European Enduro Series – la prima gara a Punta Ala

European Enduro Series – la prima gara a Punta Ala

David Roilo, 20/04/2014
Whatsapp
David Roilo, 20/04/2014

[Comunicato stampa] Questa stagione c’è un nuovo circuito per i rider enduro europei, la European Enduro Series. Ieri mattina i rider hanno cominciato con il training a Punta Ala.
La gara di oggi si tiene su quattro dei trenta sentieri della Bandite Trail Area, più uno per il prologo (che si è tenuto ieri, i risultati li trovate qui sotto).

002_Ludwig Döhl_-_EES_PuntaAla_2014_by Axel Brunst

Il giro di Domenica copre 52 km e oltre 1700 m di dislivello.

La prima speciale è chiamata “Tre Dita”, scelta come la migliore dell’ EWS 2013. La seconda non ha ancora ospitato gare, si chiama “301”.
Dopo questa, i rider correranno nel tratto più lungo e faticoso della costa, noto come “Rock’oh”. La quarta speciale sarà il sentiero “La Torretta”.

001_Brueckner Petrik_-_EES_PuntaAla_2014_by Axel Brunst

I favoriti su questi percorsi sono i rider italiani, non ci sarebbe da sorprendersi trovando Marco Milivinti, Davide Sottocornola e Denny Lupato sul podio.
Ma sicuramente vale la pena di menzionare anche l’irlandese Daniel Wolfe e l’inglese Sam Shucksmith, oltre ad un gruppo di rider di lingua tedesca come lo svizzero Marco Arnold, Markus e Tobias Reiser, il 4crosser Petrick Brückner e Ludwig Döhl.
Tra le donne, Chiara Pastore rappresenta l’Italia nella classe elite, e dovrà vedersela con Birgit Braumann, la svizzera Lorraine Truong e la tedesca Laura Brethauer.

I risultati del prologo

Results PrologPuntaAla Sab

006_Reiser Tobias_-_EES_PuntaAla_2014_by Axel Brunst

001_Shucksmith Samuel-_EES_PuntaAla_2014_Prolog by Axel Brunst

 

003_Axel_Brunst_-_EES_PuntaAla_2014_1000

 

POTRESTI ESSERTI PERSO