[Video] Naoki news

Prosegue il viaggio di Naoki che ci manda un nuovo video e qualche informazione sull’equipaggiamento fornitogli dagli sponsors.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=204016&s=576&uid=721[/img]



.

Ciao! ecco qua un nuovo video riguardante stavolta la preparazione della bike prima di partire

http://www.youtube.com/watch?v=c0Awvmaw0TY&list=UUsZ_S8G8u_P3xzAwOGwrmUQ&index=1&feature=plcp

Ecco il sito da dove potete acquistare eventualmente gli oggetti avuto da parte del mio sponsor i gop
http://www.i-gop.com/

Borraccia kleen kantine molto robusta , resiste a gli urti , leggerissima , versatile , nel riempirla d’acqua non si perde il tappo grazie all’anello attaccato sulla stessa borraccia , mantiene l’acqua in temperatura per diverse ore,ottima è anche la capienza!

Sito ufficiale http://www.kleankanteen.com/

K wind inizialmente l’ho sottovalutato,ma poi mi sono accorto che è stato veramente utile, penso sia un’oggetto indispensabile per un viaggio in bici , ma anche per brevi escursioni!, permette di poter andare in bici in discesa senza dover soffrire per il vento che arriva addosso e quindi tiene calda la testa anche se arriva vento; il vento in sostanza da questo
tessuto non passa !!!! In caso di freddo si può coprire anche collo e testa permettendo di viaggiare a temperature inferiori a 0 gradi ( senza patire il freddo) …..

Go Pro Hero 2 è un oggetto fantastisco , se si vogliono fare video o foto in movimento! il suo grande fish eye permette di cattura qualsiasi in questo ampio raggio ( 180 ° ) ,è molto utile perchè ci sono veramente numerose modalità , 720 60 fpsi , 720 30 fpsi , wga , 1080 30 fpsi , 960 , e per finire numerose modalità per fare foto con vari tipi di autoscatti 0,5 , 1 , 5 , 10, 30 ,60 secondi! Notevole! anche perchè oltre a gli autoscatti posso fare 3 foto in un secondo e questo permette di cogliere attimi che una normale macchina fotografica non si può permettere,

Insomma un oggetto molto polivalente perchè con il suo case è anche waterproff fino a 60 m e la vasta gamma di attacchi permette di fare qualsiasi tipo di ripresa!

Un- saddle Non è affascinante per il look , è molto strana a primo impatto , non è immediato come feeling ma su lunghe distanze in poco meno di un giorno se ne possono sentire realmente il benifici !
La sella è molto piccola e quindi anche dal peso contenuto , il movimento oscillante percepito quando siamo fuori sella è tanto! Ma con il fondoschiena sopra alla sella il movimento oscillante è minimo e permette di poter avere velocità piu sostenute senza affaticarsi , inoltre è anche antiprostata cosa che non va sottovalutata
perchè su lunghe distanze per la salute è sempre meglio prevenire!!!!!

maggiori informazioni qua http://www.tri-d-tech.it/tu-index.html

Carrellino T2 Il carrellino… tutti pensano che sia solo un peso da trainarsi dietroo, ma in realtà permette di andare a velocità elevate in piana , questo perchè è molto compatto e aereo dinamico , in salita non si comporta male se si tiene una velocità intorno a gli 8 km/h si riesce ad andare bene ( quasi non si sente il carrellino dietro)
, in discesa si comporta molto bene non ondeggia , bisogna prestare un pò di attenzione in curva perchè non permette di fare curve da moto gp , ma vi posso dire che sono riuscito a raggiungere 70 km / h!!!!! ,La domanda che si faranno tutti è ma negli spostamenti da fermo’? Allora il carellino essendo monoruota non ha l’ingombro delle due ruote di un normale carello , nei marciapiedi sale senza problemi, e lo stesso a scendere , si riescono a fare curve molto strette e questo permette di non dover fare manovre enormi! Per finire il carrellino ha la possibilità di essere trasportato nella borsa che viene data in dotazione che oltretutto è anche wateresistent!!!

qui trovate maggiori informazioni riguardo al carrellinoi http://www.freeparable.com/

Storia precedente

La bici che è valsa l’oro olimpico a Kulhavy

Storia successiva

Vinci un telaio ROSE Vaujany 4X!

Gli ultimi articoli in Magazine

Posso la borraccia?

Durante l’ultima salita del Monte Grappa il dominatore del Giro d’Italia 2024, Tadej Pogacar, viene affiancato…