[Fotostoria] Zò dal Telegrafo al tramonto

[Fotostoria] Zò dal Telegrafo al tramonto

21/11/2013
Whatsapp
21/11/2013

Dalla località Braga di Caprino veronese parto per raggiungere la vetta del Monte Baldo, dalla classica via ad est, il sole è ancora basso e bucando timidamente la leggera foschia mattutina mi dona sensazioni di buon auspicio per una giornata che poi si rivelerà strepitosa.

baldo 1

 

I colori dell’autunno scaldano l’ambiente e rallegrano il mio stato d’animo come in una calda giornata di mezza estate.

baldo 2

 

Un metodo che io utilizzo di frequente per affrontare salite così lunghe e dure (suggerisco a tutti di fare una prova) è quello di inclinare la fotocamera per trasformare le salite più erte in tratti di facile discesa…

baldo 3

 

A Mezzomonte, nei pressi di Malga Ime, dei nuvoloni minacciosi mi rattristano ma continuo fiducioso.

baldo 4

 

Fino ad inoltrarmi in una fitta nebbia che lascia la mia speranza mestamente sotto la suola delle scarpe.

baldo 5

 

La nebbia mi perseguita e mi insegue, io avanzo e ne esco, lei con ossessione mi cerca e mi raggiunge nuovamente, mi riavvolge alle spalle, la vigliacca, e lungo le creste di naole non mi da tregua.

baldo 6

 

Ma oggi che sono vestito con i colori della “Marlboro racing team” inserisco il turbo e ne esco definitivamente.

baldo 7

 

Fuori dalle nuvole mi si mostra uno spettacolo straordinario, il Baldo così con un letto di nuvole tutt’intorno non lo mai veduto e vissuto!
Le pedalate girano spedite come non mai, devo arrivare più su, voglio arrivare al Telegrafo per poter ammirare tutto il mondo conosciuto sopra 1800 m., il mondo alpino che va dal Rosa al Carso!… ma lo voglio fare al…(muto).

baldo 8

 

In Padania c’è un mare di panna che mette voglia di un tuffo, uno di quelli che ti fanno tornare bambino!

baldo 9

 

Il crinale ad ovest sembra un dipinto e il gruppo dell’Adamello ne è la giusta cornice.

baldo 10

 

L’imponente Adamello vigila sulla tranquillità del camoscio.

baldo 11

 

Passo al lato est e qui la luce è diversa, bianca e abbagliante.

baldo 12

 

Che spettacolo anche di qua!!

baldo 13

 

Il sole sta per nascondersi da questo lato del Baldo ma la luce rimane incredibilmente intensa.

baldo 13 (1)

 

Devo affrettarmi, non ho più la nebbia che mi insegue ma ho l’ombra e devo arrivare in vetta al Telegrafo per tempo… per il…(muto)

baldo 15

 

Signore e signori, la padania sudest!

baldo 16

 

Signore e signori, sua maestà il Carega… “che figata!!!” si vede pure monte Castelberto in Lessinia, il mio campo preferito per lo sci da fondo… è proprio vero che abito vicino al paradiso!

baldo 17

 

“Ostrega! l’ombra mi ha già raggiunto e devo arrivare in vetta prima del… (muto).

baldo 18

 

Finalmente in vetta! avevo fretta ma sono arrivato in anticipo per il… (muto)

baldo 19

Nel frattempo che attendo il… (muto) pranzo, anzi no, ceno.

baldo 20

 

Autoscatto con l’isola Tremalzo attendendo il… tramonto!!!

baldo cima telegrafo

 

Il tramonto! Il tramonto! Il tramonto! Sta arrivando e parto per una discesa da sogno dentro una luce che mai ho vissuto e veduto!!!

baldo 22

 

Lo spettacolo comincia… che luce meravigliosa!!!!!!!

 

baldo 23

 

baldo 24

 

baldo 25

 

baldo 26

 

zò dal telegrafo al calar del sol

 

 

 

POTRESTI ESSERTI PERSO