EWS 5 – Colorado

EWS 5 – Colorado

28/07/2014
Whatsapp
28/07/2014

foto 7

Eccoci alle tappe dell’EWS oltre oceano….

E’ appena finita la tappa a Winter Park in Colorado ed è stata davvero durissima!!!

Sono arrivato a Denver il martedì sera e ad aspettarmi c’era il super pick-up di Marzocchi con David che mi ha fatto da meccanico per questa gara ( Grazie mille!!! ) e siamo andati subito a Winter Park.

Ovviamente la notte non riesco a dormire a causa del fuso orario e al mattino andiamo a montare gazebo ecc nell’area paddock…..nel pomeriggio andiamo a farci una sgambata per smaltire un po il fuso e prendere confidenza con l’altura perché siamo attorno ai 3000 metri!!!!

La notte faccio ancora fatica a dormire più di 5 ore e il giovedì pomeriggio iniziano le prove per le prime due ps del venerdì.

Faccio un po di fatica a prendere il ritmo su queste piste così veloci e piene di salti….. verso sera pero sembra andare meglio, anche se andare forte mi rendo conto che è un altro ritmo!

foto 5

Venerdi mattina le prime due ps…

La prima è quella praticamente solo salti ed è abbastanza piatta e quindi devi pedalare per mantenere la velocità…. faccio quello che posso nei salti, ma non riesco a spingere…. l’altura mi ammazza il fiato e le gambe non girano e appena sforzo un pelo mi gira la testa!!! Cavoli….. per di più arrivo in fondo alla ps e scopro di aver preso 1 minuto di penalità perché sono partito con i piedi agganciati!!!!!! ( purtroppo non sapevo che qui non si poteva e mi prendo questo minuto!!! ) Sono 128….

Bel disastro come inizio!!!

Ps 2 anche qui bike park con qualche salto e in generale una pista da lasciar scorrere e tenere alte le velocità, sponde e tanta sabbia con qualche passaggio bello tosto in mezzo alle pietre……

Anche qui appena spingo mal di testa e poche energie…. cerco di lasciare scorrere più che posso ma mi accorgo di essere spesso lento…. sono 82 di ps e a fine giornata 121!!! Mamma mia che tristezza!!!!

Cerco di raccogliere un po di energie e di non essere troppo giu di morale, anche perché dopo tutto sono con la mia vicic in Colorado e nel pomeriggio si va a provare ps3….

Tantissime rocce e radici nella prima parte dove devi saltare da una parte all’altra per trovare la linea più veloce e poi il finale veloce e pedalato…

Purtroppo ancora poche ora di sonno e al mattino si parte presto per fare il primo ed unico giro di prova su ps4 e 5 che sono di fila e poi si torna su e si inizia la giornata di gara con ps3!

Sembra di andare abbastanza bene in mezzo alle pietre, ma quando arriva il momento di pedalare ancora zero energie…. mi sento distrutto!!!! Infatti sono 80 di nuovo….

Per arrivare in ps4 si deve pedalare…..

foto 1

Ora le altre due ps mi si addicono un po di più, più lente, più curve ecc…..

ps4 è cortissima ed è tutta da guidare senza grosse pendenze…. Mi sembra di andare meglio ora e finisco la ps in 50 posizione… wow, nulla di che ma un piccolo seganle forse….

La ps5 è abbastanza completa con guidato all’inizio, a meta un po di guidato dove pero devi sempre rilanciare l’azione e un finale veloce con un ultimo pezzo in piano…. Mi sento finalmente di guidare forte, forse un po troppo perché spreco le poche energie buone che ho e quando sono poco dopo meta gara dove devo rilanciare inizio a sentire le energie che velocemente mancano…. poco dopo non riesco più a rilanciare, la testa mi gira, ho un fiatone che mi soffoca e gli ultimi rilanci sono infiniti, forse una delle mie più grandi fatiche in ps….. mi trascino al traguardo devastato!!!!! mamma mia, è eterna questa gara!!!! Nonostante i posti fantastici, dei trail davvero divertentissimi, in gara è massacrante!!!! Per fortuna che sono riuscito a fare una prima parte di ps abbastanza bene e sono 64 di ps…. a fine giornata ho recuperato fino alla 98 posizione assoluta! Devo cercare di recuperare più posizione possibile per portare a casa qualche punticino per la EWS!

La giornata non è finita qui e con Manuel e Valentina andiamo a provare ps6 e ps7……

Wow, come finire in bellezza una gara già così devastante…. la 6 è praticamente tutta da pedalare, prima in mezzo agli albere con parecchi dalie scendi cortissimi e poi una salita che ti butta in una discesa velocissima e larga!!!

La 7 invece è DH pura…. pezzi nelle roccie, curve su curve e salti…. durissima anche questa ma davvero spaziale!!!!!

Domenica mattina finalmente riesco a svegliarmi con 6 ore di sonno…. che patacca, non mi abituo a sto fuso orario!!!!

La prima ps so che non bisogna sforzare troppo all’inizio se no faccio la stessa fine della ps5…. mi gestisco bene le energie, oggi sembra andare meglio, la testa non mi fa più male e anche se faccio ancora fatica un po a respirare non è come i giorni precedenti… nella salita spingo quello che ho e mi butto giu nella discesa finale a tutta!!!! Forse sto giro mi sono tenuto un po troppo pero dai va bene così….. sono 52 assoluto che alla fine non è così male qui in america con questi americani che hanno tanto di quel gasa si questi sentieri!!!!

foto 6

Si risale per l’ultima ps…..

Anche qui mi sento abbastanza bene, nonostante una ps così che non è troppo adatta a me, scendo più forte che posso, tiro qualche jolly e mi diverto anche in ps…. sono 74 assoluto!!!

Riesco a recuperare ancora qualche posizione e finisco l’EWS in 84 posizione…. brutta storia…. anche senza penalità il risultato non era quello che volevo perché senza quel minuto sarei stato solo 67!!!!

Purtroppo come detto non era quello che cercavo, mi ero preparato bene ma un po a causa del fuso orario, un po dell’altura che mi ha fatto tribulare particolarmente quest’anno, il livello che si è alzato decisamente e io che sto facendo più fatica del previsto a stare a ruota per cercare una top30 il risultato fatica ad arrivare!

Comunque un altra bellissima esperienza nonostante le fatiche l’ho portata a casa, il mio feeling con i salti e il guidare sempre al limite è aumentato e quindi si spera per le prossime tappe!

Grazie alla mia squadra che mi ha permesso anche quest’anno di essere qui a correre ma anche a divertirmi, fare esperienza e conoscere sempre persone e cose nuove, grazie a Marzocchi per il supporto dato in questa trasferta, a Formula North Amerca per l’aiuto e a tutti quelli che tifano per me!!!

Ora si va dieci giorni in casa di Marzocchi Canada a Vancouver a girare a tutta su quei fantastici trail!!! Non vedo l’ora!!! Yooooooo

A presto,

ciao ciao a tutti!!!

foto 5