, per evitare di compromettere la performance in salita, e ciò ti porterà irrimediabilmente ad arretrare la guida, anche in discesa (da li, il culo fuori)

Sui salti penso non si debba nemmeno discutere, mai visto un salto degno di tal nome in una gara di enduro...

Quanto al "campione", diciamo che lo status per vincere in DH, se va a fare enduro, già non ce l'ha più, e peggiora ulteriormente a causa del fatto che deve abituarsi ad una bici che oggettivamente, non va bene in salita come può andare in XC, e non va bene in discesa come può andare in DH...

Per tutto il resto... fotografate top rider che andavano in DH e poi tornate a fotografarli quando fanno enduro... poi mettete fianco a fianco le foto, e vi rendete conto di dov'è finito lo "stile"... io l'ho fatto, quindi posso parlarne...
http://instagram.com/vidpersak hai ragione con la bici da enduro non si fanno salti grandi e non si ha stile. Guarda sto ragazzo che è "solo" campione sloveno di enduro
 

wally73

Biker augustus
Feedback: 124 / 0 / 1
10/6/08
9.957
237
46
Bologna
mspmtb.jimdo.com
Bike
Enduro-Camber
bah può essere che una gara di 2 giorni per 100 km e 4000 di dislivello sia diversamente impegnativa di una di DH. sicuramente le bici sono diverse. devono fare cose diverse. anche se nelle ultime stagioni i mezzi si sono evoluti più verso la discesa che la salita. anni fa andavano bici leggere molto pedalabili ma in discesa difficili e soprattutto faticose. adesso pesano tutte discretamente di più, nell'ordine di 1-2 kg e con geometrie e misure più discesistiche. ovvio rimangono bici con cui puoi arrivare in cima con le gambe. ma non è quella la priorità...
ammetterai che anche le gare di dh negli ultimi 2-3 anni sono cambiate come percorsi...
poi ci sta come ragionamento che nell'enduro ci sono rider più su di età rispetto alla DH...
 

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
Momento momento momento (cit. Peter Griffin). Teo quindi secondo il tuo astuto ragionamento, guidare una bici da enduro è più difficile che guidare dh, che al contrario ti permette di essere bello coordinato nei salti e caricato ottimamente con i pesi.
Sempre secondo il tuo ragionamento, un campione di dh che passa all'enduro non ha sufficiente dote e capacità per mantenere lo status di top rider, oltre i due anni di guida di una enduro.
Ergo, sempre secondo il tuo ragionamento, un endurista nativo è superiore ad un downhiller, il quale con il tempo perderà inevitabilmente il vantaggio datogli dalla guida di una bici più semplice ed intuitiva.
Giusto?
esattamente il contrario, il problema non è la bici, ma il tipo di performance...
Guidare una bici in discesa richiede certe caratteristiche, farla andar forte in salita ne richiede altre, sia come competenze, che come geometrie.
Le bici da enduro in se non rovinano lo stile, è il tipo di competizione che lo fa, il discesista deve imparare ad andare forte in salita, è preparato atleticamente per farlo, ma dovrà sempre e comunque adeguarsi a geometri fatte per pedalare, e non per scendere... uno sterzo aperto va bene in discesa e va male in salita, quindi dovrai abituarti a pedalare su uno sterzo aperto, per evitare di compromettere la performance in salita, e ciò ti porterà irrimediabilmente ad arretrare la guida, anche in discesa (da li, il culo fuori)

Sui salti penso non si debba nemmeno discutere, mai visto un salto degno di tal nome in una gara di enduro...

Quanto al "campione", diciamo che lo status per vincere in DH, se va a fare enduro, già non ce l'ha più, e peggiora ulteriormente a causa del fatto che deve abituarsi ad una bici che oggettivamente, non va bene in salita come può andare in XC, e non va bene in discesa come può andare in DH...

Per tutto il resto... fotografate top rider che andavano in DH e poi tornate a fotografarli quando fanno enduro... poi mettete fianco a fianco le foto, e vi rendete conto di dov'è finito lo "stile"... io l'ho fatto, quindi posso parlarne...
Ok si è capito che ti piace la dh perchè più spettacolare, e vieni meglio in foto, e su questo ti do ragione. Ma non puoi dire che chi fa dh è più bravo e più figo perchè non è vero. Non sono discipline paragonabili e ognuna richiede determinate caratteristiche. Comunque sei libero di pensare quello che vuoi, è solo che dire queste cose non ti fa apparire più figo agli occhi degli altri.
lo dico è lo sottolineo, chi fa DH HA STILE E TECNICA, quando va in pensione, va a fare enduro...
 

SEBULBA

Biker popularis
Feedback: 1 / 0 / 0
14/11/11
72
0
Parma
Bike
Transition Patrol
Perché censurare un commento? Almeno prima potevi leggerlo; la direzione si dissociava (chiudendolo), ma tu potevi aprirlo e leggerlo. Non è così? Mi sono perso qualcosa?
 

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
Perché censurare un commento? Almeno prima potevi leggerlo; la direzione si dissociava (chiudendolo), ma tu potevi aprirlo e leggerlo. Non è così? Mi sono perso qualcosa?
ormai i miei post li leggono i pochi "eletti" enduristi che mi tempestano di pollici versi... ma poco male, magari a forza di leggerli iniziano a farsi delle domande e a rendersi conto di quanto siano sfigati!

#endurosucks
 

rapez

Biker serius
Feedback: 5 / 0 / 0
23/1/09
136
2
genova
www.youtube.com
Sempre sta polemica enduro, dh. Ma pedalare o fatevi le vostre discese senza rompere le scatole al prossimo. Che polemiche inutili, allora commentiamo anche le gare di xc, allora i bitumari al rogo.. Che bambinate!
 

Tigre27

Biker popularis
Feedback: 9 / 0 / 0
25/3/15
81
8
Zanica
Bike
Specialized Enduro 2016
Perché censurare un commento? Almeno prima potevi leggerlo; la direzione si dissociava (chiudendolo), ma tu potevi aprirlo e leggerlo. Non è così? Mi sono perso qualcosa?
ormai i miei post li leggono i pochi "eletti" enduristi che mi tempestano di pollici versi... ma poco male, magari a forza di leggerli iniziano a farsi delle domande e a rendersi conto di quanto siano sfigati!

#endurosucks
Il fatto è che chi come te 'generalizza' va per forza criticato...