Dentro la fabbrica FOX

Dentro la fabbrica FOX

24/07/2014
Whatsapp
24/07/2014

La scorsa settimana Fox ci ha permesso di dare un’occhiata esclusiva non solo al suo quartier generale di Scotts Valley, in California, ma anche alla sua fabbrica di Watsonville, dove assemblano le sospensioni che poi trovate sulle vostre bici.

_DSC1867

Anche le maniglie sono rivestite con Kashima – welcome to Fox!

_DSC1828

Nell’ufficio c’è un muro dove si possono vedere i passi dell’azienda californiana, dal 1955, quando Bob Fox la fondò, ad oggi.

_DSC1833

L’originale Air Shox. Una innovazione che cambiò il mondo delle sospensioni.

_DSC1836

_DSC1841

Compressione settabile esternamente. Un’altra innovazione importante.

_DSC1845

_DSC1837

L’evoluzione dell’ammortizzatore ad aria.

_DSC1853

_DSC1856

_DSC1850

_DSC1855

_DSC1857

_DSC1851

Evoluzione di alcune sospensioni per mountain bike e alcuni spaccati, dal Fox Alps ai primi prototipi della Fox 40.

_DSC1849

_DSC1847

Alcune idee che poi non sono andate in produzione.

_DSC1843

_DSC1832

_DSC1848

_DSC1866

Fox non produce solo sospensioni per bici, come si può vedere da questi ammortizzatori per veicoli fuoristrada.

_DSC1865

Qualcosa di diverso: la protesi di Mike Schultz per permettergli di continuare ad andare in moto.

_DSC1864

La bici con cui Aaron Gwin ha vinto la sua prima Coppa del Mondo.

Non abbiamo avuto accesso al reparto ricerca e sviluppo, anche se avremmo pagato per sapere quali sono le evoluzioni dei prossimi anni!

La fabbrica si trova a circa mezz’ora dal quartier generale. Qui avviene l’assemblaggio e il controllo qualità.

_DSC2161

La prima cosa che si vede, una volta lasciata la lobby, è questo distributore automatico che, invece di essere pieno di snacks e bevande, permette ai lavoratori di prendere quello che serve loro per il lavoro, tramite un codice che assegna il costo al rispettivo reparto.

_DSC2061

La macchina che misura le tolleranze. Oggetto di precisione prodotto dalla tedesca Zeiss, fissata ad una piattaforma di marmo dal peso di 2.5 tonnellate.

_DSC2120

Ci sono due linee di assemblaggio, una per le forcelle e una per gli ammortizzatori. Questa è quella delle forcelle.

_DSC2066

Air Springs.

_DSC2153

Cartucce Fit Cartridges costruite a mano e testate.

_DSC2084

Sotto unità della molla ad aria e relative  istruzioni schematiche.

_DSC2144

Per ogni prodotto Fox ha uno “Gold Standard”, cioè una forcella o un ammo su cui, durante i test di qualità, è stato riscontrato il più alto livello di precisione. Ogni altro prodotto viene misurato rispetto ai parametri di questi.

_DSC2078

Diversi attrezzi per l’installazione dei cuscinetti nella parte bassa dei foderi.

_DSC2077

Le piastre della 36.

_DSC2076

Alcuni steli con rivestimento Kashima, pronti per essere pressati nelle rispettive piastre. Non ci è stato permesso scattare foto di questo processo.

_DSC2070

Molle ad aria pronte per essere inserite nelle forcelle.

_DSC2073

Pezzi delle cartucce Fit che attendono di essere riempite d’olio.

_DSC2085

_DSC2140

Assemblaggio dei regolatori della compressione alle alte/basse velocità della Fox 36 – quelle piccole molle e sfere assicurano che ogni click sia percepibile, quando si girano i pomelli.

_DSC2127

Una forcella nella linea di assemblaggio.

_DSC2117

_DSC2086

Le forcelle sono controllate sia manualmente che meccanicamente. Questo assicura un controllo dello scorrimento, compressione e ritorno.

_DSC2142

Forcelle pronte per essere pulite, adesivate e messe in scatola.

_DSC2107

Ammo per una bici con ruote da 100 pollici.

_DSC2103

Sospensioni per i pickup Ford Raptor. 30 cm di escursione.

_DSC2099

Questo computer controlla l’efficienza delle linee di montaggio e dà agli operai un feedback sui loro risultati di produzione. Quando la domanda è alta la linea di produzione delle forcelle riesce a produrre 1400 pezzi al giorno in un turno di 8 ore.Ci sono 2 turni. Insieme agli ammortizzatori i pezzi totali possono raggiungere le 8.000 unità, comprese quelle per i veicoli a motore.  Per darvi un’idea, questo significa che ogni 30 secondi una forcella esce dalla linea di produzione pronta per essere usata.

_DSC2098

Questa è l’area di assemblaggio degli ammortizzatori. Parti più piccole, reparto più piccolo.

_DSC2094

Pistoni & co.

_DSC2092

_DSC2091

L’efficienza della fabbrica Fox è piuttosto impressionante. Possono riorganizzare una linea di produzione in tempi molto brevi – qui un ammortizzatore con specifiche Specialized.

_DSC2081

No, non si tratta di qualche giovane dalla faccia triste e pallida, ma del Emergency Manual Override …lo standard di sicurezza sul lavoro è molto alto.

_DSC2072

Vacuum bleeder.

_DSC2071

Stazione per riempire d’olio la cartuccia Talas.

_DSC2087

Forcelle pronte ad essere spedite ai distributori o direttamente alle aziende.

_DSC2069

Pausa pranzo – la fabbrica si svuota. Visitate www.ridefox.com per ulteriori informazioni sui prodotti Fox!

 

POTRESTI ESSERTI PERSO