MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Aaron Gwin domina il Pietermaritzburg National DH

Aaron Gwin domina il Pietermaritzburg National DH

Aaron Gwin domina il Pietermaritzburg National DH

12/03/2012
Whatsapp
12/03/2012

Sul tracciato iridato, il fuoriclasse americano rifila 3 secondi all’australiano Mick Hannah. Il team TREK conquista anche il terzo posto con Neko Mulally (USA) e il quinto con Justin Leov (EST)

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=85813&s=576[/img]

Pietermaritzburg, 11 marzo

La gara denominata Pietermaritzburg National downhill, valida per il campionato nazionale sudafricano, ha visto scendere in lizza numerosi agguerriti contendenti, tutti desiderosi di provare il tracciato che domenica prossima ospiterà l’apertura della World Cup DH.
Lo statunitense Aaron Gwin, con un sensazionale tempo di 4’13”, ha staccato di 3 secondi l’aussie Mick Hannah, che l’anno scorso conquistò il record dei tempi di qualifica.
Il giovane Neko Mulally, team-mate di Gwin, si è accomodato sul podio basso, confermando che il duro lavoro in allenamento paga i suoi frutti. Dopo che una foratura in qualifica lo aveva relegato in settima posizione, Mulally si è rifatto in gara, andando fortissimo nella parte finale del tracciato e chiudendo con il tempo di 4’25”, appena davanti a Troy Brosnan (AUS), un secondo più veloce di Justin Leov, che ha completato una giornata molto positiva per il Team TREK.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=85815&s=576[/img]

Il tracciato di Pietermaritzburg, parzialmente modificato nei giorni scorsi a causa delle piogge, ha dovuto fronteggiare un altro violento temporale notturno, che ne ha compromesso la pedalabilità in alcuni settori durante la manche di qualifica. Fortunatamente il forte vento ha lasciato spazio al sole della gara finale.
Mulally, sceso per settimo, si insediava temporaneamente al comando con 4’25”, scalzato però da Mick Hannah con un eccellente 4’17”.
Aaron Gwin, sceso per ultimo in virtù del suo tempo di qualifica di 4’25”, faceva segnare un sorprendente 4’14”, nonostante una scivolata lo avesse attardato. “Sono caduto alla seconda curva – affermava Aaron – ma sono comunque molto soddisfatto di come sono andate le cose oggi. Il percorso è andato progressivamente asciugandosi, diventando più pedalabile. Sono contento di trovare Neko e Justin in terza e quinta posizione, hanno fatto un buon lavoro”.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=85809&s=576[/img]

Gli fa eco Neko Mulally: “Le migliorie al tracciato si sono rivelate grandiose! Mi sono molto divertito durante questo weekend. Il terzo posto mi infonde grande fiducia per la prova di Coppa di domenica prossima”.
Di buon umore anche Justin Leov: Per me un buon weekend, senza note negative. Ho focalizzato ciò che occorre per andare forte, mi sarà di grande aiuto per il prossimo weekend. E’ bello vedere Neko in gran forma e Aaron capace di inviare un chiaro segnale di superiorità nei confronti degli avversari”.

La gara di World Cup DH di Pietermaritzburg sarà visibile in diretta streaming alle ore 13 sul sito www.redbull.com/bike.
Le news del Team TREK sono leggibili anche su twitter all’indirizzo @trekworldracing.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Notificami