MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Foto] EWS Scozia Day 1: in testa Lau e Moseley

[Foto] EWS Scozia Day 1: in testa Lau e Moseley

[Foto] EWS Scozia Day 1: in testa Lau e Moseley

31/05/2014
Whatsapp
31/05/2014

La prima giornata del secondo round della EWS, che si sta svolgendo a Peebles, in Scozia, vede al comando Nico Lau, seguito da Joe Barnes e da Francois Bailly-Maitre.

Tra le donne è Tracey Moseley a prendere la testa della classifica, seguita da Anna-Caro Chausson e da Cecile Ravanel.

Il primo degli italiani in gara è Alex Lupato, in 41ª posizione, mentre l’altro italiano, il fratello Denny, lo segue al 133° posto. Valentina Macheda, unica italiana in gara, è in 24ª posizione.

Classifiche EWS Scozia – Day 1

 

Eccovi le foto di Hoshi Yoshida direttamente dalla Scozia.

[flagallery gid=31]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
gabren
gabren

Anne Caroline Chausson seconda??????? a quasi 27 secondi di ritardo dalla Moseley
o si è stampata?
o ha bucato?
oppure è un evento che non accadeva dalla fine degli anni 90 …:-)

ilbicelli
ilbicelli

Ma nella EWS non è obbligatorio l’integrale in gara?
Vedo molti con caschetto tipo xc…

Sponge
Sponge

Già, mi sto chiedendo anche io come mai… poi non si può vedere il caschetto con la maschera, per me è orrendo… tipo i mocassini con i pantaloni arrotolati nello stinco.. 🙂

SandroRiz
SandroRiz

TI dirò che invece io apprezzo… ho provato proprio ieri; salita con occhiali scuri (inusabili poi in discesa nei boschi fitti); invece che portarmi quelli con lenti trasparenti (o pensare di comprarne un paio con lenti intercambiabili) ho provato la maschera sul mio casco GoldenEye che ha sul retro la clip di ritenzione.
http://cdn.mos.bikeradar.com/images/bikes-and-gear/protection/helmet-standard/1382625434986-16mv8a34gmiet-500-70.jpg

Ottima visuale, nessun spiffero (io lacrimo anche quando pattino sul ghiaccio!!) e in caso di frustate di rami maggior protezione.

Certo i viandanti ti guardano un po’ male… (come se portassi i mocassini coi bermuda, I agree!! 🙂 )

panzer division
panzer division

effettivamente è strano.
se non sbaglio il regolamento world cup prevede l’integrale in prova speciale.

di certo in UK, ma anche in tantissimi altri campionati nazionali in giro per il mondo, non è obbligatorio il casco integrale in prova speciale.
se guardate le foto dei vari campionati nazionali, noterete anche che dove il casco integrale non è obbligatorio in ps, praticamente più della metà dei partenti decide di non usarlo, e di correre col casco aperto..

mi viene il dubbio che abbiano applicato una parte del regolamento nazionale del paese che ospita la tappa di coppa del mondo

train58
train58

Ma la diretta si becca da qualche parte???

ilbicelli
ilbicelli

Si è vero, in altre parti del mondo, tipo Usa, usano il caschetto aperto in PS.
Per quanto riguarda la mascherina abbinata al caschetto, la uso anche io, nelle discese dove magari non c’è bisogno dell’integrale. Uso lenti a contatto e delle volte con i soli occhiali avverto qualche fastidio.

tiziano.demeo
tiziano.demeo

…ragazzi scusate l’ignoranza ma…perchè indossano tutti lo zainetto?

ilbicelli
ilbicelli

Perchè una gara di enduro è lunga, perchè devi essere meccanicamente autonomo in situazione di guasto, perchè ci metti dentro la sacca idrica, perchè volendo puoi usare uno zaino con schienale integrato.

gianvito09
gianvito09

mah..io l integrale lo uso solo in gara,quando si va in free abbiamo quasi tutti caschetto e mascherina,non ci vedo nulla di strano..