[Test] Occhiali Briko Uragano con lenti fotocromatiche

[Test] Occhiali Briko Uragano con lenti fotocromatiche

01/10/2017
Whatsapp
01/10/2017

I Briko Uragano sono in vendita con diverse opzioni, sia per quanto riguarda le grafiche della montatura che le lenti. Gli Uragano sono venduti con lenti polarizzare, specchiate, fotocromatiche, oppure in set con 2 lenti intercambiabili. Le opzioni sono insomma veramente molte anche se ci sarebbe piaciuto trovare anche delle lenti arancioni, che alcuni preferiscono usare, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità. La versione ricevuta da noi è quella con lenti fotocromatiche, fornita con un astuccio in microfibra ma senza una custodia più rigida. Il peso che abbiamo rilevato è di 31 g, compatibile quindi con i 32 g dichiarati.

Lenti

Le lenti sono separate tra loro e fissate alla montatura in nylon solo nella parte superiore. Sono neutre (vale a dire non colorate) e rientrano nella categoria 1 quando si trovano al buio e sono quindi più chiare possibile, e nella 3 quando sono completamente scurite. All’atto pratico, si può dire che al chiuso ci si dimentica di togliere gli occhiali: si schiariscono a sufficienza da vederci anche all’interno. Le lenti completamente scure invece sono adatte anche al sole battente.
Sulle proprietà ottiche è difficile esprimersi senza fare misure con qualche strumento. Possiamo solo dire di non aver avuto fastidi di alcun tipo, concludendo quindi che le lenti fanno bene quello che devono: permettono una visione nitida, proteggono l’occhio e schiariscono bene al buio. Anche per quanto riguarda l’appannamento non abbiamo rilevato problemi, segno che la ventilazione è buona.

Ergonomia

Le asticelle hanno un’ampia area gommata e sono formabili, possono quindi essere deformate per adattarle alla forma della propria testa. Gommato, adattabile e molto comodo è anche il nasello. La stabilità di questi occhiati è il loro lato migliore. Non scivolano mai in avanti, nemmeno nei momenti “caldi” delle discese o quando si è sudati (in questo sottolineiamo che chi scrive ha testa piuttosto magra e sottile). Probabilmente è merito della gomma sulle asticelle, piuttosto morbida e con delle strutture in rilievo, come si vede dalla foto.

Inoltre, usati assieme al casco Fuoco, sempre di Briko, non interferiscono con il sistema di chiusura, e questo è un’altro elemento che contribuisce alla loro stabilità.

La montatura non avvolge le lenti nella loro parte inferiore, non interferendo quindi con la visione verso il basso. La montatura un po’ pesante ai lati delle lenti dà ben poco fastidio al campo visivo, perché esclude solo gli angoli molto esterni ed in alto.

Conclusioni

Gli Uragano sono degli ottimi occhiali per la MTB e chi scrive deve ammettere, che, malgrado l’estetica lo convinca poco  (trova un po’ pesante la montatura, ma queste sono solo questioni di gusti) gli Uragano sono tra gli occhiali che mette più volentieri per andare in bici, grazie soprattutto alla loro stabilità ed ergonomia.

Il prezzo di listino è di 130€

www.briko.com | Occhiali Briko su Ebay

 

POTRESTI ESSERTI PERSO