[Foto e Replay] Steve Smith incenerisce il tracciato di Leogang e vince la coppa del mondo 2013

[Foto e Replay] Steve Smith incenerisce il tracciato di Leogang e vince la coppa del mondo 2013

22/09/2013
Whatsapp
22/09/2013

A70W8406

Con un tempo così così, a Leogang si corre oggi l’ultima gara della coppa del mondo di downhill 2013. Se Rachel Atherton ha dominato la stagione ed ha un buon vantaggio su Emmeline Ragot in classifica generale; per gli uomini, a differenza degli ultimi due anni in cui Gwin faceva man bassa di trofei per tutta la stagione,  la gara di oggi determinrà il vincitore della coppa. Tutte le foto sono di Hoshi Yoshida.

>>> Replay qui

Donne

Quando comincia a scendere Manon Carpenter, il tempo migliore è quello di Myriam Nicole. La rider britannica supera la francese di tre secondi. Jill Kintner non riesce a tenersi al suo livello, mentre Emmeline Ragot brucia i tempi, con quasi 4 secondi di vantaggio al primo split e quasi 5 al secondo.

A70W8324

La rider francese fa tutta la discesa senza errori e senza risparmiarsi, infatti finisce con 4.817 secondi di vantaggio su Carpenter. Rachel Atherton è l’ultima rimasta al cancelletto. Parte bene ma non riesce a mantenere il (piccolo) vantaggio fino alla fine. E’ quindi di Emmeline Ragot la meritata vittoria di questa ultima gara di coppa, mentre Rachel Atherton ritira il trofeo per la vittoria globale della coppa 2013.

233R6729
Ecco i risultati delle donne

Immagine 021

 

Uomini

La grande attesa però è per gli uomini: oggi si decide tutto. Al momento alla testa della classifica c’è Gee, ma il suo vantaggio è di 17 punti, quindi nessuno dei due può permettersi di scendere troppo cauto, ma tanto meno rischiare di cadere!
In qualifica Smith è stato il più veloce di tutti, Atherton terzo.
Il compagno di squadra di Atherton, Marc Beaumont, comincia benissimo, cade però in un punto relativamente semplice del percorso, prima dell’ultimo rockgarden, perdendo il buon vantaggio che aveva su Connor Fearon. Dopo di lui Bryceland in fiamme, alza l’asticella di oltre tre secondi.
Nick Beer E Marcelo Gutierrez non riescono infatti a strappargli la hot seat. Steve Peat è sempre veloce, a giudicare dal primo intertempo sembra avere ancora molto da dire ai giovani! Rischia un po’ nel rockgarden prima del secondo split, punto in cui rivela di aver perso un po’ di tempo. La discesa è comunque pulita abbastanza da garantirgli il terzo posto provvisorio. All’ingresso dello stesso rockgarden rallenta un po’ troppo anche Neko Mulally, che era partito molto bene, ma finisce con quattro secondi di ritardo su Bryceland malgrado non abbia commesso gravi errori. Anche Troy Brosnan arriva con un buon tempo (pur sotto quello di Bryceland) al primo split, ma affronta con poca sicurezza una sequenza di radici, dove perde secondi preziosi. Blenkinsop fa meglio (comunque senza battere l’inglese) ed è Loic Bruni a sbloccare la situazione con un risultatone: oltre due secondi di vantaggio. E’ adesso che tocca a Gee Atherton.

A70W8446

La prima parte è pulita, Gee non esagera e tiene le ruote bene a terra. -0.25 al primo split, ma non riesce a tenere il vantaggio nella parte centrale del percorso, arriva al secondo intertempo con 0.69 secondi di ritardo sul francese Bruni ed un secondo e mezzo al traguardo.
Può ancora restare in testa alla classifica generale. Dopo Atherton tocca a Mick Hannah.

Lorenzo Suding

Lorenzo Suding

Anche lui è in vantaggio al primo split ma perde al secondo (derapa un po’ in frenata prima di una curva). Spinge al terzo posto provvisorio Gee Atherton.
E’ arrivato il turno di Smith, dipende tutto dalla sua discesa.

A70W8693

Incredibile il canadese! 1.99 secondi al primo intertempo! Perfetto anche nella parte centrale del tracciato, perde un solo decimo. Basta non sbagliare ormai, così Smith riesce a vincere la gara con 1.31 secondi di vantaggio, e vincendo così la sua prima Worldcup!

Ottimo 16° posto di Lorenzo Suding, si merita di entrare nel team internazionale di GT!!!!

A70W9057 A70W9077 A70W9090 A70W9108

Questi sono i risultati della gara di oggi.

233R6503 233R6595 233R6606 233R6628 233R6651 233R6729 233R6741 233R6746 A70W8175 A70W8246 A70W8420 A70W8504 A70W8579 A70W8648 A70W8712 A70W8767 A70W8775 A70W8818 A70W8839 A70W8885 A70W8895 A70W8943 A70W8997 A70W9149 A70W9205