MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | European Enduro Series – la prima gara a Punta Ala

European Enduro Series – la prima gara a Punta Ala

European Enduro Series – la prima gara a Punta Ala

20/04/2014
Whatsapp
20/04/2014

[Comunicato stampa] Questa stagione c’è un nuovo circuito per i rider enduro europei, la European Enduro Series. Ieri mattina i rider hanno cominciato con il training a Punta Ala.
La gara di oggi si tiene su quattro dei trenta sentieri della Bandite Trail Area, più uno per il prologo (che si è tenuto ieri, i risultati li trovate qui sotto).

002_Ludwig Döhl_-_EES_PuntaAla_2014_by Axel Brunst

Il giro di Domenica copre 52 km e oltre 1700 m di dislivello.

La prima speciale è chiamata “Tre Dita”, scelta come la migliore dell’ EWS 2013. La seconda non ha ancora ospitato gare, si chiama “301”.
Dopo questa, i rider correranno nel tratto più lungo e faticoso della costa, noto come “Rock’oh”. La quarta speciale sarà il sentiero “La Torretta”.

001_Brueckner Petrik_-_EES_PuntaAla_2014_by Axel Brunst

I favoriti su questi percorsi sono i rider italiani, non ci sarebbe da sorprendersi trovando Marco Milivinti, Davide Sottocornola e Denny Lupato sul podio.
Ma sicuramente vale la pena di menzionare anche l’irlandese Daniel Wolfe e l’inglese Sam Shucksmith, oltre ad un gruppo di rider di lingua tedesca come lo svizzero Marco Arnold, Markus e Tobias Reiser, il 4crosser Petrick Brückner e Ludwig Döhl.
Tra le donne, Chiara Pastore rappresenta l’Italia nella classe elite, e dovrà vedersela con Birgit Braumann, la svizzera Lorraine Truong e la tedesca Laura Brethauer.

I risultati del prologo

Results PrologPuntaAla Sab

006_Reiser Tobias_-_EES_PuntaAla_2014_by Axel Brunst

001_Shucksmith Samuel-_EES_PuntaAla_2014_Prolog by Axel Brunst

 

003_Axel_Brunst_-_EES_PuntaAla_2014_1000

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
daniele0511

Lupato vincitore… torno ora dal mio compito di commissario di percorso, appena ho un minuto posto alcune considerazioni sulla formula di gara, che è un po’ diversa da quella tradizionale…

 

POTRESTI ESSERTI PERSO