10 domande imbarazzanti che ogni mountain biker si è sentito porre

10 domande imbarazzanti che ogni mountain biker si è sentito porre

08/12/2017
Whatsapp
08/12/2017

Per quanto la mountain bike sia uno sport conosciuto e praticato da molte persone, la maggior parte della gente non ha la minima idea di cosa sia veramente la nostra passione. Non sa che trascende il giretto del weekend e diventa uno stile di vita, motivo per cui abbiamo deciso di redigere le domande più comuni e imbarazzanti che ci sono state poste nel tempo.

Perché possiedi più di una bicicletta?

Eh già, buona fortuna nello spiegare cos’è il XC, l’enduro, la downhill, la gravel e la bici da strada. Se non si addormentano durante il vostro soliloquio, vi prenderanno per pazzi completi.

Perché non vendi le altre bici?

Evidentemente la persona che pone questa domanda non è la stessa che vi ha chiesto perché abbiate più di una bici.

Perché la tua macchina è così sporca?

La macchina è la seconda casa di tanta gente, in particolare di quelli che ogni sabato se la lavano e se la lucidano come se dovesso venderla. Ai biker di solito non frega una mazza della macchina, è solo un mezzo per arrivare in un posto dove fare un nuovo giro in bici. Quindi, prima si lava la bici, e poi lava anche la seconda bici.

Ma è questo quello che fai tu?

Tipica domanda delle madri, che già vedono il necrologio dei propri pupilli che si lanciano giù da dirupi mostruosi. Non serve a niente dirle che quella è la Rampage, non vi crederà.

Hai l’amante?

Questa invece è la domanda della moglie gelosa, alla millesima volta che la si lascia a casa per andare a farsi un giro per i monti. Pur tornando a casa sporco e puzzolente, continuerà a credere che è solo un trucco per far sparire il profumo dell’amante.

Perché spendi così tanti soldi per la bici?

Inconcepibile che una bicicletta costi più di 500 Euro, per chi non pratica il ciclismo come uno sport. Figuriamoci quando gli dici che è costata 3.000 Euro, e che non è un modello di punta. Vi prenderanno per uno spacciatore di droga che vuole riciclare i soldi.

Devi proprio tenere la bici in casa?

La risposta a questa domanda è correlata alla domanda dei soldi spesi per la bici. Se spendo un capitale per comprarmi la bici dei sogni, di certo non la lascio giù in cortile insieme alla Pininfarina del figlio del vicino. Inoltre ogni tanto mi trovo a guardare la bici senza motivo apparente, e la cosa può durare a lungo. È un po’ come un quadro di valore.

Ti dopi?

Domanda posta spesso mentre guardano la scatola dei sali minerali, che assomiglia a quella boccia immensa che hanno visto una volta in palestra, dove l’esaltato di turno si bomba per far colpo sulle oche. Non è facile spiegare come funzionano gli integratori, in particolare se li mettete nella borraccia ricordando la scena di Fantozzi in gara.

Sei omossessuale?

Due sono i motivi per cui uno si può sentir fare questa domanda:

  1. vi mettete i pantaloncini in licra e magliette attillate.
  2. Uscite sempre e solo con uomini, perché di donne in bicicletta non se ne vedono.

A voi la risposta.

Ma anche oggi che è Capodanno devi uscire in bici?

Mentre gli altri tentano di curarsi il mal di testa cronico dovuto alla sbronza del veglione, voi uscite in bici.
Com’era il detto? Chi va in bici a Capodanno va in bici tutto l’anno. Appunto.

Quali sono le domande più stupide riguardanti la mountain bike che vi hanno fatto?

 

POTRESTI ESSERTI PERSO