La manutenzione (facile) dei sentieri

La manutenzione (facile) dei sentieri

Stefano Udeschini, 03/05/2020
Whatsapp
Stefano Udeschini, 03/05/2020

La quarantena sta per finire, possiamo andare a passeggiare ma non possiamo usare ancora la bici:nessun problema! Approfittiamone per prenderci cura dei nostri cari sentieri. Qui trovate il seghetto usato nel video. Questo invece è il mio orologio.

 

 

Commenti

  1. Sei un grandissimo. Amare la natura e rispettarla penso dovrebbe essere il primo obbiettivo di ognuno di noi che della natura vive, sogna e finalmente potrà rigodere!!!
  2. Grande Stefano! Bel video e bel messaggio!! Forse siamo ancora troppo pochi che si dedicano a una minima manutazione ed e' giusto sensibilizzare le persone che a volte basta veramente poco.
    Se posso permettermi di aggiungere un consiglio direi che in base alla tipologia di sentiero porterei via anche un rastrello. Qui da noi c'e' molto sasso smosso e una rastrellata per tirare via il grosso oltre ad aumentare il divertimento ti preserva la bici da qualche bella botta che arriva da sotto. Io di solito il rastrello lo lascio sempre sul trail (ormai ne ho decine sparsi in tutto l'alto vicentino ahaha) cosi' non serve portarselo ogni volta dietro precludendo l'uscita in bici, lasciandolo sul posto, possiamo ugualmente fare il nostro giro e in caso di necessita' dare una rastrellata. A presto
  3. purtroppo non da tutte le parti tollerano la pulizia dei sentieri, dietro casa la forestale mi ha detto che non possiamo nemmeno passare il rastrello a terra, quando abbiamo pulito quintali di spazzatura da vecchie baraccopoli.