Come portare la bici in spalla

Come portare la bici in spalla

Stefano Udeschini, 21/02/2020
Whatsapp
Stefano Udeschini, 21/02/2020

 

Di solito è la bici che porta noi, ma ogni tanto siamo noi che dobbiamo portare lei. In questo tutorial vi mostro come spallare la bici. Inoltre parlo di due sistemi pensati per alleviare le pene del biker portatore: Hookabike e Peak Rider.

Foto di copertina di Biciclitu

Commenti

  1. alexLith:

    ude, sei un grande!!! (e con la giornata di oggi mi hai fatto venire la spizza di fare un test di portage sul chegul!)

    Ps: Geniale l'idea di togliere le ruote...
    grazie
    Chegul spallato non l'ho mai fatto ma è fattibile, la diacesa poi è assai
  2. ...l'hanno scorso abbiamo avuto la possibilità di testare sia l'Hooka-bike che il Peak-rider ... personalmente sono rimasto molto deluso da entrambi. L'Hooka-bike è il più semplice da usare ma su moltissimi moldelli di zaini (... vedi osprey ... ) è difficile da installare se non impossibile: utilizzato su zaini evoc l'istallazione è più facile ma nei portage estremi su pendii in cui le bici vengono accidentalmente a contatto con le rocce ci è successo più di una volta che il mezzo si staccasse improvvisamente dall'innesto creando un bel casino e un notevole pericolo ... per quanto riguarda il peak rider vale lo stesso discorso, certi zaini non sono compatibili in più presenta il fastidioso cappuccio che va installato nella posizione di equilibrio della bici e staccato ogni volta che non hai la bici sulle spalle (... perlomeno al sottoscritto da fastidio ...): il problema più grosso è però quello di riuscire a centrare il "buco" impresa quasi impossibile se si è da soli e senza un compagno che ti aiuti a innestare il cappuccio nell'asta ... si rischia di passarci il pomeriggio! ... come dice @BAROLO71 meglio un bel Syncro della Osprey dove la bici rimane perfettamente posizionata senza tante diavolerie ... se invece si vuole avere la certezza che la bici non si muova nei "portage estremi" esiste un nuovo zaino della ditta tedesca Outentic che avremo occasione di testare questa stagione che sembra fatto molto bene ... trovate una presentazione in questo video: [MEDIA=youtube]hLW9cFUU8IU[/MEDIA]
  3. paiogs:

    tutti gli accrocchi citati hanno lo svantaggio che una volta cammellata la bici in spalla difficilmente la si appoggia a terra per fare nano pezzetti in sella che si possono incontrare oppure dove sarebbe più comodo un po' di Spintage visto la menata di "centrare il buco" ( @yura te l'appoggio sul dischetto di rigore). Personalmente sono arrivato anche a oltre i 2500 m di Portage e alternare un pochino dove possibile fa una bella differenza (da cui acronimo PSP Portage Spintage Pedalage).

    che il disagio sia con Voi

    http://www.ciclodisagio.com/
    Si ma te non fai testo, hai le batterie nascoste dove non batte il sole !



    Per quanto mi riguarda il "centrare il buco" non lo trovo così drammatico, anzi, ci vuole solo un minimo di pratica ma si fa senza problemi. Quindi, anche solo per scaricare un pò il peso dalla schiena, quando il sentiero lo permette la sgancio per spingerla e riposare le stanche e vecchie mebra (Il membro ormai non ha più bisogno perchè e in riposo perenne...anzi per R)...