Beggin primo in qualifica ai Campionati Italiani DH di Champoluc

Beggin primo in qualifica ai Campionati Italiani DH di Champoluc

12/07/2014
Whatsapp
12/07/2014

[Comunicato stampa]

Il Campionato Italiano Downhill 2014 ha preso il via oggi a Champoluc con la manche di qualifica. Le prove libere si sono svolte sotto al sole, che ha illuminato le cime della Val d’Ayas, donando panorami spettacolari ai numerosi rider e al folto pubblico presente. In seguito, durante la manche, la pioggia ha bagnato l’impegnativo tracciato di Champoluc rendendolo ulteriormente difficoltoso. A subire maggiormente le bizze del meteo sono state le categorie amatoriali, mentre durante le run degli agonisti il sole è tornato a fare capolino tra le nuvole.

PhotoCarloMarchisio_CampionatiItaliani2014_Champoluc_01

L’otto volte Campione Italiano DH, Alan Beggin (360Degrees), segna il miglior tempo assoluto della manche di qualifica. Dietro di lui Marco Milivinti (Torpado Factory Team), che conquista la seconda posizione sia assoluta che di categoria Elite. Francesco Petrucci (Team Cingolani), nonostante una foratura, conclude con il terzo tempo della categoria Elite, mentre Carlo Caire (Argentina Bike) stacca il terzo tempo assoluto, che gli vale anche la prima posizione della categoria Under23. Loris Revelli (Argentina Bike) cade, ma concquista ugualmente la prima posizione della categoria Juniores, mentre Andrea Bianciotto (Sestriere Bike Club) è il migliore della categoria Allievi. Kevin Bettinzoli (Team BS DH) segna il tempo più basso nella categoria Esordienti.

PhotoCarloMarchisio_CampionatiItaliani2014_Champoluc_04

La Campionessa Italiana Alia Marcellini (Lee Cougan Dirty Factory) conferma di essere la donna Elite da battere, distaccando di quasi 10 secondi Eleonora Farina (Mangusta Bike Team). Nelle categorie giovanili femminili è Lelia Tasso (Bikers Petosino) a concludere con il tempo più basso. Elisabetta Canovi (Alessi Racing Team) è la più veloce delle Amatori Donne, staccando di meno di 2 secondi Sara Mologni (Team Scout NukeProof).

PhotoCarloMarchisio_CampionatiItaliani2014_Champoluc_02

Lorenzo Frigerio (Team Scout NukeProof) segna il miglior tempo assoluto delle categoria amatoriali, con il quale prende la testa della categoria Elite Sport. Fabrizio Dragoni (Alessi Racing Team) sembra volersi tenere stretta la maglia di campione italiano della categoria Master 1, chiudendo con il miglior tempo di categoria. Stesso discorso per Paolo Alleva (Team Scout NukeProof), che vince la manche di qualifica nella categoria Master 2 e per il suo compagno di team Oscar Colombo nella categoria Master 3. La Master 4 va a Danilo Piergiovanni (Bike Center Cimone), Master 5  a Gian Paolo Mazzoni (Team Scout NukeProof) e Master 6 a Giovanni Bresciano (Il Ciclista Off-Road).

PhotoCarloMarchisio_CampionatiItaliani2014_Champoluc_03

Classifica Categorie Qualifiche – Campionato Italiano DH 2014 – Champoluc

La finale di domani sarà combattutissima e decreterà i Campioni Italiani di ciascuna categoria. Per questo ambitissimo titolo i migliori atleti nazionali si daranno battaglia sul tracciato di Champoluc, alla ricerca delle traiettorie migliori e del tempo più basso.

Gravitalia