La manutenzione (facile) dei sentieri

14

La quarantena sta per finire, possiamo andare a passeggiare ma non possiamo usare ancora la bici:nessun problema! Approfittiamone per prenderci cura dei nostri cari sentieri. Qui trovate il seghetto usato nel video. Questo invece è il mio orologio.

 


YouTube video

.

 

Commenti

  1. Bravissimo ragazzo, io cammino e raido i sentieri di casa mia, basterebbe un piccolo contributo di tutti per girare senza scorticarsi le braccia poi che dire delle carte vetro ecc.. un sacchetto ed ogni giro porti sempre a casa qualche zozzeria. Brao gnaro
  2. io sto pensando se farmi avanti con chi gestisce la pineta vicino casa per la pulizia dei sentieri e ove fattibile permettere il passaggio della polizia a cavallo che comunque vedendo gli escrementi girano nei paraggi con non poche difficoltà dovute alla vegetazione bassa.
    Erano stati messi alcuni pallet bene integrati e poco invasivi su alcuni sentieri poco frequentati per realizzare dei drop max 50cm con sempre una chicken line, poi sono arrivati dei ragazzetti che hanno iniziato con la "tarantella" delle pedane spostandole continuamente, ostacolando alcuni passaggi ,fino a quando uno è stato pizzicato e intimato a rimuoverle tutte.
    ora sono rimasti dei pallet annegati nella sabbia di alcune salite e temo che proponendomi potrei ottenere il risultato contrario , cioè far rimuovere tutto.
    vorrei sfruttare tronchi tagliati presenti nei paraggi per creare passaggi tecnici, drop, breve pump track accentuare gobbette senza mai ostacolare il passaggio a tutti quelli che vogliono farlo.
    ci provo?
Storia precedente

A Pila con il prototipo della Cannondale da DH

Storia successiva

Fine quarantena: è possibile raggiungere il trail in auto!

Gli ultimi articoli in Epic Trail Series

New bike day!

Non è stato facile andare a prendere questa bici, perché il corriere non è stato precisissimo…