Gare del weekend 15-16 ottobre 2011

Gare del weekend 15-16 ottobre 2011

12/10/2011
Whatsapp
12/10/2011

Il numero di gare va assottigliandosi, ma anche in questo weekend non mancano importanti appuntamenti agonistici.
Si apre con il Costa Rica Trophy e si chiude con lo start del Crocodile Trophy. In mezzo, la celebre Bike Extreme, la GF Lago di Fondi e altre prove XC.


Venerdi 14 ottobre 2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=87059[/IMG]
E’ il giorno in cui prenderà il via il Costa Rica Trophy, selvaggia e spettacolare gara in tre tappe per complessivi 250 km. E’ possibile partecipare in coppia oppure in solitaria, con regolamento simile alle gare a tappe europee, come la Bike Transalp. La prima frazione prenderà il via da Tres Rios, minuscola località accanto a San José, per arrivare a Turrialba, dopo 69 km e 2.149 metri di dislivello, passando dai Parchi Nazionali dei vulcani Irazù e Turrialba. La seconda è un anello di 70 km attorno alla località di Turrialba. La terza tappa, quella finale, porterà da Turrialba al traguardo di Tortoguero, sulla costa dell’omonimo Parco Naturale. Sono 80 km quasi tutti in discesa, con soli 307 metri di dislivello positivo. Le partenza di ogni tappa è prevista alle 6 del mattino, quando però laggiù il sole è già sorto da tempo. Confortevole la sistemazione in hotel per la cena, il pernottamento e la prima colazione, anche per il quarto giorno dedicato alle premiazioni. Le iscrizioni sono ovviamente già chiuse, ma potrebbero interessare per il 2012. Il costo è di 790 dollari per i singoli, 1.490 per le coppie, tutto incluso tranne il volo aereo di andata e ritorno in Costa Rica, per il quale sono comunque previste particolari convenzioni.
Tutte le info, in spagnolo, francese e inglese, sul sito ufficiale www.costaricarace.com.

Sabato 15 ottobre 2011

Nel pomeriggio di sabato si svolgeranno a Castelnuovo do Asola (MN) i Campionati regionali a cronometro UDACE, che quest’anno coincidono con la 14esima edizione della Crono Titici Energy Bike. Il percorso di 16 km è tutto pianeggiante, ma si alternano diversi tipi di fondo, dallo sterrato al terriccio molle, all’erba. Curiosa la partenza in ordine inverso rispetto alla data d’iscrizione, il primo iscritto partirà per ultimo. Start alle ore 15, a seguire un atleta ogni 30 secondi. Pranzo finale con spiedini di carne.
Info: [email protected]

Domenica 16 ottobre 2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=87058[/IMG]
Il classico appuntamento della Bike Extreme, con la interminabile salita del Passo Tremalzo e la successiva adrenalinica discesa verso Limone sul Garda (BS), è stato rivisto dall’anno scorso con una deviazione verso Riva del Garda (TN) e la sua salita sulla Strada del Ponale, proseguendo in Val di Ledro e raggiungendo il GPM di Bocca dei Fortini, a 1.245 metri di quota, per poi agganciare la classica discesa di sempre, con il ciottolato che sarà ancora una volta cronometrato. Il chilometraggio è di 40.5 km, con un dislivello di circa 1.600 metri. Ci saranno praticamente tutti in questa che è la gara di fine stagione, con un percorso meno radicale rispetto al passato, certamente più abbordabile. La gara è valida per la combinata con la gemella “Sky Running Extreme” di 23.5 km con ben 2.451 metri di dislivello, che s i correrà il medesimo giorno, e sarà redatta una classifica per le coppie “biker + runner” che affronteranno entrambe le manifestazioni. L’anno scorso le condizioni meteo non furono delle migliori, quest’anno invece ci sarà un caldo sole a riscaldare atleti e accompagnatori, anche se il vento non mancherà di fare capolino in una zona celebre per il windsurf.
Per info: www.skybikextreme.it

[IMG]http://www.cicloamatorifondi.it/images/morfeoshow/14___trofeo_-2377/big/253.JPG[/IMG]
Sono tre i circuiti che convergono nella 14esima edizione della GF Lago di Fondi (LT). Il Trofeo dei Parchi Naturali, l’All Star MTB girone Sud e l’XCP Cup MTB Lazio. La gara presenta un percorso di 50 km con 500 metri di dislivello concentrati nell’unica salita centrale, quella della “Portella”. Tutta nuova la logistica, con partenza da Via del Mare a Monte San Biagio e arrivo presso l’oasi naturalistica del Laghetto degli Alfieri.
Tutte le info sul sito www.cicloamatorifondi.it.

Cross country quasi storico a Valeggio sul Mincio (VR), con la prova del circuito Master MTB ospitata presso il Castello Scaligero e tutto il parco che circonda il Borghetto, detto il “paese dei mulini”. Brevi e continui saliscendi si alternano per tutti i 6 km del giro, che ha un dislivello di circa 200 metri. Pranzo finale con cotechino.
Info: www.master-mtb.it.

Altre gare XC in Veneto, regione agonisticamente attivissima, sono il Trofeo “Frantoio Colli del Poeta” di Arquà Petrarca (PD), valido per la Coppa Colli Euganei, e l’ottava prova del Trofeo d’Autunno a S. Maria di Sala (VE).

Martedi 18 ottobre 2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=87178[/IMG]
Nato nel 1993 e subito impostosi all’attenzione dei media, il Crocodile Trophy è una delle gare a tappe più impegnative che si possano correre fuoristrada. Con dieci frazioni per complessivi 1.242 km e 12.770 metri di dislivello, quest’anno partirà da Cairns e arriverà a Cooktown. Il sole, il vento e la polvere sono tre avversari molto ostici per tutti. Le elevate medie orarie di questa corsa frazionano i concorrenti in tre gruppi. Gli Elite per la vittoria, il pacchetto centrale per la gloria, gli ultimi per la sopravvivenza e la felicità nel terminare l’impresa. Favoriti d’obbligo l’elvetico Urs Huber (Stockli Pro Team), vincitore l’anno scorso, e l’olandese Bart Brentjens (Milka-Trek Mountainbike Racing Team), ma attenzione ai “locals” pro e a qualche pericoloso outsider belga. Solo due le donne iscritte, mentre gli atleti italiani sono cinque.
Tutte le info, con aggiornamenti quotidiani, foto e report delle tappe, sul sito ufficiale www.crocodile-trophy.com.