La pioggia non ferma la Gravity Race Cup

La pioggia non ferma la Gravity Race Cup

16/04/2012
Whatsapp
16/04/2012

Condizioni meteo avverse hanno accompagnato tutto il fine settimana appena trascorso. La pioggia l’ha fatta da padrona indiscussa durante la seconda tappa del Gravity Race 2012 che si è corsa a Gaiole in Chianti (SI) in località Nusenna.
Per il secondo anno consecutivo il circus del Gravity ha invaso il piccolo agglomerato di case in provincia di Siena e, a conti fatti, è proprio il caso di dire “gara bagnata, gara fortunata”! Durante il sabato, giornata dedicata alle prove libere, la pioggia fitta non ha cessato nemmeno un minuto, inzuppando tutti dalla testa ai piedi e rendendo la pista una specie di fiume di fango. Nemmeno questo è però riuscito a fermare l’escalation positiva del Gravity, infatti, anche per merito delle veloci risalite, sono stati tantissimi i piloti che hanno provato ininterrottamente fino alle 17, cambiando letteralmente i connotati al fettucciato di gara.

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=112025][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=112025&s=576[/img][/url]

La domenica mattina alle 8:30 sono ricominciate le prove dei 167 iscritti, un numero davvero eccezionale considerando il meteo. A mezzogiorno in punto è partita la prima manche e la pioggia ha concesso una tregua. Battaglia dura su una quantità incredibile di fango, la tecnica e lo stile dei più bravi hanno davvero fatto la differenza. Andrea Gamenara del team Ancillotti Doganaccia ferma il cronometro a 2:57, seguono il compagno di team Mario Milani, Francesco Pietrucci del Cingolani Team, Claudio Barreca del Torpado Surfing Shop ed Enrico Fucci di Tartana Bike.
Grandi numeri e grande divertimento, le premiazioni si sono svolte nel solito clima familiare con la presenza soddisfatta dell’assessore allo sport di Gaiole in Chianti, invitato dal team organizzatore dell’evento Ancillotti Doganaccia. Prima di ricordare il successivo appuntamento non possiamo non ringraziare Alessandro Nasi ed Emiliano Ferri per l’ottimo lavoro svolto e l’ospitalità di cui sono stati capaci.

Qui potete trovare la classifica assoluta e quella delle varie categorie.

Prossima reunion sarà la terza tappa del Gravity, arrivederci a tutti a Città di Castello.

Tutte le info e il regolamento del circuito “Gravity Race” sul sito ufficiale www.gravityrace.it

Comunicato Stampa by Gravity Race