Test Reimpermeabilizzare una giacca con i prodotti specifici Endura

Staff

Redazione
17/12/10
1.034
124
A marzo vi avevamo presentato gli impermeabilizzanti Endura privi di PFC con cui lavare e trattare le giacche e altri indumenti contro la pioggia. Visto il tempo e la stagione, è venuto il momento di provarli. Perché reimpermeabilizzare una giacca Nella foto qui sopra vedete una giacca Endura MTR Shell...
Leggi tutto...
 

 

ymarti

Biker celestialis
16/9/03
7.907
212
Milano
Bike
Specialized Demo 8 26 oldschool & Nukeproof Mega 29 newschool
Bella prova. Uso quel tipo di prodotti spray sulle scarpe.
Per abbigliamento soprattutto, la cosa migliore è una giacca nuova come avete dimostrato.
 

superskinny

Biker forumensus
31/5/12
2.201
470
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green
Ciao, non ho capito una cosa: dici che in questa giacca non ci sudi dentro, come fai?
L’unico modo che mi viene in mente è usarla solo in discese brevi dopo esserti cambiato sotto, ma senza zaino dove lo metti il cambio?
Se anche avessi lo zaino che è sudato quando lo metti sopra il sudore passa sulla giacca, un po’ come capita a me su indumenti non impermeabili che poi li lavi perché a fine discesa sono bagnati, aggiungo che io sudo anche in discesa...

Ok che in montagna immerso nella natura te ne puoi fregare della puzza, ma io non ce la farei
 
  • Like
Reactions: davidedamonte

kikkoz85

Biker extra
28/1/09
728
0
Endine Gaiano - BG
Bella ed interessante prova! Ma l'efficacia del secondo prodotto, che sembra avere il miglior risultato, non sarà infuelzata dal fatto che era già stato applicato il primo?
Come si dice: two is meglio che one!
 

Tesc

Biker serius
5/4/15
159
4
Resia
Ricapitolando sono prodotti quasi inutili, il che porta ad unico pensiero. Si deve cambiare giacca ogni anno... Con il costo elevato che ha, è uno bello schifo, sono prodotti che ho già provato per una giacca della goretex ma il risultato è stato negativo per entrambi i prodotti...
 

marco

Баба Яга
Diretur
29/10/02
34.614
4.459
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Ciao, non ho capito una cosa: dici che in questa giacca non ci sudi dentro, come fai?
L’unico modo che mi viene in mente è usarla solo in discese brevi dopo esserti cambiato sotto, ma senza zaino dove lo metti il cambio?
Se anche avessi lo zaino che è sudato quando lo metti sopra il sudore passa sulla giacca, un po’ come capita a me su indumenti non impermeabili che poi li lavi perché a fine discesa sono bagnati, aggiungo che io sudo anche in discesa...

Ok che in montagna immerso nella natura te ne puoi fregare della puzza, ma io non ce la farei
La uso in discesa, se comincio a sudare me la tolgo. Se piove ovvio che la tengo su, ma se è salita alla fine sudi così tanto che è meglio prendere l’acqua.

Bella ed interessante prova! Ma l'efficacia del secondo prodotto, che sembra avere il miglior risultato, non sarà infuelzata dal fatto che era già stato applicato il primo?
Come si dice: two is meglio che one!
Non teneva proprio niente dopo il lavaggio
 

marco

Баба Яга
Diretur
29/10/02
34.614
4.459
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Ricapitolando sono prodotti quasi inutili, il che porta ad unico pensiero. Si deve cambiare giacca ogni anno... Con il costo elevato che ha, è uno bello schifo, sono prodotti che ho già provato per una giacca della goretex ma il risultato è stato negativo per entrambi i prodotti...
Non definirei inutile lo spray
 
  • Like
Reactions: ACE65

l.j.silver

Biker immensus
7/10/03
8.924
1.174
20°02°53.19°N. 72°49°42.67°W.
Bike
just for fun
una volta presi un paio di pantaloni antipioggia di endura, di cui uso con soddisfazione molti altri prodotti, fidandomi del fatto che essendo del regno unito fossero esperti in materia a causa dello splendido clima che hanno, invece gia' con una pioggierellina passava l'acqua sotto il cavallo e non li avevo pagati poco.
spero siano migliorati ma da allora mi sono orientato su altri marchi per quanto riguarda la pioggia.
 
  • Like
Reactions: uomoscarpia

Zero Cool

Biker ultra
18/1/19
600
193
40
Porno Valley
Bike
STJ
Per rendere veramente impermeabili vestiti da mtb il trucco è uno solo.. quando piove restare sul divano :smile:
Scusate ma non ho resistito..
Io comunque in effetti quando piove non esco e se la becco durante l’uscita cerco di tornare verso casa/macchina con l’antipioggia leggerino che ho, ma se piove veramente tanto non c’è verso ti bagni e basta.. certo per il prezzo che ha magari lo spray si potrebbe anche provarlo..
 
  • Like
Reactions: uomoscarpia

alessandro77firenze

Biker novus
3/10/18
4
0
42
firenze
Bike
gt sensor pro carbon
Quale dei due prodotti è senza PFC?Quindi quello migliore?
 

scubax

Biker popularis
27/2/15
87
4
Tortoreto (TE)
Il test del prodotto è condivisibile, tuttavia io uso da anni con grandissima soddisfazione il nickwax che ha sia il detersivo ( lava e rigenera) a mano e in lavatrice sia lo spray.... ora quello di endura non l’ho provato, ma le mie due giacche endura single track e gore bike le lavo più di una volta all’anno e non perdono mai le caratteristiche, visto il test credo sia meglio il nickwax...
 

Andrea321

Biker assatanatus
1/10/07
3.392
324
Cesena
dico la mia visto che proprio la scorsa settimana ho cercato di ri-impermeabilizzare una vecchia giacca Gore in softshell e windstopper, dopo 5 inverni di uso (lavo la giacca dopo ogni uscita) lo strato esterno tendeva ad assorbire troppa acqua. Ho usato un prodotto Grangers (che ad occhio sembra molto simile all'Endura, almeno come packaging e caratteristiche), avevo letto che i prodotti 2in1 (lava e impermeabilizza) funzionano poco e male (e anche qui nel test ne ho avuto conferma) quindi ho preso un litro di detergente apposito (11€) e uno spray trattante (20€).
Lavo la giacca col suo apposito detergente (credo sia necessario per ogni prodotto impermeabilizzante essere applicato su giacca pulita e "sgrassata") e inizialmente uso metà spray sulla giacca ma il risultato un pò scarso.
Rilavo, uso il restante spray e adesso l'impermeabilità sembra buona (ma mai come in origine), spero che non mi deluda anche sulla durata.
Giudizio: meglio che niente.
Consiglio: lavate le cose impermeabili con l'apposito detergente che magari davvero allunga un pò la durata del trattamento iniziale, soprattutto per le giacche "economiche" che hanno solo il trattamento DWR.
 

Alexrcl

Biker serius
5/7/16
149
35
Seregno
Certo che se un prodotto
Beh letto il test e i commenti ho capito che non devo comprare ne giacche ne pantaloni della Endura :-)
saro fortunato io che ho una giacca hard shell MT500 e relativi pantaloni che dopo 2 stagioni di uso intenso e diversi lavaggi a 30 gradi sono ancora al top...e acqua e fango ne hanno presi abbondantemente.

Vi ricordo che i capi tecnici vanno lavati sempre rovesciati in modo che lo sfregamento meccanico non “asporti” lo strato impermeabilizzante.
 

akko69

Biker poeticus
12/11/04
3.764
80
50
Alessandria
www.akko69.altervista.org
io una MT500 da un bel po' di anni e l'impermeabilizzazione originale se ne andata da tempo. ogni tanto lavo con un prodotto specifico della Nikwax. Però non torna il guscio stagno che aveva all'inizio...
 

trimbax

Biker superis
22/4/05
344
32
42
Milano est - Parma
Piccola precisazione: questi prodotti servono a ripristinare le finiture superficiali fatte in fabbrica relative al WR (water repellent), ovvero quell'effetto di goccioline che scorrono sul tessuto.
L'impermeabilitá e data dalla membrana (tipo Goretex) o spalmatura del tessuto stesso (PU) che si trova all'interno del tessuto.
Se una giacca perde il WR (di solito dura poco anche se non si lava) non vuol dire che non sia più impermeabile.
Certo che se il tessuto è liscio e compatto s'impregnerá meno di suo, mentre tessuti più spessi e a mano "pelosa" si bagneranno in superficie di più
 
  • Like
Reactions: uomoscarpia

marco

Баба Яга
Diretur
29/10/02
34.614
4.459
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Piccola precisazione: questi prodotti servono a ripristinare le finiture superficiali fatte in fabbrica relative al WR (water repellent), ovvero quell'effetto di goccioline che scorrono sul tessuto.
L'impermeabilitá e data dalla membrana (tipo Goretex) o spalmatura del tessuto stesso (PU) che si trova all'interno del tessuto.
Se una giacca perde il WR (di solito dura poco anche se non si lava) non vuol dire che non sia più impermeabile.
Certo che se il tessuto è liscio e compatto s'impregnerá meno di suo, mentre tessuti più spessi e a mano "pelosa" si bagneranno in superficie di più
Non solo su questa giacca ma anche su altre ho notato che se le gocce non scorrono via l'acqua passa attraverso il tessuto più velocemente.
 

Mostro

Biker superis
2/10/04
467
121
Cossato (BI)
Bike
frankenwheeled bikes dal 2017
Un amico che ha lavorato nel settore di produzione di abbigliamento sportivo mi disse che il passaggio del ferro da stiro contribuisce parecchio a ripristinare membrana e tessuto il più vicino all'origine di fabbrica.
Ora mi capita di leggere questo servizio che cita l'utilizzo del ferro da stiro e mi ricorda le sue parole, un consiglio mai preso in considerazione... anche perché parlavamo di giacche da montagna e i fiocchi di neve sono meno problematici delle gocce d'acqua.
Al prossimo giro di impermeabilizzazione proverò!
 
Ultima modifica:

trimbax

Biker superis
22/4/05
344
32
42
Milano est - Parma
Non solo su questa giacca ma anche su altre ho notato che se le gocce non scorrono via l'acqua passa attraverso il tessuto più velocemente.
Una membrana Goretex tiene almeno 20.000 mm di colonna d'acqua pertanto è difficile che passi la pioggia attraverso (fai la prova sotto il rubinetto ad esempio). In realtà quell'umido che si percepisce è dovuto al fatto che l'esterno, quando inzuppato, si raffredda e determina la formazione di condensa su lato interno che può essere anche copiosa (effetto che puoi notare sugli infissi d'inverno o in macchina ad esempio).
Infatti la permeabilità al vapore acqueo dei vari Goretex, Neoshell etc (da verificare il nuovo Futurelight di North Face che parrebbe rivoluzionario) è nettamente inferiore al necessario per smaltire correttamente il vapore acqueo prodotto dal corpo (anche solamente quando si cammina sotto la pioggia).

Per tornare in topic, I trattamenti DWR servono a turare le porosità del tessuto (come le cerature o ingrassature di Burberry o Belstaff ad esempio) e aiutano a far scorrere l'acqua superficialmente senza impregnare il tessuto, ma non sono molto efficaci né duraturi (infatti Goretex con shakedry ha portato la membrana all'esterno proprio per massimizzare la protezione contro l'acqua).
Pertanto meglio scegliere una giacca che abbia già un tessuto compatto e liscio, magari con una foderina che aiuti a evitare l'effetto di sacchetto bagnato sulla pelle.

I trattamenti DWR da fare a casa non servono a nulla o, cmq, durano un'uscita (come sciolina spray Vs quella data col ferro per chi usa gli sci).