Bicicletta e moglie: un binomio incompatibile?

Bicicletta e moglie: un binomio incompatibile?

Staff, 20/02/2020
Whatsapp
Staff, 20/02/2020

Un topic che ha turbato gli animi, un urlo di aiuto che ha tolto il sonno a molti. I commenti non mancano, ma qual è la tua opinione?

Ciao a tutti

volevo trovare un po’ di conforto tra gli amanti della bici. :-)
Faccio una premessa: non sono un divoratore di km, mi piace andare in bici per passione e per stare in forma.
Ho anche una peculiare caratteristica: il mio battito cardiaco rimane alto anche dopo molte ore dopo la sessione di bici. Ho fatto miliardi di controlli e tutto è risultato regolare: anzi, il mio cardiologo mi ha raccomandato di fare attività di fondo (idealmente con cadenza giornaliera ma io riesco al max 3 volte a settimana che sicuramente è meglio di zero) per stare al meglio. Insomma un must per me.

Ho ripreso l’anno scorso ad andare in bici e ho fatto un bel po’ di km senza dovere preoccuparmi troppo degli orari visto che mia moglie era quasi sempre all’estero per lavoro (3 settimane via, 1 settimana qui)…Uno spasso
A ottobre ho dovuto fermarmi causa infortunio :scassat:a causa di una brutta caduta (la versione ufficiale detta alla moglie è ovviamente diversa :loll::loll::loll::loll::loll:visto che lei non era a casa quando è successo). Ora ho ricominciato…per modo di dire.

In pratica mia moglie (che ha esaurito il lavoro all’estero e che è a casa full time) mi sta mettendo il bastone tra le ruote:discuss:, non vuole che esca perchè dice che è pericoloso (vado anche su strada, in MTB – che è la passione più grande – solo il weekend perchè sono lontano da zone adatte) e perchè dice che non staremmo mi insieme.
Lei , come ho detto, al momento non lavora, io faccio il classico 8:00 – 18:00 per cui vorrei potere uscire dalle 18:30 per un paio d’ore 2 volte alla settimana e poi potrei fare un pomeriggio nel weekend….ma non c’è nulla da fare.:azz-se-m:

Visto l’infortunio avevo preso una spin bike con cui ho potuto fare un po’ senza sollecitare la spalla. Circa la pericolosità di uscire su strada (dice che è buio, c’è traffico ecc.) ripiega dicendo di andare con la spin bike…Circa il tempo il sabato e la domenica mi vuole tutto per lei……….

Una bella situazione del cavolo….Io cerco di fare di tutto per essere un marito perfetto (in casa faccio tutto io dal bucato alle pulizie…) anche perchè sono sempre stato abituato a farlo prima del matrimonio però lei non cede…
Ogni volta che vedo la mia MTB e ma nia BDC parcheggiate in taverna mi viene un groppo in gola soprattutto se penso all’anno scorso dove davvero ne ho fatto una pelle.

Scusate lo sfogo…..
Cosa mi consigliate per guadagnare quelle 8/10 ore a settimana per il mio hobby? Come fate con le Vostre mogli / fidanzate / compagne?????

Ciao a tutti e grazie per l’aiuto!

K.

Commenti

  1. Gianz:

    Il dramma è quando trovi quella che dorme poco!!!!
    Quello è il dramma di mia moglie prima solo con me, ora con me e la figlia che la butta giù dal letto mentre cominciamo a giocare alle 4:30 del mattino
  2. Io penso che una risposta esaustiva non c'è. Dipende dalla situazione e dai momenti.
    Uso la MTB dal 1995 ma ho alternato momenti in cui riuscivo ad andare due tre volte a settimana a lasciarla in cantina per un anno intero. Il lavoro è quello che ha inciso maggiormente nelle mie scelte: lavorare durante i fine settimana o andare spesso in trasferta non aiuta.
    Da allora ad oggi di cose ne sono cambiate, mi sono fidanzato, mi sono sposato e poi sono diventato padre. Se vado in MTB o no è una mia scelta, difficile farmi cambiare idea. Quando mio figlio era piccolo ero io che volevo stare insieme a lui e per questo non uscivo in bici. Adesso che è grande esco tutti i sabati e non ci sono problemi. Diciamo che esco regolarmente da ormai 7/8 anni circa.
    Mia moglie mi ha sempre fatto storie per le mie uscite ma si è tranquillizzata da quando esco in compagnia con altri ragazzi. Sotto molti aspetti sono anche io più tranquillo, sapendo di non essere solo in giro per i nostri tracciati!