MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Racing] Sam Hill vince la EWS del Colorado

[Racing] Sam Hill vince la EWS del Colorado

[Racing] Sam Hill vince la EWS del Colorado

31/07/2017
Whatsapp
31/07/2017

Dopo 46 minuti di prove speciali a oltre 3.000 metri di quota, i primi tre classificati fra gli uomini avevano un distacco di soli 8 secondi: Sam Hill si impone così davanti a Martin Maes e Jared Graves. Richie Rude, il leader dopo il giorno 1, ha bucato nella PS5, per poi cadere di brutto nella PS6.

Fra le donne la storia è sempre la stessa: dominio di Cecile Ravanel. Seconda Courdurier e terza Casey Brown.

 

Risultati completi qui.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
mark.knower
mark.knower

Non so spiegare il perché ma il fatto che il buon caro vecchio Sam vinca in enduro mi fa un sacco piacere!! Bravo!!

teoDH

Sempre la stessa solfa, si ritirano dalla DH, vincono o sono comunque competitivi per un anno o due, poi disimparano a guidare e finiscono nell’oblio…

Vouilloz, Clementz, Barel, Graves, Atherton, e adesso Hill

Praticamente mettere il culo su una bici da enduro è stata per tutti l’inizio della fine…
Ed è incontrovertibile, se prima usavi una DH ed eri stiloso e veloce, sali su una bici da enduro e in pochi anni diventi dritto come un palo nei salti, guidi col culo fuori e la testa bassa, e man mano da veloce che eri diventi un cancello…
Che immane tristezza!

asphaltsurfer
asphaltsurfer

ciao Teo, senza doppi sensi o polemica, veramente non fraintendere, massima serenità, ma mi diverto a leggere spesso il tuo “accanimento” con le bici da enduro, e mi incuriosisce la cosa. In questo caso specifico, come motivi quello che hai scritto? Cioè, gusti personali a parte, perché mai uno che guida una bici da enduro dovrebbe disimparare, abbassare lo sguardo ecc? Le attuali poi che sono vicine ad una DH come non mai….. Io credo invece che sia più l’età, sia anagrafica che sportiva, a fare la differenza. Grazie. Ciao!!!

vitamin
vitamin

A parte Karim Amour, ancora primo nei Master…

teoDH

ahahahahahah, esempio “calzante”…

pcortesi
pcortesi

Giusto, infatti un certo Graves con la Yeti da enduro era talmente incapace di guidare che arrivò terzo ai mondiali in SA, proprio con la bici da enduro, mentre gli altri rosicavano, Atherton non è mai stato un missile nemmeno in Dh, Hill, è qualche anno che non era una furia, Barel e Clementz (e Graves che comunque è arrivato 3°), hanno qualche annatto alle spalle. Se guardi anche nella DH l’unico della vecchia guardia è rimato Minnaar, gli altri sono tutti giovincelli

giorgiocat
giorgiocat

Beh forse è anche un po’ l’età… e comunque i top dhiller passano all’enduro quando non sono più top( non che non sappiano più guidare). Poi ci sta che una bici da enduro non la puoi guidare come una da dh. Da qui il fatto del minor stile in discesa. Quindi in parte il tuo ragionamento ci sta…

Swiggy
Swiggy

o magari invecchiano e basta.. sai com’è..

Robi86
Robi86

Io nei tuoi commenti, oltre ad una buona dose di gettare fango per partito preso, ci trovo anche molta ignoranza in materia.
Ad Aspen ad esempio hanno fatto ps superiori ai 13′ (roba che per un rider medio stai in ps 16/17′), spiegami tu con poca lucidità e non potendo imparare ogni curva a memoria come puoi pretendere che abbiano lo stile di un pilota di dh che guida 3-4 minuti alla morte su una pista di cui conosce ogni sasso.
Io i primi 10/15 ews li considero dei fenomeni.
Come fenomeni sono i top 10 in wc dh. Come è un fenomeno schurter. Semenuk. O il nostro milivinti che fa entrambe le cose a livelli altissimi.
W la mtb, abbasso i talebani (vorrei davvero vedervi in bici, altro che lo style del dh 😉)

Kranio
Kranio

Con tutto il rispetto per un opinione come c’è ne sono tante, il tuo ragionamento sfida un po’ il raziocinio, o forse più banalmente è mia incapacità nell’ inseguire il nesso causale che rilevi! 🙂

alldave87
alldave87

Momento momento momento (cit. Peter Griffin). Teo quindi secondo il tuo astuto ragionamento, guidare una bici da enduro è più difficile che guidare dh, che al contrario ti permette di essere bello coordinato nei salti e caricato ottimamente con i pesi.
Sempre secondo il tuo ragionamento, un campione di dh che passa all’enduro non ha sufficiente dote e capacità per mantenere lo status di top rider, oltre i due anni di guida di una enduro.
Ergo, sempre secondo il tuo ragionamento, un endurista nativo è superiore ad un downhiller, il quale con il tempo perderà inevitabilmente il vantaggio datogli dalla guida di una bici più semplice ed intuitiva.
Giusto?

teoDH

esattamente il contrario, il problema non è la bici, ma il tipo di performance…
Guidare una bici in discesa richiede certe caratteristiche, farla andar forte in salita ne richiede altre, sia come competenze, che come geometrie.
Le bici da enduro in se non rovinano lo stile, è il tipo di competizione che lo fa, il discesista deve imparare ad andare forte in salita, è preparato atleticamente per farlo, ma dovrà sempre e comunque adeguarsi a geometri fatte per pedalare, e non per scendere… uno sterzo aperto va bene in discesa e va male in salita, quindi dovrai abituarti a pedalare su uno sterzo aperto, per evitare di compromettere la performance in salita, e ciò ti porterà irrimediabilmente ad arretrare la guida, anche in discesa (da li, il culo fuori)

Sui salti penso non si debba nemmeno discutere, mai visto un salto degno di tal nome in una gara di enduro…

Quanto al “campione”, diciamo che lo status per vincere in DH, se va a fare enduro, già non ce l’ha più, e peggiora ulteriormente a causa del fatto che deve abituarsi ad una bici che oggettivamente, non va bene in salita come può andare in XC, e non va bene in discesa come può andare in DH…

Per tutto il resto… fotografate top rider che andavano in DH e poi tornate a fotografarli quando fanno enduro… poi mettete fianco a fianco le foto, e vi rendete conto di dov’è finito lo “stile”… io l’ho fatto, quindi posso parlarne…

Boncar
Boncar

secondo me c’entra piu’ l’eta’ , gestire lo sforzo fisico di 7 prove speciali non e’ una passeggiata.

alctraz
alctraz

http://instagram.com/vidpersak hai ragione con la bici da enduro non si fanno salti grandi e non si ha stile. Guarda sto ragazzo che è “solo” campione sloveno di enduro

alldave87
alldave87

Ok si è capito che ti piace la dh perchè più spettacolare, e vieni meglio in foto, e su questo ti do ragione. Ma non puoi dire che chi fa dh è più bravo e più figo perchè non è vero. Non sono discipline paragonabili e ognuna richiede determinate caratteristiche. Comunque sei libero di pensare quello che vuoi, è solo che dire queste cose non ti fa apparire più figo agli occhi degli altri.

teoDH

lo dico è lo sottolineo, chi fa DH HA STILE E TECNICA, quando va in pensione, va a fare enduro…

cianci
cianci

Se fondi una chiesa con la convinzione che hai nello scrivere i tuoi pensieri secondo me diventi milionario.

eliografo
eliografo

ti prego teo DH di considerare una cosa, guardati le geo delle bici da enduro attuali, sono quelle delle freeride di alcuni anni fa, l’endurista non deve andare forte in salita, i tempi sono laschi e molte ews sfruttano gli impianti di risalita, praticamente vouilloz (per fare un esempio da te citato) correva su una enduro molto più performante in discesa rispetto alle DH con cui è cresciuto nella guida, quindi il tuo ragionamento fa un po’ acqua da tutte le parti.

Poi che le gare possano essere pallosette e marketing – complottistiche posso concedertelo

wally73
wally73

bah può essere che una gara di 2 giorni per 100 km e 4000 di dislivello sia diversamente impegnativa di una di DH. sicuramente le bici sono diverse. devono fare cose diverse. anche se nelle ultime stagioni i mezzi si sono evoluti più verso la discesa che la salita. anni fa andavano bici leggere molto pedalabili ma in discesa difficili e soprattutto faticose. adesso pesano tutte discretamente di più, nell’ordine di 1-2 kg e con geometrie e misure più discesistiche. ovvio rimangono bici con cui puoi arrivare in cima con le gambe. ma non è quella la priorità…
ammetterai che anche le gare di dh negli ultimi 2-3 anni sono cambiate come percorsi…
poi ci sta come ragionamento che nell’enduro ci sono rider più su di età rispetto alla DH…

alcos
alcos

Super Sam Hill che mi vince anche in Enduro con i pedali FLAT!!!!

alcos
alcos
SEBULBA
SEBULBA

Perché censurare un commento? Almeno prima potevi leggerlo; la direzione si dissociava (chiudendolo), ma tu potevi aprirlo e leggerlo. Non è così? Mi sono perso qualcosa?

teoDH

ormai i miei post li leggono i pochi “eletti” enduristi che mi tempestano di pollici versi… ma poco male, magari a forza di leggerli iniziano a farsi delle domande e a rendersi conto di quanto siano sfigati!

#endurosucks

Tigre27
Tigre27

Il fatto è che chi come te ‘generalizza’ va per forza criticato…

rapez
rapez

Sempre sta polemica enduro, dh. Ma pedalare o fatevi le vostre discese senza rompere le scatole al prossimo. Che polemiche inutili, allora commentiamo anche le gare di xc, allora i bitumari al rogo.. Che bambinate!

Fabbrus
Fabbrus

sono d’accordo! questi post negativi rovinano il forum…

Honestlypino

Ma ancora date retta alle trollate di Teodh? ormai la sua crociata contro l'enduro è seconda solo alla battaglia di Velocity contro i nuovi standard/prodotti…

teoDH

alllora mi devo impegnare di più…

nicosacco
nicosacco

@teodh senza un tuo commento negativo sull’enduro sarebbe venuta la pioggia..uffff..scherzi a parte mi diverte molto questa tua “crociata” contro gli enduristi..

delobo
delobo

Èhhhh se da giovane avessi studiato strategie di marketing adesso sarei benestante 🙂 🙂 🙂
Ormai il 99% dei miei amici e delle persone che conosco si sono fatti l’Enduro…..
Sputano sangue e bestemmie in salita e in discesa restano dei “fermi” come prima….”ho l’ammo settato male…..oggi non me la sento…..avrei bisogno di un angolo più aperto….mi scappa davanti”
Eppure l’ENDURO tiraaaaaaaa 😉

markxxx79
markxxx79

hai ragione da vendere e ne vedo anche io una caterva tra i conoscenti in questa situazione , ma la causa è principalmente sempre la solita , che credano che se guidi una enduro , diventi bravo a scendere per forza di cose .
dimenticando che devi farti un culo quadrato per imparare a farlo

wally73
wally73

perchè probabilmente senza una enduro farebbero ancora delle ghiaiate con la front da xc ma gli piace o meglio gli piace provare a fare altro. purtroppo il talento non si compra e anche iniziare a fare diciamo gravity a 40 anni non è facile…
dovrebbero essere cose semplici da capire…

AlfreDoss
AlfreDoss

@teodh il giorno che avrai qualche anno in più sulle spalle e non ce la farai più a tenere certi ritmi in discesa capirai forse il perché di tutto ciò, oltre a capire che c’è dell’altro oltre a fare il criceto su e giù sulla stessa pista…

teoDH

quando smetterò con la DH, mi comprerò una barca a vela, è già deciso… Ho pedalato tanto per tutta la mia gioventù, stufo di far fatica per niente ho scoperto e amato la DH fin dal 2001, non ho più 20 ne 30 anni, ma credo di potermi divertire ancora almeno fino ai 50, dopo, sicuramente non finirò a fare il pensionato, o peggio l’elettropensionato… piuttosto esploro qualcosa di nuovo…

AlfreDoss
AlfreDoss

L’importante è essere contenti di ciò che si fa, e non stressare gli altri se non piacciono le stesse cose.
Ad esempio a me non piace l’XC, ma non vado a denigrarli nelle loro discussioni perché vanno in giro tutti depilati e con le tutine, semplicemente non le leggo.

teoDH

quando le mode rovinano la base di offerta, permetti ma la cosa mi infastidisce eccome… l’XC non ha mai dato fastidio a nessuno, quelli con la bici da XC non vengono in bikepark a fare tappo o a produrre brakebumps, quelli con la bici da XC non ti sminchiano i trail togliendo o rimpicciolendo i salti perchè non sono capaci a farli, quelli con l’XC non si improvvisano tracciatori di trail per poi fare delle merde ingirabili…
L’enduro è un organismo parassita che senza DH non esisterebbe, e che non solo non ha portato nulla in termini di evoluzione delle MTB (voi stessi sostenete che le enduro sono sostanzialmente dei DH di 15 anni fa) ma ha tolto risorse, sia in termini di rider che in termini di evoluzione dei tracciati, alla DH, vogliamo poi parlare della miriade di standard arrivati sul mercato a causa dell’estremo poseraggio dell’endurista medio?
Se gli enduristi facessero quel che dovrebbero fare, ovvero all-mountain pedalato su trail naturali in mezzo ai boschi, non mi lamenterei di certo, manco saprei della loro esistenza, ma quando me li trovo puntualmente in mezzo alle palle mentre giro… o scopro che i park nuovi li tracciano per loro facendo piste che sembrano più una pista di bob che una discesa da mtb beh, allora mi incazzo…

-filo-
-filo-

TeoDh ti prego dimmi che non sei serio e sei solo un troll represso che si diverte a provocare….Perché altrimenti inizio a dubitare della tua salute mentale;)

SIMGIV
SIMGIV

1) Che gli enduristi intesi come categoria facciano da tappo nei bike park è una cazzata. Le bici da enduro, a parità di pilota, non sono così più lente di una DH. Probabilmente sono semplicemente più diffuse ed è per questo che nei trail trovi gente impiccata o lenta con le bici da enduro… semplicemente sono di più. E comunque è un problema (se cosi si può dire) esclusivo delle domeniche amatoriali. Non credo proprio che Vouilloz, Clementz, Barel e company possano fare da tappo a qualcuno nemmeno su una bici da enduro. Inoltre “i tappi” hanno tutto il diritto di imparare purchè siano rispettosi degli altri.
2) I park che fanno gli enduristi ti fanno cagare? Non andarci. Molto semplice. Io giro in moto in pista e se vado in un kartodromo mi rompo le palle ma non è che me la prendo con chi disegna i kartodromi.

teoDH

1) non parlo di pro, parlo dell’endurista comune che ogni sabato e domenica ammorba i park di mezzo mondo… va avanti a stento, si ferma puntualmente in mezzo alle palle, non sa che esiste il freno davanti e pensa che frenare voglia dire inchiodare…
2) in italia di park per enduristi ormai non ne esistono quasi più, rimane complicato evitarli, a meno di non avere la residenza in francia…

teoDH

intendevo per “non enduristi”… non mi fa modificare il post.

capocchione
capocchione

Quindi io, ipotetico endurista che fa da tappo, non sono libero di andare in un bike Park a divertirmi perché rompo le palle a te e alla gente come te??

AhahahahAhahahahAhahahahAhahahahAhahahah

lucafrica
lucafrica

Sei bravo stiloso capace e non fai da tappo a nessuno mai e la dh è il top, xe allora insulti in un report su una gara enduro?
L’hai letto il titolo???
Vai dove ci sono solo stilosi, vai vai..
Spero che presto avrai 50anni e ti tolga di mezzo dal mondo bici. Intanto ci auguro ti si rompa il computer…
Ps: vorrei vedere se ti insultassimo come fai tu tipo “downhiller di merda”…a parte che sarebbe un generalizzare troppo scemo.

SIMGIV
SIMGIV

Non parli di pro? Ti sei messo a giudicare la guida dei mostri sacri del mondo gravity e non parli di pro?
Riguardo invece l’endurista che ti ammorba, forse non ti è chiaro il banale concetto che non è la bici a fare la differenza ma chi la guida. Se a farti da tappo fosse un ragazzo inesperto con sotto al culo una bici da DH cambierebbe qualcosa? Ma dai…
Potrei capire un discorso nostalgico di quando i park erano un’attività di nicchia, sicuro c’erano solo rider veloci ed esperti (che poi da qualche parte avranno mosso i primi passi anche loro), ma l’esplosione della moda bike park ha portato con se un cospicuo giro di soldi e di conseguenza gli impianti sempre aperti, i trail sempre più curati e, tuo malgrado, il pullulare di nuove realtà a due passi da casa.

mdhome
mdhome

Magari sono meno stilosi perché quello che fanno non sono piste da dh che conoscono alla perfezione….

teoDH

le conoscono molto meglio… le provano per mesi… in DH le piste le provi a piedi il giovedì, in bici il venerdì, e sabato fai le qualifiche… in enduro c’è gente che se sposti un sasso sui 6 speciali se ne accorge…

Story
Story

visto che e’ cosi facile perché non fai una bella gara di enduro ?? cosi vinci ….
dimmi un altra cosa dove giri di solito che vengo a farti da tappo fenomeno ….

PaolinoWRC

io che sono davvero senza tecnica le curve senza appoggio come fanno gli enduristi non riesco a farle :scassat::mrgreen:

e poi ora i dhiller lo stile con quei pigiamini a maniche lunghe l'hanno un po' perso :pirletto:

frame69
frame69

Qualcuno sa perchè Martin Maes nonostante abbia solo 20 anni non partecipa alla categoria Under 21?

Nagarot
Nagarot

Perchè puoi scegliere se correre nella categoria under 21 oppure essere iscritto elite ,lo stesso Rude è un 95 tecnicamente quando ha vinto nel 2015 l’EWS doveva essere under 21 .

AlfreDoss
AlfreDoss

[QUOTE="lucafrica, post: 8186873, member: 99925"]Sei bravo stiloso capace e non fai da tappo a nessuno mai e la dh è il top, xe allora insulti in un report su una gara enduro?

              L'hai letto il titolo???

Vai dove ci sono solo stilosi,  vai vai..  

Spero che presto avrai 50anni e ti tolga di mezzo dal mondo bici. Intanto ci auguro ti si rompa il computer…

Ps: vorrei vedere se ti insultassimo come fai tu tipo "downhiller di merda"…a parte che sarebbe un generalizzare troppo scemo.[/QUOTE]

Non potevi essere più esplicito[emoji2] [emoji2] [emoji2]  .

Ma oltre a MTBmag, E-mtbmag e Bdcmag non potrebbero fare anche DH(criceto)mag? [emoji16] [emoji16] [emoji16]

Tanto al pari di chi dice che le E-mtb non sono MTB anche le DH non lo sono, mai visto uno pedalarla, oltre al fatto che uno che fa su e giù sulla stessa discesa tutto il giorno avrà pure qualche disturbo ossessivo compulsivo….

Sto ironizzando, non me ne vogliano gli (altri) downhiller in ascolto.

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk

motobimbo

in effetti non è che la bici da DH faccia di per se stessa un downhiller….anche perchè fare DH vuol dire fare gare….esattamente come fare enduro vuol dire fare gare….per cui facciamo tutti discese meccanizzate con qualsiasi bici nei bike parks… don't it?

🙂

Impa65

[QUOTE="motobimbo, post: 8186912, member: 33762"]in effetti non è che la bici da DH faccia di per se stessa un downhiller….anche perchè fare DH vuol dire fare gare….esattamente come fare enduro vuol dire fare gare….per cui facciamo tutti discese meccanizzate con qualsiasi bici nei bike parks… don't it?

:-)[/QUOTE]

Fare All Mountain leggero che vuol dire?

darionollie_
darionollie_

Il problema è l’attitudine che fa la differenza tra endurista e dhiller.
Il dowhiller prova e riprova ogni passaggio ed ogni curva cercando di limare sempre di più il tempo studiando le traiettorie, l’endurista pedala in salita per un ora e poi si fa tutta la discesona in un fiato senza studiarne i singoli passaggi.
La tecnica la si fa studiando ogni singola porzione di pista e provando e riprovando i passaggi come farebbe un musicista con una partitura difficile.
Per questo gli enduristi migliori sono tutti ex discesisti.

Kranio
Kranio

Io con il dovuto rispetto delle opinioni di tutti, penso che questo sia l’ennesimo pippotto che si trova girando sul forum, DH si, enduro no, pensione non pensione.
State sereni è un banale articolo che riporta i risultati di una gara, se a uno gli fa c….re l’enduro si legga gli articoli dedicati al DH e viceversa!

ciciu
ciciu

sono arrivato a leggerne metà , e non ho ancora capito se qui si parla di Hill , un (vecchio) DHiller che ha vinto una gara di Enduro , o di teoDH che l’ha fatto a fette con questa storia che l’Enduro fa cagare ed i DHiller che lo praticano sono degli sfigati .
Di che cazzo stiamo parlando ??
Sono due discipline diverse ! Nonostante le PS siano prevalentemente in discesa non sarà mai possibile (e conveniente) guidarle come in DH

Pich1780
Pich1780

Tanta stima per Sam Hill…ma TeoDH ha capito che cosa è l’enduro oggi? 46 minuti di speciali e 3000mt, spesso con dislivelli pazzeschi. Devi essere fortissimo fisicamente, no 4 salti per 3 minuti di discesa! Posso capire il tuo sconforto da diacchista per uno sport che in Italia non ha più seguito, ma da qui a parlare di Hill come fallito, a vincere contro ragazzini!!!!

kji
kji

Sam Hill è un grande professionista , forse non sarà più competitivo in dh ma definirlo pensionato solo perchè si dà all’enduro mi pare esagerato, logico che si adatta allo stile di guida necessario per una enduro e ai terreni e ostacoli che trova , il manico non si perde…piuttosto si tira il freno con l’età perchè si pensa ai figli alla moglie agli affetti e al non farsi male…l’incoscienza dei ventanni porta a estremizzare e a fregarsene delle conseguenze. ma anche qua ci sono esempi che potrebbero smentire dato che ci sono leggende in quasi ogni sport che sono competitivi al max anche in tarda età…quindi dategli il gas sempre! (cmq Sam Hill è una leggenda darei un rene per andare 1/4 di come va lui)

ilpaul78
ilpaul78

Secondo me,
Sam Hill è il capo ed è assolutamente indiscutibile, inoltre nella sua ultima gara di DH ai Mondiali aveva 3 secondi di vantaggio su tutti prima di cappottarsi sulle pietre, altrimenti avrebbe chiuso la carriera come campione del Mondo.
Detto questo, forse con toni un po eccessivi, posso capire TeoDH e la sua crociata, in quanto in effetti causa lo spopolare delle bike da enduro, ed il relativo marketing, molti Park e molte piste si sono ridimensionati. Ne parlava addirittura Brendog in una intervista del 2014 (trovate il video in rete) dove si lamentava di queste nuove piste e di bici con sempre meno escursioni per favorire discese veloci e pulite. Addiruttura lui per andare contro il sistema, avrebbe voluto partecipare alla prima tappa di WC Dh in sud Africa, con una Scott Genius.
In questo Video Brendog è sconsolato e chiude dicendo “spero che un giorno torneremo ad utilizzare bici vere”.
Non lo dico io, non lo dice TeoDh, ma un campione del calibro di Brendog.
Forse TeoDh in modo un po colorito si riferisce a questo, poi ovviamente tutti i commenti sono leciti.

AlfreDoss
AlfreDoss

[QUOTE="Pich1780, post: 8187928, member: 204721"]Tanta stima per Sam Hill…ma TeoDH ha capito che cosa è l'enduro oggi? 46 minuti di speciali e 3000mt, spesso con dislivelli pazzeschi. Devi essere fortissimo fisicamente, no 4 salti per 3 minuti di discesa! Posso capire il tuo sconforto da diacchista per uno sport che in Italia non ha più seguito, ma da qui a parlare di Hill come fallito, a vincere contro ragazzini!!!![/QUOTE]

Forse è tutta qui la differenza, oltre magari alla maggior "maturità" che si consegue se non sei più uno sbarbato.

Nella DH devi dare tutto e subito in una discesa, nell'enduro devi dosare energie e concentrazione su una gara più lunga e di più tappe.

È un po' come paragonare in atletica i 100m piani con la maratona, ovvio che i secondi sembrano delle schiappe in confronto ai primi, ma sappiamo bene che non è proprio così.

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk

scosso
scosso

Sinceramente le gare come sono fatte adesso non mi piacciono . Sono delle dh pedalate, i rider più forti e fortunati le provano mille volte e ad ogni passaggio le fanno più forte… Quindi rendendo più pericoloso un tracciato programmato per certe velocità e non per delle velocità da DH . Come qui come fai a rendere sicure perfettamente 7 ps 46 minuti di discese come in una singola discesa dh ricavata in un impianto fisso e asservito da impianto ? Il regolamento Enduro soprattutto in Italia deve cambiare, deve essere premiata l’intuizione di guida, l’interpretazione del tracciato a vista(o quasi) e la conservazione del mezzo. Per me il regolamento deve essere cambiato come segue : PS note e fettucciate da gara solo il sabato prima della gara PS provabili solo una volta al sabato con cancelletto di entrata e uscita con tempo massimo di percorrenza di 15 minuti ( in modo da evitare un che si fermi a provare 100 volte un passaggio) Già cosi molte delle problematiche dell’enduro si risolverebbero . Se vedete nelle gare di enduro endurance dove NON si possono provare le ps gli enduristi italiani spariscono incluso i discesisti . Per quanto riguarda la Polemica di Enduro VS DH che il rider Endurista sia meno stiloso sono d’accordo con TeoDH ma solo per il fatto che l’endurista deve conservare il mezzo per tutte le ps e non può romperlo, è quello che fa vedere rider col culo indietro per tagliare i salti o assorbirne una… Read more »