E’ partita la Gravity Race Cup

E’ partita la Gravity Race Cup

02/04/2012
Whatsapp
02/04/2012

[Comunicato Stampa]

Nessuna falsa partenza, è proprio il caso di dirlo, per il Gravity Race Cup 2012. Siamo a Treia, località San Lorenzo, a due passi da Macerata, oramai conosciutissimo regno dello Smile Bike Team, il team più numeroso dell’edizione 2011 del Gravity nonchè inappuntabile organizzatore dell’evento.

Ottava edizione della DOWNHILL, collaudatissima competizione sportiva valevole ai fini del Campionato Regionale Marche, tappa tra le più rappresentative e partecipate del circuito Gravity Race, giunto alla terza edizione maturo sotto tutti i punti di vista. Nessun intoppo, nessun incidente importante, sono i numeri a parlare: 181 partecipanti! Non male davvero come ripresa della stagione agonistica 2012!

Il sabato, come di consueto, è stato dedicato alle prove libere, tutti a ripassare il tracciato che, seppur conosciuto, il sole dei giorni scorsi ha notevolmente indurito rendendolo secco e polveroso. Situazione diversa la domenica di gara, quando alla fine della prima manche e complice il forte vento, è arrivata la pioggia, annunciata con incredibile puntualità. Se è vero che il vento ha reso precaria la stabilità in volo, bisogna pur ammettere che il grip delle gomme è aumentato.

Alto il livello tecnico dei partecipanti, su tutti vince in 3:06 Paolo Pignani (Ragamon team), lasciandosi alle spalle atleti del calibro di Barreca (Torpado surfing shop), Simone Fabbri ed Enrico Fucci (Tartana Bike),Francesco Petrucci (Cingolani Trek). Pesce d’Aprile? Difficile dirlo perchè questi sono risultati che non si improvvisano!
Si preannuncia un campionato avvincente e con tutta probabilità, non scontato! Vedremo cosa succederà a Nusenna (Siena) il prossimo 15 aprile. Come si dice… restate collegati!