Naoki in viaggio: la parte italiana

Naoki in viaggio: la parte italiana

Piergiorgio Sbrissa, 20/01/2013
Whatsapp
Piergiorgio Sbrissa, 20/01/2013

http://www.youtube.com/watch?v=Ajw4KUURyZQ&feature=player_embedded

Day 4

Dopo aver passato una notte al gelo( nonostante i vestiti pesanti) , sono stato costretto a svegliarmi alle 5 di mattina .

Alle 6:00 ero pronto per la grande discesa che mi avrebbe accompagnato per una 20 ina di km fino a Sasso Marconi, poi tutta piana fino a Bologna!

Arrivato nel capoluogo per l’ora di pranzo, decido di uscire dal centro cercando un parco dover poter mangiare.. ( l’errore di andare in centro di mi farà perdere circa 1 ora)..

Prima di arrivare a Modena… nel cercare acqua ho avuto il piacere di conoscere Cristoforo Sauris che oltre a ricaricarmi le borraccie d’acqua  , mi ha anche offerto  del formaggio!( come nel video si vede)…

http://www.youtube.com/watch?v=-Qbz48v5llM&feature=player_embedded

Day 5

Ancora una volta ho passato una notte nel gelo più totale! ( certe volte penso che dormire , e morire di freddo sia più faticoso che farsi 100 km )…

Come sempre , parto, e in meno di un minuto mi ritrovo in tangenziale, riesco fortunatamente a uscirr….

Mi fermo un’attimo in una pasticceria per chiedere informazioni  e anche stavolta ricevo un “regalo” …GNAM!!!

Arrivatoo finalmente a Reggio Emilia purtroppo rimango  deluso per quanto sia tenuta male nei giardini e in tante molte altre cose….( fontane publiche inesistenti nei parchi..)

Verso le 18:00 inizio a cercare un posto dove dormire ma a un certo punto sento ..,…  pfffffffffffffff un vetro si era incastrato  nel copertone.. ma grazie a joe’s no flats la camera d’aria si è riparata da sola.. fortunamente riesco a  trovavere  un posto non troppo isolato; la cava di pietra rimane l’unico posto sicuro dove potermi fermare …

http://www.youtube.com/watch?v=QgHmNhlVlBA&feature=player_embedded

Day 6

Ore 7:00 si parte!!!

Stavolta carichissimo, visto che la notte l’ho passata senza problemi di freddo…

( come si può notare “riesco ” a stare dietro a dei bitumari )

Dovevo farmi soltanto 50 km per arrivare Piacenza, sapevo che mi sarebbero bastate 2/3 ore per arrivare a destinazione.

Al mio arrivo mi aspettava Matteo Cattadori (conosciuto tramite la community di Couch Surfing) , mi ha offerto ospitalità per una notte , persona molto gentile e simpatica .

http://www.youtube.com/watch?v=1q7FaSYnrDk&feature=player_embedded

 

Day 7/8

 

Parto da Piacenza dopo esser stato ospite di Matteo Cattadori ( nell’uscire da dal condominio dove abita ho fatto un pò di confusione e mi sono “perso”)….

Ore 8:00 mi trovo già fuori da Piacenza, ma come sempre mi perdo …Cecro di fare una buona  per poter arrivare velocemente da Torquato!….

Ma dopo aver percorso 80 km trovo stremato a causa dell’eccessivo caldo ,era molto difficile pedalare ma alla fine in sole 5 ore riesco a percorre circa 100 km in pianura e arrivare a Monza!…

 

Credo conoscete già Torquato! non resta che guardarvi il video!