[Video] Batosta alla Enduro World Series di Les 2 Alpes

[Video] Batosta alla Enduro World Series di Les 2 Alpes

AlexLupo, 08/07/2013
Whatsapp
AlexLupo, 08/07/2013

Ora bisogna solo riposare, anche se è dura da fare ma è proprio necessario. Dopo il campionato Italiano e le due tappe francesi dell’EWS adesso, anche se vorrei ripartire subito con gli allenamenti visto le lacune, purtroppo devo fare bene mente locale e ricaricare tutte le energie! La terza tappa dell’Enduro World Series si è svolta alle 2 Alpes in concomitanza dei Crankworx con un nuovo formato. 4 prove speciali, tutte risalite meccanizzate, la giornata intera di sabato per provare e domenica la gara con partenza in ordine inverso.

Secondo me questo tipo di format non è malissimo anche se personalmente avrei aggiunto una giornata in più di prove in bici e avrei tolto quella di prove a piedi; peccato che a parte ps1 dove però era quasi un xc con una salita da circa 4 minuti e altre salite, il resto delle speciali erano praticamente DH pura con pezzi ripidi e altri veloci ma vera e propria DH! Purtroppo questo secondo me è lontano dall’enduro a cui penso io, ma ovviamente è solo un mio pensiero, e se la tipologia di gare andrà in questa direzione no problem, basta saperlo cosi si sa dove andare a migliorare.

Purtroppo altra pecca l’organizzazione, dove fino all’ultimo non si sapeva come funzionasse la gara, pezzi in speciale abbastanza pericolosi e purtroppo i soliti francesi che fanno quello che vogliono. Avevamo un orario di partenza e noi italiani dopo ps1 tutto di fretta per arrivare in orario in partenza e quindi non abbiano avuto il tempo di “sistemare” le bici mentre invece altri hanno cambiato copertoni ecc e sono arrivati in partenza dopo il loro orario ma sono partiti senza problemi e senza penalità.

Comunque a parte tutto questo io ero completamente fuori dai giochi anche qui, peggio che a Val d’Allos. Sinceramente sono abbastanza cotto dopo Madesimo e la scorsa settimana non sono riuscito a recuperare bene le energie anche perchè la stagione l’avevo iniziata abbastanza presto per provare a fare bene Punta Ala e quindi adesso sono proprio KO.

PS1 alla fine è quella che preferisco perchè è la più “enduro”. Faccio bene la prima parte, nessun errore e nei primi tratti pedalati spingo bene, poi arriva a metà ps la salita, vado su agile senza forzare per non rischiare di scoppiare visto che è lunga ma sono mega in affanno e l’ultimo pezzo sono bollito, poi scollino per l’ultimo tratto di ps e purtroppo non sono riuscito a capire se ho fatto bene o male, era pieno di tagli e fettuccie stracciate e in alcuni tratti facevo fatica a capire se ero nella giusta strada e ovviamente zero controlli. Comuque non è malissimo, anche se non va come vorrei sono 39° a 1 minuto e 40 da Jerome che vince con 25 sec di vantaggio su Nico!

Ps2 partenza in stradone largo, poi pezzo della morte con pietre giganti da fare quasi tipo trial e ripido da paura, poi stradone largo di nuovo e infine pratoni fettucciati con dei drittoni da fare a tutta! Nessun errore in particolare ma sento di non essere velocissimo e sono 48 a quasi 50 sec da Nico che vince. Ps3 era quella che preferivo anche se discesistica ma era la più corta almeno e quindi abituato a uno sforzo breve però purtroppo alla prima curva buco e mi tocca fare tutta la discesa con la gomma a terra! A vincere la PS è Bruni, rispetto!!

Cambiamo copertone di fretta e via per l’ultima ps. PS4 anche questa discesistica con il primo tratto davvero ripido sui pratoni. Anche qui faccio quello che posso, un piccolo errorino ma nulla di che e sono 55 a 45 sec da Blenkinsop. Per ricapitolare a vincere la gara è Jerome davanti a Nico e a Blenky, io sono solo 58° Complimenti a Manuel Ducci che conclude 33° e primo italiano e con due ps nei top 30!

Una disfatta insomma per me! Spero di non aver perso troppe posizioni in classifica generale e spero che a breve aggiornino la classifica. Comunque come già detto settimana scorsa c’è moltissimo da lavorare, quindi adesso riposo e poi si riparte a tutta a Sauze e subito dopo via per il Colorado con la tappa 4 dell’EWS.

Ciauuuuu