[Video] Un buon quarto posto a Sauze

[Video] Un buon quarto posto a Sauze

AlexLupo, 25/07/2013
Whatsapp
AlexLupo, 25/07/2013

Dopo tre anni di sfighe sono riuscito a finire la gara di Sauze!! Eh già, il primo anno mi sono rotto una mano all’ultima ps, il secondo anno ho rotto la bici e sono stato obbligato al ritiro e l’anno scorso rottura del legamento del ginocchio e quelli della seggiovia prima della supermountain, oltre ad essere già tutto bollato, mi hanno rotto il freno…quest’anno invece sono riuscito a finirla indenne.

Io essendo ormai fuori dai giochi del circuito SuperEnduro PRO sono andato a Sauze per fare allenamento, senza rischiare di rompere la bici nè tanto meno me stesso, anche perchè martedì sarei partito in direzione USA per le prossime due tappe dell’EWS dove sono al momento 17 assoluto!!! Quindi zero rischi…

Comunque è stato un weekend abbastanza buono…io e mio fratello siamo partiti da casa venerdì mattina e abbiamo quindi provato soltanto un po’ quel giorno, ovviamente senza esagerare visto che sarebbero stati due lunghi e duri giorni di gara!!

Il SuperEnduro ha deciso di fare una gara un po’ diversa dal solito, con 7 speciali il sabato e 1 ps più la supermountain (con ordine di partenza definito da una cronoscalata) la domenica! L’ultima speciale del sabato e la prima della domenica erano uguali ed erano sul versante di Sestriere, quindi completamente nuovo.

Altra novità del SuperEnduro è stato il parco chiuso del sabato sera, cioè solo mezz’ora per pulire e sistemare la bici in vista di domenica.

lupato02

La gara è stata dura per le molte ps e discese abbastanza lunghe, veloci e scassate…infatti ci sono state diverse cadute con conseguenze non molto belle!

A me sinceramente la pista non va molto a genio, un po’ simile allo stile francese con pratoni fettucciati e Bike Park con sentiero largo!!!

Venerdì in serata ha piovuto un po’ così abbiamo deciso di optare per un copertone da fango all’anteriore anche se le previsioni davano sole e caldo per tutto il weekend!!

Sabato mattina si parte presto…io sono il terzo in griglia mentre mio fratello ha il 27!

Nel versante di Sauze ci sono 3 ps da ripetere due volte…

PS1 è la più corta…purtroppo noi che scendiamo tra i primi troviamo la pista molto bagnata e infatti sono i numeri più alti a fare i tempi migliori!! Io scendo bene, nessun rischio e nessun errore, mi diverto e basta!! Alla fine sono 13°…

La seconda ps è la più completa e lunga, circa 13 min con anche un po’ di pedalato…qui purtroppo sbaglio in un pratone dove non ricordavo molto bene il percorso e così sono costretto a scendere a piedi in due strappi in salita!! eh vabbè 🙂 Davide fa un tempo da paura dandomi 29,7 sec…

Mio fratello purtroppo a metà ps ha un problema con il cambio ed è costretto a finire la ps solo con l’11….E’ comunque 15° a 49,4 sec!!

La ps 3 è la supersauze, quasi tutta in discesa e infatti il tempone lo fa Andrea Bruno…GRANDEEEEEEE!!!! Io sono 7° e mio fratello dopo una leggera scivolata è 21°…

Al controllo orario non sono così convinto che le ps asciughino molto quindi decido di non cambiare copertone e tengo quello da fango!! Alla fine alcuni tratti erano polverosi, altri ancora umidi e anche se la gomma da fango non era quella perfetta non andava poi così male!!

Dopo il C.O si ripetono di nuovo le speciali…

In ps 4 mi diverto particolarmente e sono 10°, ma a solo 6 sec. dal vincitore…mio fratello chiude in 27° posizione (per colpa di un’altra caduta).

Nella quinta speciale è di nuovo Sottocornola davanti a tutti e io sono 9°, Bob senza nessun problema fa un’ottima speciale ed è 11°!!!!

In ps6 Andrea Bruno fa di nuovo il miglior tempo mentre io chiudo 8°…Bob è 22°…

Dopo questa speciale si torna in cima e questa volta si pedala per 15 minuti circa per arrivare a scollinare sul Col Basset, dove ci aspetta la settima e ultima speciale di giornata. Questa ps non l’abbiamo provata, quindi giù alla cieca!! 🙂

La ps non mi piace per niente, all’inizio pratoni larghi pieni di buche e per di più senza averla provata non si capiva neanche dove andare e più di una volta mi sono dovuto quasi fermare per trovare la pista, nel finale invece un sentierino stretto e veloce con erba alta ai lati!!

Qui a vincere è Manuel che sta recuperando parecchio su Davide…io scendo piano senza rischiare nulla e sono 14°, mio fratello fa più o meno come me ed è 20°!

Finita la PS abbiamo 30 minuti per sistemare la bici….Controllata generale, una bella oliata e cambio di copertone anteriore, è ora di passare all’asciutto per la domenica! (mio fratello l’aveva già cambiato durante il C.O) 🙂

Un pullman ci viene a prendere a Sestriere per riportarci a Sauze poichè le bici restano nel parco chiuso!!!

A fine giornata davanti a tutti c’è Sottocornola seguito da Ducci e dai due fratelli Shucksmith, quinto è Andrea Bruno…io sono in settima posizione!! Nella top 10 ci sono ben 5 nazioni diverse….Bob nonostante i vari problemi è 13°!!!

Domenica mattina sveglia presto (di nuovo) e il pullman ci viene a prendere e ci porta nuovamente a Sestriere…

La prima ps è come l’ultima del sabato…a vincere è Ducci che recupera ancora qualche secondo su Sottocornola mentre io sono 16° a 28 secondi….qui Bob fa meglio di me di ben 7 secondi ed è 10°!!! Rispetto, tanta roba…inizia a prenderci la mano 🙂 dai che presto ne vedremo delle belle!!! 😉

Dopo la ps il controllo orario e si aspetta che tutti finiscano la propria speciale per poter partire per la cronoscalata! Si parte in base alla classifica…L’ordine di arrivo in cima alla salita sarà l’ordine di partenza della Supermountain!!!

I primi dieci, poi 1 minuto di pausa e via con la batteria dall’11 al 20° e così via…

Io sono nel primo gruppo e dietro di noi a 1 min parte quello di mio fratello!! Siamo carichi dal Tour de France!!! 😉

Tobias Pantling dal primo gruppo aumenta subito il ritmo e nessuno lo segue anche perchè ci sono più di 30 minuti di salita e la speciale da fare…Io rimango con tutti gli altri e aspetto mio fratello che mi venga a prendere… 🙂

lupato01

Appena ci raggiunge, non molto dopo l’inizio della salita, decidiamo di aumentare il ritmo e andare a chiudere in stile Tour…Poco dopo si attaccano dietro a noi anche tutti gli altri…Una volta ripreso Tobias sono i due fratelli inglesi a fare l’andatura seguiti a ruota da mio fratello, Ducci e Sottocornola…io mi stacco un po’…il ritmo era davvero forte…Quasi in cima anche mio fratello si stacca, tanto l’importante era essere in prima fila…i due fratelli scollinano da soli, seguiti a distanza da Sottocornola, Ducci e più staccati io, mio fratello e Toffoletti…gran salita anche per il Fagiano che dalla terza batteria si trova a partire in prima fila!!!

Aspettiamo che arrivino su tutti e poi si parte per la Supermountain che aspettavo da tanto!! 🙂

La tensione prima della partenza quando si è tutti schierati gomito a gomito è alta, è davvero figo…

Quando danno il via, come lo scorso anno, scatto davanti a tutti, spingo a tutta, mi giro e vedo che appena dietro c’è Davide, allora faccio un’altra sparata fino alla seggiovia ma quando mi siedo e mi volto vedo che non si è staccato di molto…allora decido di ripartire perchè voglio prendere più vantaggio possibile per la discesa…questa volta guadagno qualche metro!!

Faccio un po’ di curve e mi giro per vedere la situazione…Ho qualche metro di vantaggio e sono seguito da Sottocornola, Ducci e attaccato c’è mio fratello che, dopo una brutta partenza in cui non è riuscito ad attaccare subito i piedi ai pedali e si è ritrovato un po’ indietro, adesso è appena lì, molto bene!!

In discesa allora non forzo più di tanto cercando di non farmi superare da Sottocornola ma neanche far si che mio fratello si stacchi da noi visto che verso la fine c’è un tratto largo pedalato, non si sa mai!!!

Invece in uno strappo da fare a piedi Bob scivola e perde il nostro trenino e si fa anche infilare da uno dei fratelli inglesi…

Io a quel punto cerco di aumentare un po’ in discesa senza più voltarmi…appena c’è un pezzo di pianura do una sbirciata indietro e mi accorgo che Manuel adesso è secondo e so che cercherà di tirare a tutta per recuperare i secondi che lo separano in classifica da Davide, così tocca pure a me tirare a tutta fino in fondo per non farmi prendere!! Nel frattempo mio fratello si fa superare anche dall’irlandese Carroll anche perchè fa davvero fatica a tenere le mani sul manubrio, è cotto!!

Io tiro fino in fondo e riesco a centrare la vittoria nella Supermountain davanti a Manuel e poco dietro Sottocornola…Bob è comunque 6!!! Grande!!!

lupato03

La supermountain non ha cambiato le prime tre posizioni nella generale ma qualcosa dietro si, infatti io recupero dalla 7 alla 4 posizione!!! 🙂 anche Bob passa dal 13 all’11 posto…peccato, appena fuori dalla top 10!

A vincere la gara è quindi Sottocornola davanti a Ducci e a Sam Shucksmith….

Tutto sommato quindi direi che è stato un ottimo weekend visto che ho provato poco la gara e non ho rischiato nulla; porto a casa un buon 4 posto assoluto, primo di categoria e la vittoria nella Supermountain!! E adesso, anche se molto lontano dai primi due, sono 3° nella generale della classifica PRO! Buono direi…

Ottimo anche per Bob che al primo anno in cui corre a Sauze, dove oltretutto la pista non si adatta molto alle nostre caratteristiche, porta a casa nonostante i vari problemi un bel 11° posto assoluto, 5° italiano e 5° di categoria!!! Grandeeeee!!!!

Bene anche il Fagiano che è 18 assoluto; e il nostro vecchio che oltre ad averci fatto un po’ da meccanico ha corso e ha chiuso 2° nei Promo sport!!

Adesso io sono già in volo per l’America dove venerdì correrò già in Colorado…da quanto ho sentito lì sarà una gara molto pedalata mentre a Whistler molto discesistica!!! Speriamo di fare qualcosa di buono e di mantenere la top20 nella classifica assoluta dell’Enduro World Series…al primo anno sarebbe davvero tanta roba!!!

Bob invece resta a casa e continua la preparazione per l’enduro e lo si rivedrà in gara a fine agosto alla penultima tappa dell’EWS a Val d’Isere…

Ci aggiorneremo presto!!!

Ciao a tutti!!! E….

USA arrivooooooooooo!!!

lup3

lup2

 

lup1

lup