MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Il team Bianchi Countervail ingaggia Fontana

Il team Bianchi Countervail ingaggia Fontana

Il team Bianchi Countervail ingaggia Fontana

10/01/2017
Whatsapp
10/01/2017

[ad3]

[Comunicato stampa] Il Team Bianchi Countervail si rafforza con l’inserimento di Marco Aurelio Fontana, uno degli atleti più forti e rappresentativi nel panorama professionistico internazionale MTB e ciclocross. Bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012 (e quinto a Pechino 2008), vincitore di tre Campionati del Mondo nel Team Relay, oro agli Europei nella staffetta a Berna 2013, pluricampione Italiano cross country e ciclocross, il 32enne lombardo di Giussano ha firmato un accordo che lo legherà alla squadra presieduta da Felice Gimondi per due stagioni, a decorrere dal 1° febbraio 2017.

Fontana è un biker forte, determinato, abituato alle grandi sfide ed in grado di adattarsi con grande capacità tecnica e mentale sia ai percorsi XC sia a quelli del ciclocross. Fontana è anche uno dei volti più noti del ciclismo off-road a livello mondiale, corridore dal forte impatto mediatico e grande conoscitore di prodotto e tecnologia. Fondamentale sarà infatti il suo supporto nello sviluppo dei modelli racing Bianchi.

GimondiFontana

FONTANA: “CON METHANOL CV VERSO TRAGUARDI PRESTIGIOSI”

“Vedo in Bianchi un brand molto forte e di grande classe – spiega Fontana – dal quale sono stato sempre attratto. Nelle prossime stagioni voglio correre ai massimi livelli e il Reparto Corse Bianchi si sta attivando per darmi tutto quello che mi occorre, a partire dalla Methanol CV. So che questo nuovo modello è costruito con una innovativa tecnologia del carbonio che elimina le vibrazioni, il Countervail, e non vedo l’ora di sfruttarne a pieno le qualità di guida e controllo. La bici esteticamente mi piace molto e l’allestimento è al top: tutto questo ci aiuterà ad ottenere il meglio nelle competizione XC. Ho trovato poi la massima professionalità in tutte le persone che ho incontrato a Treviglio, a partire dal presidente Felice Gimondi, un mito”.

AnnuncioFontana3

GHIROTTO: “FONTANA, VALORE AGGIUNTO”

“L’arrivo di Fontana apporta un importante valore aggiunto al nostro team, arricchendolo ulteriormente di storia – afferma Massimo Ghirotto, team manager del Team Bianchi Countervail – e, sono certo, anche di risultati. Il suo inserimento rappresenta un ulteriore motivazione ed ispirazione per tutta la squadra alla ricerca della massima prestazione sportiva in ogni gara alla quale parteciperemo”.

GIMONDI: “VALORE TECNICO E VISIBILITA’ MEDIATICA”

“Marco Aurelio è un corridore forte con una personalità spiccata: credo entrambe le cose siano importanti per accrescere il valore tecnico della nostra squadra ed la sua visibilità mediatica. Fontana è un ottimo comunicatore che saprà anche esaltare al meglio il valore aggiunto delle nostre Bianchi”, il commento di Felice Gimondi, Presidente del Team Bianchi Countervail.

LE BICI DEL TEAM

Fontana utilizzerà la nuovissima Methanol CV (qui il nostro test), la prima mountain bike al mondo creata con l’innovativaCountervail® vibration cancelling technology. Il Team Bianchi Countervail ha inoltre a disposizione il modello Methanol Full Suspension (29”), progettato per performance estreme, dotato di un telaio full carbon rigido e leggero grazie all’impiego di tecnologie esclusive Bianchi e alla geometria reattiva XC. Per le gare di ciclocross, Bianchi metterà a disposizione di Fontana il modello Zolder.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
mandu73
mandu73

Un grande dispiacere non vederti più in cannondale…spero in un vestiario non attillato.
forza Marco!

gaios73
gaios73

La lobby della lycra ti ha affibbiato due pollici giù, mi spiace.

Un giorno bellissimo qualcuno mi spiegherà queste cose.

Andre_7
Andre_7

Premesso che non ho messo un pollice giù, non capisco cosa ci sia di funzionale nei baggies per le gare. Sono scomodi, perché stanno meno aderenti, e caldi. E parla uno che li usa spesso per le uscite tranquille a mezza stagione, visto, appunto, che tengono le gambe più calde e al riparo da stiramenti. Ma in gara sono davvero assurdi.

gaios73
gaios73

No, ma infatti, io pure penso siano più comodi gli aderenti, pur non usandoli quasi mai, è che mi fa strano che uno faccia una battuta quasi “gossip”, e comunque ecco una battuta, e si pigli un pollice giù, come se avesse detto una castroneria tecnica.
La gente è troppo suscettibile su tutto, Cristo.

ecox
ecox

Spero per lui che gli costruiscano una full degna di questo nome.

Andre_7
Andre_7

Ma non le ha mai usate….

mel67@hotmail.it

Beh !!Team Italiano….Biker Italiano….Tifo Italiano….Avanti cosi e facci sognare e….Sempre in sella !!!

Andre_7
Andre_7

Son solo io che sogno esclusivamente donne nude?

vaff
vaff

Forza Marco, se la sfiga ti abbandona puoi salire sul podio con qualunque bici !!

bikemastertwo
bikemastertwo

è da capire perchè hanno tenuto fumic e mandato via Marco , forse più peso marketing in germania ? comunque cambiare aria è sempre un bene …F0RZA MARCO ,

Stefano Buizza
Stefano Buizza

Sicuro che Fumic resta?

scylla
scylla

finalmente non lo vedremo più su quel cesso di cannondale

Stefano Buizza
Stefano Buizza

Si vede che non l’hai mai provata…comunque penso che a Fontana il nuovo mezzo di Bianchi vada già benissimo e di Full non ne senta il bisogno , in Cannondale ne la vecchia ne la nuova Scalpel è stata utilizzata molto…quasi per niente.

vaff
vaff

Invidia ?

lellonunzia
lellonunzia

Concordo quella forcella lefty una vera merda sulla mia Cannodale é più le volte Che in assistenza che quella che la uso…con quello che lo pagata.Bravo Marco sali su una bici seria io passo a Trek a breve,appena becco il babbeo che si compra la mia porcheria, ma bene la Bianchi.

p84
p84

markuslopoli:
Si vede anche da come scrivi che sei uno intelligente tu

gaios73
gaios73

Sempre bello sentire dire a un fratello biker che non vede l’ora di dare un po’ di sesso anale passivo a un altro fratello biker.

Andre_7
Andre_7

Boh io non salgo su una Cannondale dal 95 (pure io spaccai la headshock 6 volte), ma sento parlarne bene da tutti quelli che ce l’hanno. Possibile sia un tale cesso?

bikemastertwo
bikemastertwo

si fumik resta o almeno cosi dice il comunicato ufficiale , ma sai a loro interessa uno che firma i poster al caravan … oppure hanno trovato un accordino tipo gli pagano lo stipendio … non vedo che ritorno possono avere da uno da top 20 , in questo caso avrebbe pagato solo Marco un’annata un po grigia e non sarebbe giusto … anzi non lo è però per cambiare target era meglio se era andato via anche il tedesco , cosi sinceramente non li capisco …

giancazaza
giancazaza

credo che per un italiano riuscire a portare sul podio un marchio italiano sia una doppia vittoria
è un grande atleta ed ha una gran bici
può farcela
… incrociamo l’incrociabile.

Andre_7
Andre_7

sul podio?

bikemastertwo
bikemastertwo

forka classica e GASSSSSS ………………. OH YESSS

AttilioLazio
AttilioLazio

Fontana è in calo dal 2012. Fumic e Avancini lo hanno superato nelle gerarchie di squadra. Secondo me dovrebbe cambiare “mental coach”… non è possibile che ogni gara andata male (quasi tutte) trovi sempre delle scuse.

Devastazione
Devastazione

Concordo,Fontana è cotto da un po’ di tempo,chi sa che con questa avventura gli vada meglio ma comunque sia non è più nemmeno un ragazzino…

Andre_7
Andre_7

se non hai la gamba … hai voglia a cambiar mental coach

Defra M
Defra M

Mi farebbe piacere vederlo vincere su una bici italiana….ma non paragoniamo la bianchi con cannondale…almeno nella mtb gli americani sono avanti anni…

iaio
iaio

Ma glieli faranno mettere i tappini in plastica sulle presta?

dlacego

La cosa incredibile è che invece di gioire perchè abbiamo un campione italiano che corre su una bici italiana, vi siete messi a litigare su questioni che definire stupide è poco. Boh

dlacego

Comunque… in bocca al lupo Fontana e Bianchi!

 

POTRESTI ESSERTI PERSO